Chi manda le onde

Voto medio di 621
| 176 contributi totali di cui 143 recensioni , 32 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ci sono onde che arrivano e travolgono per sempre la superficie calma della vita. Succede a Luna, bimba albina dagli occhi così chiari che per vedere ha bisogno dell'immaginazione, eppure ogni giorno sfida il sole della Versilia cercando le mille ... Continua
Ha scritto il 30/09/17
Sicuramente uno dei più bei libri che abbia letto negli ultimi anni, con l’ulteriore apprezzamento del fatto di essere di un autore italiano. La vita vissuta attraverso gli occhi traspositori di una ragazza albina e sottovedente, raccontata a ...Continua
Ha scritto il 23/09/17
Autore trovato per caso (tra le offerte Amazon). Scoperta positiva, tratteggia bene personaggi ai quali ci si affeziona subito, per le loro caratteristiche così umanamente peggiori, la loro debolezza, a volte cattiveria, a volte ingenuità, o ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il 06/09/17
Dunque: ci sono due ragazzini "particolari". LUNA, albina , bianca come la neve e dagli occhi trasparenti, che per vedere deve usare fantasia e immaginazione, e ZOT, un orfano di Chernobyl che si veste come un vecchio, parla come un libro stampato ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 05/09/17
Cosa portano le onde...
Forse non ancora maturo nella struttura della narrazione, ma un autore di interesse e un bel romanzo delicato, leggero, ma persistente
Ha scritto il 03/09/17
Ottimo
Ho adorato questo romanzo che mi ha fatta ridere (come non ridevo da tempo leggendo un romanzo), mi ha commossa e di cui ho amato ogni dettaglio: dai personaggi tratteggiati abilmente, ai colpi di scena, allo sguardo molto "reale" sulle cose.Non ...Continua

Ha scritto il Feb 28, 2017, 13:44
"Ci sono sempre un sacco di buonissime ragioni per fare la scelta sbagliata."
Ha scritto il Aug 24, 2016, 21:33
"E cosa c'è dietro di noi non lo vediamo, ma qualcosa c'è. Tutto il mare gigantesco e la sua acqua che non dorme mai, e le onde che arrivano da sempre e per sempre una dopo l'altra, toccano la riva e sembra che finiscono lí, ma invece non ...Continua
Pag. 382
Ha scritto il Dec 27, 2015, 14:15
...magari da sole si sta male, ma in due si può star male il doppio
Ha scritto il Sep 15, 2015, 22:50
Non c’era tempo bimba, c’era il granturco da seminare, bisognava muoversi. Io ero sempre lì, e pure le mie sorelle. Poi ne è nata un’altra, era il momento della vendemmia, la mamma stava nella vigna, è andata in casa un attimo, l’ha fatta ...Continua
Ha scritto il Sep 15, 2015, 22:50
Se si fa fermare da qualche colpo, da un naso gonfio e un leggero trauma cranico, ecco, Sandro non può dire di averci provato. Ci ha provato un po’, ma un po’ non vale un cazzo. Ha preso dei cazzotti? Ne deve prendere il doppio. E ogni colpo, ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Aug 21, 2016, 17:11
È un libro che ti fa ridere e commuovere insieme. Viene voglia di sapere cosa fanno ora i personaggi, stare ancora con loro per un po'...
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi