22 gennaio 1973, sudovest dell’Islanda, isola di Heimaey. Un’inaspettata eruzione vulcanica investe un villaggio di pescatori. La popolazione viene evacuata in tempo, ma gran parte delle case finisce sepolta sotto strati di lava e cenere. 9 luglio 20 ...Continua
Cristina
Ha scritto il 29/07/16
Non credevo di arrivare a dire una cosa simile ma: "arridateme i gialli nordici pieni di problematiche sociali, che se il livello è questo quando non ci sono è meglio lasciar perdere". Parte benino, con un bel capitolo iniziale che desta attenzione,...Continua
Martipuzz
Ha scritto il 12/08/15
Nel complesso non convince..
Sono dell'idea che i gialli vadano letti molto rapidamente per non rischiare di dimenticarsi alcun particolare. Beh nella lettura di Cenere sono stata attentissima a ogni particolare, ma.. alla fine sono rimasta delusa: 3/4 del libro ci mostrano le i...Continua
Caterina G
Ha scritto il 21/02/15
Onesto giallo scandinavo

.. Con tutti i pro e i contro che ne conseguono.

fiamma
Ha scritto il 15/01/15
visto il precedente romanzo di questa scrittrice che mi aveva appassionato e inquietato, speravo in qualcosa di analogo e la storia sembrava interessante e avvincente. purtroppo non è stato così e il libro- con tanto di protagonista insulsa e, diciam...Continua
Cecilia...
Ha scritto il 06/01/15
A seguito dell’eruzione vulcanica avvenuta nell’isola di Heimaey il 22 gennaio 1973, strati di lava e cenere investono un villaggio di pescatori a sudovest dell’Islanda. Fortunatamente, nessuna conseguenza per la popolazione, evacuata in tempo nelle...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi