Un paese sonnecchia sulle rive di un lago del Norditalia, apparentemente tranquillo, in realtà percorso da silenziosi rancori, conflitti razziali, debolezze inconfessabili, e su tutto e dappertutto il sesso con la sua potenza sottile e distruttiva, ... Continua
Ha scritto il 07/10/17
Ingredienti: un delitto con violenza sessuale in un paesino sul lago d’Iseo, il presunto colpevole che riappare sulla scena del crimine, uno sfondo fatto di istinti maschili primordiali e desideri femminili inconfessabili, i tasselli mancanti del ...Continua
Ha scritto il 20/09/16
Davvero mi sento di affermare che Montanari non tradisce mai!Questo è una specie di noir molto ingarbugliato e altrettanto ben amalgamato.Si legge d'un fiato con uno stile armonico e scorrevolissimo. I personaggi sono quanto di più affascinante da ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 24/07/16
Storia torbidissima.Il protagonista, Andrea, torna al suo paesino di origine, dal quale era partito dopo essere accusato di omicidio, poi prosciolto.Ma lì ancora tutti lo ritengono responsabile di aver ucciso una ragazza del luogo.Tornerà per fare ...Continua
Ha scritto il 06/04/16
Non male
Ha scritto il 12/08/12
Noir ben fatto ,forse l'assassino si intuisce qualche pagina prima ma acquistero sicuramente altri libri dell'autore
  • 5 mi piace

Ha scritto il Feb 27, 2009, 12:27
"Quando uno ama è egoista. Vuole solo per sè la persona che ama. O la cosa. Invece voler bene a una persona significa volere il suo bene, anche se magari il suo bene non sei tu."
Pag. 236
Ha scritto il Feb 10, 2009, 13:24
"Il lago si intravede ad una svolta fra le colline, e il viaggio è ormai compiuto"
Pag. 22
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi