Chiamate la levatrice

Voto medio di 460
| 80 contributi totali di cui 76 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La cronaca, quasi un diario, delle giornate di una levatrice nell'East Side di Londra inizi anni Cinquanta. Con lei si entra nella realtà delle Docklands, vite proletarie che sembrano immagini della plebe ottocentesca più che cittadini lavoratori del ...Continua
Gabriella (ebook)
Ha scritto il 12/04/18
Confesso che non è stato amore da subito. Mi aspettavo una narrazione romanzata , invece qui si narra in prima persona il duro lavoro che l'autrice ha svolto nella parte più povera di Londra. Una biografia che racconta la sofferenza e la povertà dei...Continua
Chiarilla
Ha scritto il 03/04/18
Interessante quadro di Londra dei sobborghi anni 50
visto dagli occhi di una giovane levatrice. E'un libro che colleziona storie, alcune più convincenti di altre. Qui a là, tra vicende tragiche e grottesche, incontri e spunti di valore. Ne sono un esempio l'inizio e la fine. Ottimo per farsi un'idea d...Continua
Ljuba
Ha scritto il 25/03/18

Bel libro toccante che mostra uno spaccato di vita anni ‘50 a Londra, mi viene spontaneo di commentare che sul corpo delle donne è passato proprio di tutto 😞

Kin
Ha scritto il 23/11/17

Amarcord di un'ostetrica negli slums di Londra anni '50. Tenero, ben scritto e tradotto, da assumere in piccole dosi due volte al giorno dopo i pasti.

Pippicalzelunghe
Ha scritto il 25/09/17
Una serie di racconti concatenati uno all'altro che formano un romanzo, ambientato nella Londra degli anni Cinquanta. La scrittrice racconta la propria esperienza come levatrice per parto domiciliare, subito dopo la seconda guerra mondiale, periodo i...Continua

Dannyella
Ha scritto il May 19, 2014, 08:01
Nel gennaio del 1998 il Midwives Journal pubblicò un articolo di Terri Coates intitolato La figura della levatrice in letteratura. Dopo accurate ricerche Terri fu costretta a concludere che le levatrici non venivano praticamente mai menzionate in let...Continua
Pag. 11
Dannyella
Ha scritto il May 19, 2014, 07:50
Improvvisamente ebbi un'intuizione fulminante. Il segreto del loro meraviglioso matrimonio mi si rivelò d'un colpo: lei non parlava una parola d'inglese e lui non sapeva una parola di spagnolo.
Pag. 229
Dannyella
Ha scritto il May 19, 2014, 07:49
Così, come Jane Austen, che nei suoi romanzi non ha mai citato una conversazione tra due soli uomini, perché in quanto donna non riusciva a immaginare una conversazione esclusivamente maschile, neanch'io posso dire degli uomini di Poplar molto più di...Continua
Pag. 40
Dannyella
Ha scritto il May 19, 2014, 07:45
E' stato stimato che, nella fase di picco del travaglio, ogni contrazione uterina esercita la stessa pressione delle porte di una metropolitana quando si chiudono.
Pag. 29

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi