Che tu sia per me il coltello

Voto medio di 5179
| 2.045 contributi totali di cui 1.120 recensioni , 923 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
In un gruppo di persone, un uomo nota una donna sconosciuta che sembra volersi isolare dagli altri. Yair, commosso da quella che egli interpreta come un'impercettibile e ostinata difesa, le scrive una lettera, proponendole un rapporto profondo, apert ...Continua
Giselle
Ha scritto il 01/09/18
Finalmente è finito

Lettura non scorrevole. Bella l'idea dell'epistolario, ma secondo me non é stata sviluppata bene.
Indubbiamente ci sono tanti spunti di riflessione molto interessanti, ma inseriti in un contesto noioso e non piacevole da leggere.

Simone Malizia
Ha scritto il 15/07/18
Il paradiso della noia

Un romanzo epistolare, molto introspettivo e complicato nella lettura e nell'interpretazione.

Cento_book
Ha scritto il 15/07/18
In un gruppo di persone, un uomo nota una donna sconosciuta che sembra volersi isolare dagli altri. Yair, commosso da quella che egli interpreta come un'impercettibile e ostinata difesa, le scrive una lettera, proponendole un rapporto profondo, apert...Continua
iBruno
Ha scritto il 25/06/18
Lettura noiosissima. Amo tanto la scrittura quanto la struttura.Trovo insopportabile, quindi, il maledetto libero flusso di coscienza, di cui è pieno questo libro. Scrivessero a me una delle lettere che leggiamo in quest’opera, diffiderei il mittente...Continua
Flaviette
Ha scritto il 10/04/18
null
Sicuramente è un libro che va letto nel momento giusto, con cuore e anima bene aperti per il massimo assorbimento emotivo possibile. Scorrevole, si legge piacevolmente, tuttavia ho trovato degli ingorghi, delle ripetizioni e degli eco un po' fastidio...Continua

Mary Aquilini
Ha scritto il Apr 01, 2018, 12:14
Quando hai descritto te stessa per eliminare qualsiasi dubbio e, chissà perché, ti sei riassunta in una sola frase, oltretutto tra parentesi (...). Se è davvero così, se ti senti tra parentesi, permettimi allora di infilarmici dentro, e che tutto il...Continua
Pag. 24
Mary Aquilini
Ha scritto il Apr 01, 2018, 12:10
Sarei felice di poter dire a me stesso : “ Con lei ho stillato la verità’”. Sì, è questo quello che voglio. Voglio che tu sia per me il coltello, e anch’io lo sarò per te, prometto. Un coltello affilato ma misericordioso - parola tua.
Pag. 17
Mary Aquilini
Ha scritto il Apr 01, 2018, 12:08
... perché se il mio corpo ora dice la verità, e il corpo, come sai, non mente... Non mente? Ma quante volte ho mentito con il corpo? Quante volte ho abbracciato e baciato, quante volte ho chiuso gli occhi con un sospiro e sono venuto ruggendo, ma se...Continua
Pag. 16
Mary Aquilini
Ha scritto il Apr 01, 2018, 12:05
E i graffi che non mi sono fatto, le punture che non mi sono preso, il tuo sudore che non ho leccato.
Pag. 36
GJ.
Ha scritto il Apr 19, 2017, 14:05
Amore è il fatto che tu sei per me il coltello col quale frugo dentro me stesso.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Katia
Ha scritto il Oct 11, 2016, 15:57
Pagina 69 al seguente indirizzo: Che tu sia per me il coltello
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 15, 2016, 07:34
892.4 GRO 7303 Letterature delle altre Lingue

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi