Chi manda le onde

Letto da Fabio Genovesi

Voto medio di 659
| 181 contributi totali di cui 148 recensioni , 32 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ci sono onde che arrivano e travolgono per sempre la superficie calma della vita. Succede a Luna, bimba albina dagli occhi così chiari che per vedere ha bisogno dell’immaginazione, ma ogni giorno sfida il sole della Versilia cercando quello che il ma ...Continua
supernonno
Ha scritto il 16/05/18
Sono contento di aver trovato un altro scrittore italiano così bravo.
Sono contento di aver trovato un altro scrittore italiano così bravo. Ed un libro così pieno di idee. I due bambini sono poesia. Il resto è vita. Un scrittura leggera e piena di quella arguzia ( e turpiloquio ) tipiche della costa tra Livorno e La Sp...Continua
Mik121280
Ha scritto il 26/03/18
Voto medio
Il libro sono stata contenta di averlo letto perché non è un libro insignificante... Mi sono affezionata tanto a Serena che vive la peggior credo esperienza per una madre... Mi sono affezionata a Luna per come sin dall'inizio è stata descritta e anch...Continua
Chiara
Ha scritto il 13/03/18

Leggo diversi commenti e penso, forse, di non aver compreso il messaggio del libro e del suo autore. Lettura banale. A tratti surreale. Qualche citazione carina, ma nulla di più. Un testo che concluso non lascia nulla. Non a me!

EsteticaMente
Ha scritto il 11/02/18
Perché sì 1. Propone alcuni momenti indubbiamente divertenti, sono raccontate scene che strappano letteralmente la risata durante la lettura, cosa non così facile, soprattutto quando sei in treno e punti a darti un contegno. 2. Spunti interessanti es...Continua
Marcara
Ha scritto il 10/02/18
Libro triste e divertente nello stesso tempo, molta ironia e momenti di riflessione. Luna, ragazzina albina, ne è la protagonista, con forti comprimari quale il suo compagno, deriso, e proveniente da Chernobyl (senza famiglia e in "custodia" di un an...Continua

Angebet
Ha scritto il Feb 28, 2017, 13:44
"Ci sono sempre un sacco di buonissime ragioni per fare la scelta sbagliata."
plasti
Ha scritto il Aug 24, 2016, 21:33
"E cosa c'è dietro di noi non lo vediamo, ma qualcosa c'è. Tutto il mare gigantesco e la sua acqua che non dorme mai, e le onde che arrivano da sempre e per sempre una dopo l'altra, toccano la riva e sembra che finiscono lí, ma invece non finiscono....Continua
Pag. 382
Marilli263
Ha scritto il Dec 27, 2015, 14:15
...magari da sole si sta male, ma in due si può star male il doppio
Sandroman
Ha scritto il Sep 15, 2015, 22:50
Non c’era tempo bimba, c’era il granturco da seminare, bisognava muoversi. Io ero sempre lì, e pure le mie sorelle. Poi ne è nata un’altra, era il momento della vendemmia, la mamma stava nella vigna, è andata in casa un attimo, l’ha fatta e poi è tor...Continua
Sandroman
Ha scritto il Sep 15, 2015, 22:50
Se si fa fermare da qualche colpo, da un naso gonfio e un leggero trauma cranico, ecco, Sandro non può dire di averci provato. Ci ha provato un po’, ma un po’ non vale un cazzo. Ha preso dei cazzotti? Ne deve prendere il doppio. E ogni colpo, ogni ma...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

@siul@
Ha scritto il Aug 21, 2016, 17:11
È un libro che ti fa ridere e commuovere insieme. Viene voglia di sapere cosa fanno ora i personaggi, stare ancora con loro per un po'...

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi