Cerchi infiniti

Viaggi in Giappone

Voto medio di 90
| 32 contributi totali di cui 16 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Certi viaggi hanno l'obiettivo segreto di «estraniarti dalle tue origini», «scardinarti l'esistenza»: «soltanto allora sei stato veramente via, così altrove da essere forse diventato un altro», scrive Cees Nooteboom, infaticabile esploratore di cultu ...Continua
rabbit
Ha scritto il 10/05/18

Traduzione Laura Pignatti

MeLoLeggo.it
Ha scritto il 15/01/18
Cerchi infiniti, di Cees Nooteboom
http://www.meloleggo.it/cerchi-infiniti-di-cees-nooteboom_1047/ Alzi la mano chi è stato in Giappone e non si è trovato avvinto in un senso di estraniazione, fascino, irrealtà, ammirazione, incomprensione. Io, a dire il vero, non ci sono mai andato;...Continua
M.G.
Ha scritto il 06/11/17

Ottimo libro, scritto da chi ama il giappone.

Willie the Coyote
Ha scritto il 25/10/17
Anche se non recentissimi, questi scritti di Nooteboom sono una bella immagine del trauma culturale che si prova la prima volta che si visita il Giappone (specialmente il primo brano), che rimane sempre presente anche quando, col tempo e la frequenta...Continua
Murasaki
Ha scritto il 18/07/17
Spesso i libri sono finestre aperte su nuovi mondi, ogni pagina un assaggio di un'esistenza ben diversa dal monotono tran-tran della mia. Ma alcuni, come questo, li leggo e apprezzo proprio perché riprongono in chiave più poetica e letteraria sensazi...Continua

LJ
Ha scritto il Nov 30, 2017, 17:28
Mentre noi "riempiamo" il giardino, un giapponese lo svuota, in modo da rendere visibile l'essenza delle cose. Il vuoto come arte.
Pag. 63
LJ
Ha scritto il Nov 30, 2017, 17:27
Chi dorme così in basso, vicino a terra, di mattina deve costruire il mondo dalla base [...].
Pag. 62
LJ
Ha scritto il Nov 17, 2017, 15:52
Ogni viaggio contiene quell'elemento di audacia, curiosità, sconvenienza. Ti intrometti in società di cui non capisci né potrai mai capire del tutto le sfumature sottili, il gergo, le usanze, le particolarità [...]
Pag. 26
LJ
Ha scritto il Nov 17, 2017, 15:50
[...] non importa se la città non possiede una bellezza museale. La grazia salvifica sta nelle piccole cose, nella cultura della vita quotidiana.
Pag. 17
LJ
Ha scritto il Nov 17, 2017, 15:49
Quello che faccio io non si può quasi più chiamare viaggiare, non si scopre più niente, si digita, controlla, smentisce e conferma, immagini e idee vengono confrontate con la "realtà", ciò che in ultima istanza vado a fare è vedere se il Giappone esi...Continua
Pag. 8

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi