Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Cent'anni di solitudine

By Gabriel Garcia Marquez

(199)

| Paperback

Like Cent'anni di solitudine ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

2419 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    mi spiace. proprio non riesco a finirlo questo libro.
    iniziato a due età diverse e sempre non riesce a convincermi e trascinarmi.

    Is this helpful?

    Energia Creativa said on Aug 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Cent'anni di solitudine" è come l'aria sulla quarta corda di Bach: praticamente perfetto!
    Non cambieresti, toglieresti, modificheresti una singola parola. Tutto è fondamentale, ed è così maestosamente legato a ciò che segue o precede, che le frasi s ...(continue)

    "Cent'anni di solitudine" è come l'aria sulla quarta corda di Bach: praticamente perfetto!
    Non cambieresti, toglieresti, modificheresti una singola parola. Tutto è fondamentale, ed è così maestosamente legato a ciò che segue o precede, che le frasi scorrono come un fiume e armoniosamente, ammaliandoti.
    E' il libro che ho sempre desiderato fosse scritto e di poter leggere, senza sapere che era già stato scritto.
    Tutto il mio senso dell'esistenza è in questo libro, e mi viene la pelle d'oca, i brividi, al solo ricordo.
    Se non l'avete letto, vi manca uno dei più bei libri che mai il genio umano sia stato in grado di scrivere.

    Is this helpful?

    Saraa said on Aug 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lo rileggerò, sicuro.
    E sono ancora più sicuro che dover tornare su quel carrozzone sia parte della sua struttura.

    Is this helpful?

    Frontìs said on Aug 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Buendia

    Un libro che, una volta finito, mi ha lasciato la sensazione di aver conosciuto persone reali, complicate ed indimenticabili. L'affetto che mi ha legata ad Ursula, ad esempio, può essere suscitato solo ed unicamente dalla penna di un grande scrittor ...(continue)

    Un libro che, una volta finito, mi ha lasciato la sensazione di aver conosciuto persone reali, complicate ed indimenticabili. L'affetto che mi ha legata ad Ursula, ad esempio, può essere suscitato solo ed unicamente dalla penna di un grande scrittore. Ho combattuto con Aureliano, con lui ho fabbricato pesciolini d'oro, sono stata ospite nella casa di Josè Arcadio Buendia, ho abitato tra la gente di Macondo, e già mi mancano terribilmente.

    Is this helpful?

    Palumbo Adele said on Aug 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una saga familiare potente, un libro sempre attuale e magico, definito come l'opera più importante in lingua spagnola dopo il Don Chisciotte di Cervantes.
    Impossibile non lasciarsi catturare dalla magia sudamericana, da quest'atmosfera di calore e la ...(continue)

    Una saga familiare potente, un libro sempre attuale e magico, definito come l'opera più importante in lingua spagnola dopo il Don Chisciotte di Cervantes.
    Impossibile non lasciarsi catturare dalla magia sudamericana, da quest'atmosfera di calore e languidezza e magia. Perchè in questo romanzo c'è tutta l'anima sudamericana, come probabilmente proprio questo romanzo ha contribuito a creare.
    Attraversiamo l'intera storia della famiglia Buendìa e di tutti i suoi componenti, dal patriarca Jose Arcadio Buendia e la matriarca Ursula che fondano la città di Macondo; passando attraverso sette generazioni di uomini chiamati Jose Arcadio o Aurealiano e donne dall'animo forte e dalla bellezza sovrumana.
    Cornice di tutta la storia e finale spiegazione, la figura magica e onnisciente dello zingaro Melquìades, l'uomo che ha superato varie morti fino a lasciare alla famiglia una raccolta di appunti, che si scopriranno essere scritti in sanscrito, che narrano la storia della famiglia cent'anni dopo.
    Gli eventi della famiglia sembrano seguire una sorta di traiettoria circolare, dove tutto torna, dove tornano le personalità nei vari Aureliano e Josè Arcadio, dove ci si lascia infiammare da forti passioni sessuali, dove la conduzione della casa è retta da donne toste e tutte longeve.
    La magia, il magico, pervade tutto il romanzo ed è strettamente connesso al quotidiano, tanto che sembrano due piani assolutamente equilibrati tra di loro, quasi normali. Amaranta che predice la sua morte, il fantasma di Prudencio che diventa quasi un amico di colui che lo uccise, i fiori e le farfalle gialle che compaiono alla presenza dell'amore. Per non parlare della salita al cielo di Remedios la Bella, un fatto tra il magico e il mistico.
    Un romanzo pieno, un romanzo magico, un romanzo bellissimo.

    Is this helpful?

    Hella said on Aug 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Destinazione Macondo

    Oh Gabo! Mi hai portato in un'altra dimensione. Per una settimana sono stata a Macondo. Che bel posto che è! Ho conosciuto moltissime persone... strane, ma ognuna aveva un suo perché. Il temerario colonnello Aureliano, l'instancabile Ursula, il genio ...(continue)

    Oh Gabo! Mi hai portato in un'altra dimensione. Per una settimana sono stata a Macondo. Che bel posto che è! Ho conosciuto moltissime persone... strane, ma ognuna aveva un suo perché. Il temerario colonnello Aureliano, l'instancabile Ursula, il genio incompreso di Josè Aradio Buendia, un uomo di grande cultura che risponde al nome di Melquiades, e ancora Amatanta, Rebeca, Stanta Sofia De La Piedad, Fernanda... e tanti altri che hanno reso il mio soggiorno a Macondo davvero indimenticabile. Ma una cosa più di tutto e tutti l'ho conosciuta: la solitudine. E che nella vita ci sono sempre degli avvenimenti che smuovono la nostre convinzioni, la nostra sicurezza, la nostra tranquillità. E quelle cose, buone o cattive, vissute fino in fondo, ci migliorano. Uno dei migliori romanzi di tutti i tempi.

    Is this helpful?

    Rosy Pia said on Aug 25, 2014 | Add your feedback

Improve_data of this book