Che la festa cominci

Voto medio di 6342
| 1.378 contributi totali di cui 1.347 recensioni , 30 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Nel nuovo romanzo di Niccolò Ammaniti gli ultimi Cavalieri dell’Apocalisse fanno riunioni sataniste in una pizzeria di Oriolo Romano. Uno scrittore di successo da anni non scrive più una riga. Un palazzinaro si compra dal Comune di Roma un parco ...Continua
Ha scritto il 01/08/17
Un libro semplicemente assurdo.
Ha scritto il 24/07/17
Mi ha fatto ridere forte anche se poi, ripensandoci, non c'era poi così tanto da ridere.
Ha scritto il 03/07/17
Il solito Ammaniti, sempre uguale a sé stesso.
  • 4 mi piace
Ha scritto il 24/06/17
Non mi è piaciuto,ma ho molto apprezzato FANGO.
Ha scritto il 24/06/17
Un'opera adorabilmente surreale
Ammaniti ha il dono della parola scorrevole, e sa tenere il lettore incollato alla pagina. Questo romanzo è a tratti tremendamente assurdo nella trama, ma le riflessioni che ne scaturiscono sono dannatamente vere, io l'ho adorato, spesso ho riso, ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Jun 12, 2017, 21:51
"Incredibile, gli pareva di essere tornato l'adolescente imbranato del liceo. A quei tempi non era il Ciba intraprendente e sfrontato di oggi, il vecchio pattinatore, il cecchino, ma un ragazzetto maldestro con un cespo di capelli arruffati e gli ...Continua
Ha scritto il Jun 12, 2017, 21:41
"Allora non hai capito. Il tempo delle figure di merda è finito, morto, sepolto. Se n'è andato per sempre con il vecchio millennio. Le figure di merda non esistono più, si sono estinte, come le lucciole. Nessuno le fa più, tranne te, nella tua ...Continua
Ha scritto il Aug 03, 2016, 16:24
Nel buio della sua stanza da letto una struggente malinconia afferrava Piero Ristori e gli strappava dal petto il respiro. Di tutta la sua vita gli erano rimasti inutili e sconnessi ricordi. Sensazioni, odori e la voglia di tornare indietro. Che ...Continua
Pag. 229
Ha scritto il Aug 03, 2016, 16:21
E' ovvio, me la vogliono far pagare.Durante tutta la sua carriera si era esposto, incurante delle conseguenze, contro i poteri occulti. Lo considerava dovere civile di uno scrittore. Aveva scritto un articolo infuocato contro le lobby dei boscaioli ...Continua
Pag. 208
Ha scritto il Aug 03, 2016, 16:19
Da qualche tempo, non so perché, ho perso tutto il mio buonumore e ho abbandonato ogni esercizio. E in realtà son così giù d'umore che questo bell'edificio, la terra, mi sembra un promontorio sterile, questa volta d'aria stupenda, quello ...Continua
Pag. 165

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 26, 2016, 15:45
853.92 AMM 16048 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi