Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cent'anni di solitudine

Di

Editore: A. Mondadori (Bestsellers ; 1774)

4.4
(24251)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 404 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Chi semplificata , Spagnolo , Portoghese , Francese , Tedesco , Giapponese , Olandese , Svedese , Catalano , Lettone , Polacco , Turco , Greco , Croato , Ungherese , Norvegese , Finlandese , Danese , Ceco , Rumeno

Isbn-10: 880457349X | Isbn-13: 9788804573494 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Enrico Cicogna

Disponibile anche come: Tascabile economico , Altri , Copertina rigida , Copertina morbida e spillati , eBook

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Cent'anni di solitudine?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In cop.: Ed. speciale 40. anniversario.
Da José Arcadie ad Aureliano Babilonia, dalla scoperta del ghiaccio alle pergamene dello zingaro Melquíades finalmente decifrate: cent'anni di solitudine della grande famiglia Buendía, i cui componenti vengono al mondo, si accoppiano e muoiono per inseguire un destino ineluttabile. Con questo romanzo tumultuoso che usa i toni della favola, sorretto da un linguaggio portentoso e un'inarrestabile fantasia, Gabriel Garcia Màrquez ha saputo rifondare la realtà e, attraverso Macondo, il mitico villaggio sperduto fra le paludi, creare un vero e proprio paradigma dell'esistenza umana. In questo universo di solitudini incrociate, impenetrabili ed eterne, galleggia una moltitudine di eroi predestinati alla sconfitta, cui fanno da contraltare la solidità e la sensatezza dei personaggi femminili. Pubblicato nel 1967, scritto in diciotto mesi ma meditato per più di tre lustri, "Cent'anni di solitudine" rimane un capolavoro insuperato e insuperabile, un romanzo tra i più amati di sempre che, in occasione del quarantesimo anniversario della prima pubblicazione, gli Oscar Mondadori propongono in un'edizione speciale arricchita da un documento d'eccezione: la lettera con cui "Gabo" presentava il manoscritto dell'opera al suo editore.
Ordina per
  • 2

    Purtroppo non sono riuscita ad appassionarmi a questo libro..una storia troppo surreale,complicata,lontana dalla realtà,ho fatto fatica a seguirla. Per chi vuole intraprendere questo romanzo consiglio ...continua

    Purtroppo non sono riuscita ad appassionarmi a questo libro..una storia troppo surreale,complicata,lontana dalla realtà,ho fatto fatica a seguirla. Per chi vuole intraprendere questo romanzo consiglio di farsi un albero genealogico mentre legge perchè i personaggi hanno sempre gli stessi nomi e dopo parecchie generazioni si crea confusione. La trama è comunque originale e ben costruita, ma sinceramente non l'ho molto gradito.

    ha scritto il 

  • 5

    Meraviglioso

    Non ci sono parole per descrivere questo libro. Sublime, magistrale, incredibile. Una storia che coinvolge 7 generazioni della famiglia buendia, nasce nel paese di macondo e si estingue con esso. Un s ...continua

    Non ci sono parole per descrivere questo libro. Sublime, magistrale, incredibile. Una storia che coinvolge 7 generazioni della famiglia buendia, nasce nel paese di macondo e si estingue con esso. Un storia che ha dell' incredibile, tra magia e realtà, tra credenze popolari e rivoluzioni culturali che investono la vita e la quotidianità di questa famiglia. Ho riso, mi sono stupita e non mi sono mai annoiata. Una storia davvero appassionante.
    Gabriel Garcia Marquez e' un genio nonché uno dei miei scrittori preferiti.

    ha scritto il 

  • 2

    Terminare la lettura è stata un'impresa ai limiti del titanico. 500 pagine di una pesantezza incredibile. Devo smetterla di farmi consigliare i "grandi classici del '900", nove volte su dieci mi ritro ...continua

    Terminare la lettura è stata un'impresa ai limiti del titanico. 500 pagine di una pesantezza incredibile. Devo smetterla di farmi consigliare i "grandi classici del '900", nove volte su dieci mi ritrovo alle prese con un mattone.

    ha scritto il 

  • 5

    La solitudine e la passione. Implacabili ed invincibili come il tempo che continua a girare spietatamente intorno - e in tondo - alla famiglia Buendía. Fino al punto di non ritorno.

    "In quella Macondo ...continua

    La solitudine e la passione. Implacabili ed invincibili come il tempo che continua a girare spietatamente intorno - e in tondo - alla famiglia Buendía. Fino al punto di non ritorno.

    "In quella Macondo dimenticata [...] reclusi dalla solitudine e dall'amore e dalla solitudine dell'amore."

    ha scritto il 

  • 5

    Questo è il romanzo per eccellenza che ti fa viaggiare con la fantasia e nella fantasia in una realtà più vera del vero. E' ciò che un maestro come Gabo riesce a trasmettere. E tu ti chiedi dove puoi ...continua

    Questo è il romanzo per eccellenza che ti fa viaggiare con la fantasia e nella fantasia in una realtà più vera del vero. E' ciò che un maestro come Gabo riesce a trasmettere. E tu ti chiedi dove puoi prenotare un viaggio per Macondo...

    ha scritto il 

Ordina per