Chanel non fa scarpette di cristallo

Alcune di queste cose potrebbero non essere mai successe, ma non importa. Perché sono tutte vere!

Voto medio di 161
| 60 contributi totali di cui 56 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Cosa succederebbe se, anziché limitarsi a trasformare in storie la propria fantasia, gli autori delle fiabe più famose avessero stretto un patto con il diavolo condannando le proprie creature a uscire dalle pagine dei libri per affrontare i vizi e ...Continua
Ha scritto il 13/11/17
Chanel non fa scarpette di cristallo
Scrivo fiabe perchè c'è bisogno di sognare, inventare, giocare. Perchè c'è bisogno di emozionarsi e di offrire filtri colorati per raccontare la vitaHo trovato questa frase molto carina ma ahimè è una delle poche cose carine di questo romanzo. ...Continua
Ha scritto il 26/02/17
Lento, noioso e non è che ci sia una vera e propria storia coinvolgente. Mi aspettavo tutt'altro. Ha attirato un pochino la mia attenzione solo Zorro, il gatto.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 14/02/17
SPOILER ALERT
Noia allo stato puro.
Di accattivante, questo libro, ha solo il titolo e la copertina, perché tutto il resto urla mediocrità ad ogni pagina: i personaggi, banali e monodimensionali, lo stile povero e senza la minima verve, e una trama che, fondamentalmente, non ...Continua
Ha scritto il 16/10/16
"CHANEL NON FA SCARPETTE DI CRISTALLO": Recensione
Non conoscevo l’autrice, ma la dolcissima cover del libro e il titolo mi hanno incuriosito da subito.Da eterna sognatrice e vera romantica, consiglio questa lettura non solo a chi ama da sempre le fiabe che i genitori ci raccontano da quando siamo ...Continua
Ha scritto il 30/08/16
Che cos'è il lieto fine? Le favole ci hanno insegnato che lo scopo ultimo, il traguardo da raggiungere nella vita per una donna si identifica con conoscere il principe azzurro e convolare a nozze con lui. Dopodichè si scrive la parola fine. Non ...Continua

Ha scritto il Aug 20, 2016, 16:18
Ma siccome, si sa, dare consigli a una donna innamorata è come cercare di convincere un cipresso a far ciliegie
Pag. 1
Ha scritto il Jul 20, 2015, 14:06
Stava bene con lui, la faceva ridere e pensare, la faceva sentire migliore e completa, la intuiva, la proteggeva. E la trattava come una principessa.
Ha scritto il Dec 29, 2012, 11:58
Esistono.I lieto fine capitano.Certo, basta non aspettare i titoli di coda o i sequel. Basta non curiosare nei retroscena. Basta crederci.Ma talvolta, che ci si creda o no, i desideri si avverano, il destino incredibilmente sobrio si mette ai ...Continua
Pag. 9

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 22, 2016, 09:19
853.92 FIO 16168 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi