Cercasi amore disperatamente

Voto medio di 818
| 125 contributi totali di cui 103 recensioni , 22 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Cafra91
Ha scritto il 26/02/17

Libro simpaticissimo!lo stile della Bosco è divertente e semplice.Non delude mai

luciazen scambio...
Ha scritto il 14/03/16
Un po' sottotono rispetto ai precedenti che ho letto (ricordo le lacrime dalle risate di S.o.S. amore) con un gergo più popolare, a volte un tantino troppo grezzo. Tuttavia tra alti e bassi regala sorrisi e un immancabile lieto fine . i "ringraziamen...Continua
Daphne
Ha scritto il 07/12/15
Una storia carina che si legge in un pomeriggio con un personaggio maschile molto simile a una persona che conosco. Arrivata alla fine però mi sono chiesta: "possibile che il lieto fine sia sempre in coppia?" E mi è rivenuta in mente una frase del fi...Continua
Segretanto
Ha scritto il 15/06/15

Ho letto molti libri della Bosco uno dietro l'altro. Risultato: una gran confusione. Sempre le stesse storie e gli stessi problemi, stessi personaggi abbastanza stereotipati e, quindi, nulla che si ricordi in maniera permanente.

rachel79...
Ha scritto il 15/05/15
Gruppo La sfida "Rosa" - lettura n.7

Avventura/Disavventure di una ragazza un po' imbranata!


Grillo Parlante
Ha scritto il Jul 07, 2011, 16:35
Il punto era: sapevamo benissimo di meritare di più, ma ci accontentavamo delle briciole pur di avere qualcuno disposto a darci un po'di affetto e di attenzione. Ci convincevamo che era meglio di niente, facendo finta che quello che ci faceva male, c...Continua
Pag. 219
Grillo Parlante
Ha scritto il Jul 07, 2011, 16:33
Finiva sempre le sue lettere così: quando torni? I love you. Solo noi italiani maniaci della precisione usiamo modi diversi per distinguere l'amore dal bene, in modo da mettere sempre le mani avanti: «ti voglio bene ma non ti amo». Lui scriveva I lov...Continua
Pag. 206
Grillo Parlante
Ha scritto il Jul 07, 2011, 16:28
Le amiche solitamente sono contrarie ai ritorni di fiamma, hanno una memoria migliore della tua, si ricordano di quanto hai sofferto e ti ricordano cose che tu hai volontariamente rimosso.
Pag. 135
Grillo Parlante
Ha scritto il Jul 07, 2011, 16:26
Dopo anni di studi e ricerche titaniche erano riusciti a giungere a una conclusione sconosciuta ai più, che avevano poi sapientemente distillato in un semplice concetto: parlare. Avevano capito che per fare andare bene le cose e per far capire all'al...Continua
Pag. 115
Grillo Parlante
Ha scritto il Jul 07, 2011, 16:24
Com'è possibile che in un attimo il dolore possa spazzare via la gioia e mai viceversa? Per questo la gente quando si sente felice non ne parla mai, o se lo dice lo fa facendo gli scongiuri, come se avesse paura di essere sentita da qualcuno che subi...Continua
Pag. 40

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi