Cent'anni di solitudine

Voto medio di 25511
| 2.111 contributi totali di cui 2.039 recensioni , 65 citazioni , 2 immagini , 5 note , 0 video
In cop.: Ed. speciale 40. anniversario.Da José Arcadie ad Aureliano Babilonia, dalla scoperta del ghiaccio alle pergamene dello zingaro Melquíades finalmente decifrate: cent'anni di solitudine della grande famiglia Buendía, i cui componenti ... Continua
Ha scritto il 06/10/17
cent'anni di solitudine
il fiume torrenziale di parole, immagini, storie, magie, sogni e illusioni che scorre in quest'opera sembra non finire mai e non scorrere curvando su se stesso per finire da dove ha iniziato. non sono sicuro che mi sia piaciuto, se mi abbia annoiato ...Continua
Ha scritto il 06/10/17
Troppa confusione con i nomi. Però che bello l'ultimo capitolo.
Bello fino a quando non cominciano ad esserci troppi personaggi con lo stesso nome e si perde inevitabilmente il filo del discorso. Chi sposa chi? Chi va a letto con chi? Chi è figlio di? troppa confusione. Una fatica immane da portare a termine. ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 03/09/17
Credo che tutti dovrebbero leggere questo romanzo e non solo perché con questo Marquez vinse il Premio Nobel, ma perché permette di conoscere un mondo onirico, diverso da quello a cui siamo abituati a pensare... un mondo inventato, ma in cui ho ...Continua
Ha scritto il 01/09/17
SPOILER ALERT
Una saga familiare intensa, una storia che al suo interno ha tante storie da raccontare. Secondo me il libro è il più grande esempio di realismo magico, riuscendo ad attraversare anni di vicissitudini di un'intera famiglia generazione per ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 31/08/17
Magico
Più che la storia in sé, che attraversa cent'anni e diverse generazioni di Aureliani e José Arcadi, più che la prosa di Marquez, di cui non c'è niente da eccepire ma non è nemmeno folgorante, quello che mi ha rapita in questo libro è stata la ...Continua

Ha scritto il Sep 09, 2017, 16:42
Il mondo di fuori è sempre la'. Puoi fare qualsiasi cosa, ma stai certo che te lo ritrovi al suo posto, sempre. C'è da non credersi, ma è così.
Ha scritto il Jul 06, 2017, 13:13
[...] perché le stirpi condannate a cent'anni di solitudine non avevano una seconda opportunità sulla terra.
Pag. 382
Ha scritto il Jul 06, 2017, 13:12
Nelle notti d'inverno, mentre faceva cuocere la minestra nel camino, soffriva la nostalgia del caldo del suo retrobottega, il ronzio del sole nei mandorli polverosi, il fischio del treno nel sopore della siesta, proprio come a Macondo soffriva la ...Continua
Pag. 369
Ha scritto il Jul 05, 2017, 20:45
Il suo cuore di cenere compressa, che aveva resistito senza vacillare ai colpi più pungenti della realtà quotidiana, crollò ai primi assalti della nostalgia.
Pag. 335
Ha scritto il Jul 01, 2017, 14:31
E nella vita non esiste un ideale che meriti tanta abiezione.
Pag. 150

Ha scritto il Apr 29, 2017, 10:16
   p. 404
p. 404
p. 404
Ha scritto il Jun 21, 2016, 10:20
Copertina attuale
Copertina attuale

Ha scritto il Aug 23, 2017, 17:14
libro dalla prosa possente, immaginifica ed evocativa. saga dei Buendia e di Macondo. spaccato del Sudamerica.
Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:41
9788804404071
Ha scritto il Apr 14, 2016, 09:29
863.6 GAR 4229 Letteratura Spagnola
Ha scritto il Nov 30, 2015, 09:28
Collocazione: NR 102 ( 2 copie)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi