Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Che cos'è la psicologia

Di

Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

3.6
(150)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 508 | Formato: Altri

Isbn-10: 8817107662 | Isbn-13: 9788817107662 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Copertina rigida

Genere: Health, Mind & Body , Non-fiction , Da consultazione

Ti piace Che cos'è la psicologia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    La ‘normalità’ come l’equilibrio perfetto di tutte le follie…

    'Non bisogna ammirare ciò che è di grande in alcune persone (...). Bisogna invece deplorare ciò che fa difetto in altre persone, in confronto alle loro possibilità'. (p. 450)

    Un saggio informale alla ...continua

    'Non bisogna ammirare ciò che è di grande in alcune persone (...). Bisogna invece deplorare ciò che fa difetto in altre persone, in confronto alle loro possibilità'. (p. 450)

    Un saggio informale alla portata di tutti quelli che vogliono provare a capirsi e a capire gli altri un po' di più.

    Interessante dalla prima all'ultima riga, per quanto alcuni studi, es. quelli afferenti alle deviazioni sessuali, paiono decisamente superati.

    Non ci sono premboli noiosi. Daco inizia subito col dirci quello che vogliamo sapere a proposito di uno dei mali più inflazionati: la depressione.

    Il ritmo è incalzante, gli esempi concreti sono distribuiti generosamente calamitando l'attenzione del lettore, lo stile è semplice agevolato da un lessico facilmente comprensibile.

    Mi è piaciuto, l'ho sottolineato e lo consulterò più avanti.

    ha scritto il 

  • 4

    L'ho letto al liceo, durante l'adolescenza, quando si cercano disperatamente risposte su chi si è.
    Qui, in mezzo a definizioni di tutti i tipi (dall'agorafobia alla ciclotimia), tipi caratteriali, non ...continua

    L'ho letto al liceo, durante l'adolescenza, quando si cercano disperatamente risposte su chi si è.
    Qui, in mezzo a definizioni di tutti i tipi (dall'agorafobia alla ciclotimia), tipi caratteriali, non è difficile, come è stato per me, ritrovarsi.
    L'ho ritrovato di recente, citato ampiamente nel libro Yama di Clotilde Rai, che lo propone come un metodo psicologico occidentale per approcciare lo yoga.
    E ho trovato una specie di anticipo di cosa ho poi trovato nella bioenergetica: un tentativo di conciliare yoga, psicanalisi, oriente e occidente.

    ha scritto il 

  • 5

    Letto da ragazza,questo libro mi ha affascinata e ha fatto nascere in me il desiderio di diventare psicologa, cosa che poi,per ragioni varie, non ho però fatto.
    Inh sostanza risponde a tante domande d ...continua

    Letto da ragazza,questo libro mi ha affascinata e ha fatto nascere in me il desiderio di diventare psicologa, cosa che poi,per ragioni varie, non ho però fatto.
    Inh sostanza risponde a tante domande di basa che pongono i non addetti ai lavori e dà delle semplici e chiare spiegazioni. Beh,è passato ormai tanto tempo da quando la psicologia muoveva i primi passi nella divulgazione;ormai, credo,questo libro è superato per molti.

    ha scritto il 

  • 5

    Una guida alla salute mentale

    L'ho letto da adolescente e credo mi abbia risparmiato molti "incidenti". E' quindi un libro "cult" (almeno per me). Assolutamente piano nel discorso, lo tengo nel cassetto ancora oggi. Poi magari app ...continua

    L'ho letto da adolescente e credo mi abbia risparmiato molti "incidenti". E' quindi un libro "cult" (almeno per me). Assolutamente piano nel discorso, lo tengo nel cassetto ancora oggi. Poi magari approfondisco altrove, ma aiuta ad impostare correttamente le questioni e fornisce un punto di vista competente.
    Più che un manuale di psicologia, lo definirei una buona guida di salute mentale. E non mi pare poco.

    ha scritto il 

  • 0

    Un libro che malgrado i suoi cinquant'anni e piu', è una miniera di informazioni.
    Tratta tutte le principali nevrosi e psicosi spiegando anche come nascono e si sviluppano . Raccontando inoltre dei v ...continua

    Un libro che malgrado i suoi cinquant'anni e piu', è una miniera di informazioni.
    Tratta tutte le principali nevrosi e psicosi spiegando anche come nascono e si sviluppano . Raccontando inoltre dei vari temperamenti e caratteri individuali, indole e adattamenti maschili e femminili .
    Dando brevi cenni anche sui padri della psicoanalisi e le prime scuole. Ideale per chi si vuol avvicinare alla psicologia.

    ha scritto il 

  • 5

    Personale - Politiche e Società - Psicologia - Che cos'è la psicologia

    Sono molti precisi i testi di Daco e aperti all'immaginazione.
    Un capolavoro nel suo genere e tocca le possibilità della mente umana, oltre i suoi limiti.
    Un libro da leggere e sottolineare, splendido ...continua

    Sono molti precisi i testi di Daco e aperti all'immaginazione.
    Un capolavoro nel suo genere e tocca le possibilità della mente umana, oltre i suoi limiti.
    Un libro da leggere e sottolineare, splendido.

    ha scritto il 

  • 5

    Un'analisi a 360 gradi della psicologia in tutte le sue argomentazioni!

    Davvero completo questo libro di psicologia, che consiglio soprattutto a chi si approccia a questa disciplina per la prima volta ma che credo anche dovrebbe leggere qualsiasi persona, perche' nei mome ...continua

    Davvero completo questo libro di psicologia, che consiglio soprattutto a chi si approccia a questa disciplina per la prima volta ma che credo anche dovrebbe leggere qualsiasi persona, perche' nei momenti piu' delicati della propria vita, puo' riuscire a comprendere le proprie problematiche. Daco e' veramente un'autore in gamba, in quanto e' riuscito, con quest'opera, ad affrontare tantissime tematiche che riguardano questa disciplina, i vari complessi (di Edipo, di Diana ecc) ma anche tanti altri argomenti, in modo semplice, diretto, che arriva subito al lettore, senza paroloni troppo rigidi ed articolati che potrebbero risultare un po' ostici ai meno esperti in campo psicologico. Secondo me e' riuscito appieno nell'intento di analizzare a 360 gradi le varie sfaccettature di una disciplina molto complessa. E' un libro che davvero non può mancare nella vostra libreria!

    ha scritto il 

  • 3

    allora lo lessi con molto interesse, lo prestai ad un amico che me lo restituì con tante sottolineature che indicavano i passi che lo avevano colpito e i scopi problemi, poi, ormai avevo capito i pri ...continua

    allora lo lessi con molto interesse, lo prestai ad un amico che me lo restituì con tante sottolineature che indicavano i passi che lo avevano colpito e i scopi problemi, poi, ormai avevo capito i principi del libro. Una buona introduzione

    ha scritto il 

  • 3

    Mi ero ripromesso ...

    ... di inserire solo libri finiti ... nel mio ingiallito taccuino inserisco solo libri che ho portato a termine. Il presente, l'ho praticamente letto tutto a spizzichi e bocconi e mai in maniera organ ...continua

    ... di inserire solo libri finiti ... nel mio ingiallito taccuino inserisco solo libri che ho portato a termine. Il presente, l'ho praticamente letto tutto a spizzichi e bocconi e mai in maniera organica. Proprio perchè, e me ne rendo conto solo oggi, il libro non ha un'esposizione organica così precisa o almeno a me soddisfacente. Ho trovato più chiaro addirittura leggere direttamente gli scritti tecnici dei teorici della psicologia. Il presente post, ha il compito di stigmatizzare questa affermazione, e ricordarmi di quanto stabilito oggi. Quindi, ben fatto ma ... non sufficiente.

    ha scritto il 

Ordina per