Chiedi alla polvere

Voto medio di 9809
| 1.057 contributi totali di cui 1.017 recensioni , 39 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Pubblicato per la prima volta nel 1939 è uno dei primi romanzi dello scrittore italo-americano, riscoperto in Italia e in Francia alla fine degli anni Ottanta dopo un lungo periodo di dimenticanza. La saga dello scrittore Arturo Bandini, alter ego de ...Continua
Ginevra Nontadulo
Ha scritto il 19/05/18
10 luoghi comuni, shakerare, servire fresco
Prendi 10 luoghi comuni della letteratura: tbc, messico, scrittore maledetto, albergo senza i soldi per pagarlo, amore a prima vista, macchina da scrivere, bagno a mezzanotte, telegramma dell'editore coi soldi per l'anticipo, razzismo contro i latini...Continua
Chris72
Ha scritto il 30/03/18
Bandini il fallito.
Primo libro che leggo di John Fante e temo sarà anche l'ultimo. Di falliti Bukowski-style ne ho fin sopra le orecchie. "E vorrei scrivere, e però non ci riesco, e scrivo, e sono un fottuto genio, ma nessuno mi capisce, e voglio una donna con la gonna...Continua
Silvia269
Ha scritto il 16/02/18
Soltanto il titolo credo sia riuscitissimo, e soltanto quelle tre parole mi hanno sempre detto che io, questo romanzo, avrei dovuto leggerlo. Sarà perché in sé, la polvere, pur essendo così misera e squallida, porta dietro un significato divino, “ric...Continua
Keanem Eubulem
Ha scritto il 12/02/18

Un libro insulso, inutile. Meraviglia il successo riscosso.

Mendel85
Ha scritto il 07/02/18
Memento, homo, quia pulvis es, et in pulverem reverteris
"Pregai; certo, pregai. Per ragioni sentimentali. Dio Onnipotente, mi dispiace di essere diventato ateo, ma hai mai letto Nietzsche? Ah, che libro! Dio Onnipotente, voglio essere onesto. Ti farò una proposta. Fai di me un grande scrittore e io torner...Continua

Bonadext
Ha scritto il Oct 12, 2017, 14:32
"Eccola chiesa di Nostra Signora, un edificio antico, con l’adobe annerito dal tempo. Decido di entrarci. Per ragioni sentimentali, non per altro. Non ho mai letto Lenin, ma l’ho sentito citare: la religione è l’oppio dei popoli. Quanto a me, sono at...Continua
Pag. 19
Vincenzo
Ha scritto il Jul 12, 2017, 22:25
Una specie di fiore grigio si schiuse tra noi, un pensiero che, quando prese forma, parló dell'abisso che ci separava.
Koluber
Ha scritto il Feb 25, 2017, 12:15
Mi avviai lungo il corridoio fino al pianerottolo della scala di emergenza e lì mi abbandonai al pianto, incapace di fermarmi, perché Dio era un porco, un miserabile bastardo, e non avrebbe mai dovuto combinarle uno scherzo del genere. Scendi giù dal...Continua
Rì
Ha scritto il Aug 09, 2016, 16:58
Tornai in camera, mi buttai sul letto e piansi lacrime che mi salivano da profondità inesplorate. Le lasciai sgorgare da ogni parte e quando si esaurirono mi sentii di nuovo in forma.
Pag. 47
Rì
Ha scritto il Aug 09, 2016, 16:57
A una principessa maya, da un gringo immeritevole.
Pag. 44

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 19, 2016, 10:20
813.5 FAN 10129 Letteratura Americana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi