In una sterminata suburra, che Burroughs avrebbe poi definito «Interzona», e che qui va da Città del Messico, capitale mondiale del delitto («il cielo di un azzurro che si intona con i cerchi degli avvoltoi»), a Panama, Lee, alter ego dello ... Continua
Ha scritto il 26/03/17
"Nella tristezza profonda non c'è posto per il sentimentalismo. È definitiva come le montagne: c'è e basta" (p. 94)
Ha scritto il 12/07/16
Queer (1985)
Queer è la storia , raccontata con molti particolari, della fallimentare relazione di William Lee (alter ego dell'autore) con Lewis Marker, che nel libro viene chiamato Eugene Allerton. I due intraprendono un viaggio in Equador alla ricerca dello ..." Continua...
  • 3 mi piace
Ha scritto il 20/02/16
non so, forse il mio sbaglio è stato leggere "le lettere dello yage" e "interzona" prima di "diverso": perchè alla fine emerge un senso di deja-vu, e stufa un po'.certo che se burroughs avesse messo assieme "junkie", questo libro e il meglio dei ..." Continua...
Ha scritto il 28/12/14
Il disagio di vivere. La ricerca di un luogo, di un motivo, di un amore. La scrittura è fluida, ma capisco che questo libro possa non piacere. Credo dipenda dal fatto che richieda al lettore una certa empatia; chi non ha mai provato la straniata, ..." Continua...
  • 4 mi piace
Ha scritto il 05/10/14
Rece completa: http://beatblog2.blogspot.it/2014/08/100-anni-di-william-burroughs-pt1-gli.html--[...] Tra il 1951 e il 53, Burroughs scrive anche Checca (in altre edizioni italiane Diverso), che in parte prosegue il racconto biografico della ricerca ..." Continua...

Ha scritto il Apr 13, 2010, 07:32
Ripensandoci, è esattamente questa la saggezza dell'Oriente. Gli occidentali pensano che ci sia qualche segreto da scoprire. L'Oriente dice: "E io che cazzo ne so?".
Pag. 86
Ha scritto il Apr 12, 2010, 12:37
Poi conobbi il significato della solitudine. Ma dalla tomba mi giunsero le parole di Bobo, le sibilanti leggermente blese. "Nessuno è mai veramente solo. Tu sei parte di tutto ciò che vive." Il difficile è convincere gli altri che sono davvero ... Continua...
Pag. 56
Ha scritto il Apr 12, 2010, 08:34
Mi stavo inoltre sforzando di trovare un modo per continuare a scrivere, per mettere le cose in chiaro; scrivere è come un vaccino. Appena una cosa viene scritta, perde il potere della sorpresa, proprio come un virus perde il vantaggio quando un ... Continua...
Pag. 18

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi