Che ci importa del mondo

Voto medio di 247
| 57 contributi totali di cui 55 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Viola ha trentasette anni e vive sola con suo figlio di otto dopo una separazione turbolenta. Opinionista di successo nei salotti tv più seguiti del paese, Viola si è ritagliata il ruolo di femminista rampante e severa fustigatrice di usi e costumi m ...Continua
Elanor
Ha scritto il 26/01/18
Questione di Carrying
PREMESSA: Selvaggia Lucarelli è un personaggio noto e controverso. Magari non tutti la conoscono (e in tal caso hanno avuto la fortuna di approcciarsi al libro senza pregiudizi), molti di sicuro la odiano a prescindere, con motivazioni spesso labili...Continua
Claudio
Ha scritto il 26/08/17
Scrittura scorrevolissima, romanzo un po' prolisso
Mi sento di dare a questo primo romanzo di Selvaggia Lucarelli tre stelle. La scrittura è - come c'era da aspettarsi - tagliente e affilata, senza peli sulla lingua e diretta; la proprietà di linguaggio impeccabile e in sintonia con i post e il blog...Continua
7NanoBrontolo
Ha scritto il 24/03/17
Pungente. Sagace. Divertente. E gran scrittrice secondo me. Sa usare le parole e si vede. Non è mai banale e ti strappa sempre un sorriso. Avevo letto il primo libro di Selvaggia Lucarelli tanti anni fa e sinceramente non sapevo ne avesse scritto un...Continua
AlessandraE
Ha scritto il 09/02/17
Libro scorrevole e sagace, come l'autrice. Scene più o meno comiche che fanno davvero ridere, momenti seri, frasi profonde che colpiscono nel segno, ma soprattutto, ironia e autoironia la fanno da padrone. Ottimo sotto l'ombrellone o per pause relax...Continua
Calandrino Tozzetti
Ha scritto il 19/01/17
A me, personalmente, un po' sì
Rispondo con un breve commento al libro di quest'autrice, omonima ma non parente né di Carlo, abile criminologo e narratore, né di Cristiano, pregevole (ormai ex) giocatore di pallone. A mia discolpa posso dire che il libro è stato acquistato dalla m...Continua

tiziana -scambio...
Ha scritto il Apr 26, 2014, 07:33
Lo amavo con l'ostinazione del mulo sul tornante più ripido, con la stupidità di una risata al funerale, con la disgraziata cecità di chi scambia le briciole sulla tovaglia per lapislazzuli. E' la tragedia dell'amore pieno e rotondo di certe donne,...Continua
Pag. 69

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Brunella DS
Ha scritto il Jul 16, 2016, 11:08
Ho cominciato a leggere questo libro perché avevo bisogno di leggerezza e di farmi due risate, ma non avevo previsto che oltre a ridere grazie alla ormai conosciuta ironia della Lucarelli mi sarei ritrovata nei panni di Viola, la protagonista, e le s...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi