Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Chet Baker

La lunga notte di un mito

By Gavin, James

(59)

| Others | 9788884902658

Like Chet Baker ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Dagli esordi negli anni Cinquanta fino alla sua misteriosa e drammatica mortenel 1988, la storia di Chet Baker contiene gli elementi necessari perdiventare la storia di una leggenda americana. In questa biografia James Gavinfa un resoconto del viaggi Continue

Dagli esordi negli anni Cinquanta fino alla sua misteriosa e drammatica mortenel 1988, la storia di Chet Baker contiene gli elementi necessari perdiventare la storia di una leggenda americana. In questa biografia James Gavinfa un resoconto del viaggio doloroso e oscuro di Baker. L'infanzia tormentatae infelice che segnò tutta la vita del musicista, mal celata dall'espressionefredda ed enigmatica dell'età adulta, è il punto di partenza da cui Gavinricostruisce la nascita e la morte di quel suono lirico che catapultò Baker ela sua fragile voce verso il successo planetario. Il suo sguardo magnetico hasedotto intere generazioni di entrambi i sessi, ma l'unica vera storia d'amoredi Baker, musica a parte, è stata quella con le droghe.

17 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Chet,angelo angelo,caro mio angelo

    Chet andò ben presto in Europa.Erano gli ultimi anni di guerra e lo spedirono a Berlino;al ritorno,dopo gli studi,stava per decidere una cosa quando si ritrovò con una tromba in mano a suo
    nare per la banda.Così fu.E dopo sei anni si ritenne abbastan ...(continue)

    Chet andò ben presto in Europa.Erano gli ultimi anni di guerra e lo spedirono a Berlino;al ritorno,dopo gli studi,stava per decidere una cosa quando si ritrovò con una tromba in mano a suo
    nare per la banda.Così fu.E dopo sei anni si ritenne abbastanza
    bravo da considerarsi un professionista.Molte Jam session,poi con il gruppo di Gerry Mulligan,l'anno dopo sulla strada con la sua band.Fece un giro per l'Europa,era giovane e tra i migliori.Tornò
    negli USA,ma convinto di non esser molto stimato e impressionato
    dalla voracità della vita americana,se ne tornò in Europa.Rinunciando ad una valanga di soldi,decise di rimanersene a
    Milano,era il'60 e pensava di suonare come voleva:ricerca,avanguardia,sotto lo stimolo dell'audacia piuttosto che piegarsi al conforme,al vincolo del contratto delle major,a far quel che non voleva fare.Non provava mai,la tensione emotiva gli dava il giusto equilibrio tra tromba,voce e tempo...
    un tempo lungo come i suoi"dead tones",note tenute immobili all'infinito,una leggera vibrazione finale che rivelava l'animo
    e la sensibile battuta d'ali della falena.La voce blu che ancora
    culla gli ansiosi e gli impauriti rivelava come la musica è fatta
    anche di messaggi d'intesa o sottointesi,da pause prive d'espressione,da messaggi che forse si potevan dire ma poi rimanevano lì,nel cuoredei significati non detti.Ascoltare Chet Baker è un esperienza di una dolcezza malinconica,di un color blu.
    Blu indaco.chi non lo fa perde una bella occasione nella vita.
    Aveva le sue donne,s'era sposato 3 o 4 volte.Fece anche strani film italiani.Aveva le sue amanti,una su tutte l'eroina.Un angelo
    della desolazione,che regalava agli altri l'armonia per vivere.

    Is this helpful?

    LucBon71(de una Luna o una sangre o un beso al cabo) said on May 9, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E'la biografia di un uomo fatto di talento e dolore, molto ben documentata,scritta così bene da sembrare un romanzo (soprattutto se si ama la musica di Chet Baker. La consiglio a tutti coloro che vogliono conoscere la cultura americana degli anni '50 ...(continue)

    E'la biografia di un uomo fatto di talento e dolore, molto ben documentata,scritta così bene da sembrare un romanzo (soprattutto se si ama la musica di Chet Baker. La consiglio a tutti coloro che vogliono conoscere la cultura americana degli anni '50/'60 la vita di musicisti, poeti e scrittori con i loro lati oscuri esasperati dal conformismo reazionario di quegli anni.

    Is this helpful?

    Letizia Giusti said on Aug 20, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    non un esempio, ma una lezione di vita

    abbandonato a metà, poi ripreso e divorato. Leggendo questa biografia posso paragonare il libro a lui, alla sua droga. Puoi evitarlo se non la provi, ma non puoi liberartene se ti avvicini troppo! che mito!

    Is this helpful?

    Cuore di tenebra said on Jun 28, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Molto bello , parla di chet in modo schietto e comunque è una biografia di una vita incredibile, sicuramente non annoia

    Is this helpful?

    Dario said on Nov 1, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bellissimo ed intenso libro biografico , del grande trombettista ; sicuramente tra i più grandi....
    Il libro ripercorre tutte le tracce , della vita dell'artista ; dalla dolorosa infanzia , al rapporto
    via via sempre più devastante con la droga ; f ...(continue)

    Bellissimo ed intenso libro biografico , del grande trombettista ; sicuramente tra i più grandi....
    Il libro ripercorre tutte le tracce , della vita dell'artista ; dalla dolorosa infanzia , al rapporto
    via via sempre più devastante con la droga ; fino alla misteriosa morte nel 1988 ....

    Is this helpful?

    sergiomac said on Mar 24, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Trascrivo solo una dichiarazione di Oscar Valambrini tratta dal libro: "Chet come uomo non valeva nulla, stava solo attento ai suoi interessi. Ma i grandi artisti devono essere imperfetti, non puoi chiedergli di essere onesti e generosi, perchè gia q ...(continue)

    Trascrivo solo una dichiarazione di Oscar Valambrini tratta dal libro: "Chet come uomo non valeva nulla, stava solo attento ai suoi interessi. Ma i grandi artisti devono essere imperfetti, non puoi chiedergli di essere onesti e generosi, perchè gia quel che hanno è di enorme valore."
    Molto discutibile, ma la vita di un uomo inseguito dai propri fantasmi non è semplice da giudicare. Rimango ad occhi chiusi ad ascoltare la sua musica.

    Is this helpful?

    palomar said on Mar 1, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (59)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 457 Pages
  • ISBN-10: 8884902657
  • ISBN-13: 9788884902658
  • Publisher: Baldini Castoldi Dalai
  • Publish date: 2002-01-01
Improve_data of this book

Groups with this in collection