Cent'anni di solitudine

Voto medio di 25798
| 2.128 contributi totali di cui 2.053 recensioni , 69 citazioni , 2 immagini , 4 note , 0 video
I cento anni di solitudine sono i cento anni di vita della città di Macondo e della famiglia Buendía.
(Con introduzione di Cesare Segre)
Diletta
Ha scritto il 17/06/18
Sovraffollato :-D
Un libro davvero molto complesso, che offre diversi piani di lettura. Quello di favola pittoresca, straripante di personaggi dalle abitudini bizzarre e dalla alterna fortuna chiamata ad assisterli nelle imprese più disparate. E quello di metafora de...Continua
Marco R.
Ha scritto il 12/06/18
Tutte le strade portano a Macondo ma nessuna di queste ti porta via
Nonostante fosse uno dei titoli più rinomati sono venuto a contatto con questo libro tramite alcune frasi di Jovanotti nel suo libro illustrato sbam. In un passaggio diceva pressapoco così: oggi sono solo a casa e ho iniziato di nuovo a leggere il li...Continua
Sempry
Ha scritto il 23/04/18
Un libro tra i più belli mai letti. Un’opera avvincente e di uno stile inimitabile. La realtà che si mescola alla magia; il confine con il reale scompare e fa da struttura portante a tutta la storia. Una famiglia messa alla prova da gioie e dolori, s...Continua
Flower
Ha scritto il 24/03/18

Un campionario di esseri umani che mi ha fatto ripensare a "La malattia di Sachs". Marquez é un genio. ironico e spettacolare, un mix brillante di vero e improbabile, umanamente divertente.

Freud
Ha scritto il 11/03/18
La verguenza
Una vive in Colombia un anno e suda, suda, si costringe, lotta e tutti intorno a te questo libro l'hanno studiato a scuola. Puoi andare da un fiorentino e dirgli: "Comunque la Divina Commedia per me fa schifo?". Quindi, in silenzio, la verguenza, pag...Continua

alaxa
Ha scritto il Feb 05, 2018, 22:48
Remedios si avvicinò e fece qualche domanda sul pesciolino, ma Aureliano non riuscì a rispondere perchè glielo impediva un'asma improvvisa. Avrebbe voluto restare per sempre vicino a quella pelle di giglio, vicino a queglo occhi di smeraldo, molto vi...Continua
Pag. 70
Giac
Ha scritto il Dec 20, 2017, 10:18
Aveva dovuto promuovere 32 guerre, e aveva dovuto violare tutti i suoi patti con la morte e rivoltarsi come un maiale nel letamaio della gloria, per scoprire con quasi quarant'anni di ritardo i privilegi della semplicità
Giac
Ha scritto il Dec 20, 2017, 10:17
L'immagine di Remedios, [...], gli rimase ficcata in qualche parte del corpo a fargli male. Era una sensazione fisica che quasi gli dava fastidio nel camminare, come una pietruzza nella scarpa.
Giac
Ha scritto il Dec 20, 2017, 10:16
Il colonnello Aureliano Buendía comprese a malapena che il segreto di una buona vecchiaia non è altro che un patto onesto con la solitudine
Pasquetta
Ha scritto il Sep 09, 2017, 16:42
Il mondo di fuori è sempre la'. Puoi fare qualsiasi cosa, ma stai certo che te lo ritrovi al suo posto, sempre. C'è da non credersi, ma è così.

Nicole
Ha scritto il Apr 29, 2017, 10:16
   p. 404
p. 404
p. 404
Ivan Maffeis
Ha scritto il Jun 21, 2016, 10:20
Copertina attuale
Copertina attuale

Augusto Pantaleoni
Ha scritto il Aug 23, 2017, 17:14
libro dalla prosa possente, immaginifica ed evocativa. saga dei Buendia e di Macondo. spaccato del Sudamerica.
Katia
Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:41
9788804404071
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 09:29
863.6 GAR 4229 Letteratura Spagnola
Biblioteca...
Ha scritto il Nov 30, 2015, 09:28
Collocazione: NR 102 ( 2 copie)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi