Che cosa ti aspetti da me?

Voto medio di 952
| 296 contributi totali di cui 208 recensioni , 88 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Questa è la storia di Tommaso Perez, brillante fisico nucleare, la sorprendente parabola della sua esistenza, dei suoi anni d'oro in compagnia dei più grandi scienziati del Novecento e dei suoi anni grigi confinato in una casa di riposo, ...Continua
Ha scritto il 16/08/17
bello, intenso, profondo. Una riflessione sulla vecchiaia, sull amore, sulla vita intera. consiglio vivamente la lettura.
Ha scritto il 18/06/17
Dire, fare, capire...
Una lettura emozionante, commovente. Una storia ambientata in una casa di riposo, la descrizione dei disagi (sigh) ma anche degli incontri piacevoli... E' la storia di una vita vissuta in parte con frustrazione e dolore, fino ad arrivare alla fine ...Continua
  • 5 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 23/08/16
Mi è piaciuto questo romanzo.mi ha fatto ridere e anche commuovere. Libro comunque superficiale ma apprezzabile.
Ha scritto il 06/04/16
No
Non capisco proprio cosa abbia di speciale questo libro. La prima parte è agghiacciante. Descrive la situazione di un ottantenne senza un filo di ironia in maniera fredda e veramente cinica, la seconda parte poi scoppia l'amore in maniera ...Continua
Ha scritto il 08/01/16
Devo ancora decidere se ho letto un gran bel libro oppure sono inciampata in un autore parecchio paraculo. In ogni caso è stata una splendida lettura.
  • 3 mi piace

Ha scritto il Feb 04, 2016, 20:34
....il segreto della piena realizzazione è riuscire a comunicare agli altri ciò che si è attraverso quel che si fa, ma per essere davvero equilibrati e sereni è indispensabile che ciò che si fa sia realmente quello che si vuole e non quello che ...Continua
Pag. 153
Ha scritto il Jun 19, 2014, 10:57
Da vecchi si diventa la parodia di sé stessi, la caricatura di quello che si era da giovani, i difetti si ingigantiscono fino a diventare a loro volta la caricatura del difetto, di cui si accorgono tutti, tranne l'interessato. Allora succede che il ...Continua
Pag. 65
Ha scritto il Jun 19, 2014, 10:48
Ci sono giorni d'estate che ce ne stiamo in giardino sotto il pergolato, in silenzio, un silenzio così diverso da quello in cui vivevo quando ero rimasto solo, così lontano da quello in cui ho vissuto per anni con Karen dopo la morte di David. Un ...Continua
Pag. 97
Ha scritto il Jun 18, 2014, 14:27
Ad un certo punto ci siamo ritrovati in silenzio e non so, forse sarà stato perché eravamo in un posto diverso dal nostro giardino, forse sarà stato perché in quel momento sembravamo una coppia normale, due anziani che si vogliono bene sposati ...Continua
Pag. 113
Ha scritto il Jul 30, 2012, 16:28
Non sono uno scrittore, questo è logico, saluto tutti senza inchino e vado via sfumando.
Pag. 187

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi