Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Chosen

By ,

Publisher: St. Martin's Press

3.8
(1276)

Language:English | Number of Pages: 307 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Italian , Spanish , Portuguese

Isbn-10: 0312360290 | Isbn-13: 9780312360290 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Audio CD , eBook

Category: Romance , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Chosen ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    ......terzo tentativo!

    Che dire.....mi sono detta vabbè dai, sono grande ma leggiamoci anche il terzo! E ci sono ricascata.....la storia non è male, questo libro è più interessante degli altri ma lo stile di scrittura e molte situazione sono davvero ridicole. Insomma.....per un 50% mi piace ma un 50% da buttare..... ...continue

    Che dire.....mi sono detta vabbè dai, sono grande ma leggiamoci anche il terzo! E ci sono ricascata.....la storia non è male, questo libro è più interessante degli altri ma lo stile di scrittura e molte situazione sono davvero ridicole. Insomma.....per un 50% mi piace ma un 50% da buttare.....

    said on 

  • 3

    Los dos primeros títulos de La casa de la noche no me terminaron de convencer, veía que era una saga interminable, que lo es, un punto en su contra, y que además ocurren las cosas terriblemente lentas. Son libros cortos pero sin mucho contenido.
    En por un lado positivo y negativo porque no ...continue

    Los dos primeros títulos de La casa de la noche no me terminaron de convencer, veía que era una saga interminable, que lo es, un punto en su contra, y que además ocurren las cosas terriblemente lentas. Son libros cortos pero sin mucho contenido.
    En por un lado positivo y negativo porque no se explayan las autoras como deberían en cada libro sino que cortan mucho y dan una sensación algo mala en conjunto.
    Por otra parte, Zoey repite mucho que se está convirtiendo en una guarra y por una vez tengo que darle la razón a la protagonista, porque lo es. El tercer libro es prácticamente como se convierte en eso, saliendo a la vez con tres chicos distintos.
    Y aunque Stevie Rae acapara todo el protagonismo y es lo que salva el libro, Zoey destroza el resto.

    Para los fans de los vampiros, bien, para el resto, tenemos un libro que se suma al montón de libros olvidados.

    said on 

  • 2

    è un fantasy o un harmony?

    Storia iniziata bene,continuata male e non mi interessa come finirà.
    Aveva davvero tutte le carte in regola per essere una delle mie storie preferite se le autrici avessero dato continuato a scivere un fantasy invece di soffermarsi più sulle vicende sentimentali della protagonista.
    Va ...continue

    Storia iniziata bene,continuata male e non mi interessa come finirà.
    Aveva davvero tutte le carte in regola per essere una delle mie storie preferite se le autrici avessero dato continuato a scivere un fantasy invece di soffermarsi più sulle vicende sentimentali della protagonista.
    Va bene che è rivolto ad un pubblico giovane,va bene che dopo Twiligt queste cose vanno di moda ma io volevo leggere un fantasy,non un harmony!

    said on 

  • 3

    http://labibliotecadieliza.blogspot.it/2013/02/chosen-di-pc-kristin-cast.html


    Come saprete quella de La casa della notte è una saga piuttosto lunga (forse siamo sulla decina di volumi, ora non ricordo bene) e questo è solo il terzo uscito. I primi due (Marked e Betrayed) li ho letti appen ...continue

    http://labibliotecadieliza.blogspot.it/2013/02/chosen-di-pc-kristin-cast.html

    Come saprete quella de La casa della notte è una saga piuttosto lunga (forse siamo sulla decina di volumi, ora non ricordo bene) e questo è solo il terzo uscito. I primi due (Marked e Betrayed) li ho letti appena usciti e mi erano piaciucchiati, soprattutto il primo. Poi, presa da altre letture, ho aspettato fino ad ora per leggere il terzo capitolo. Diciamo che prima di arrivare all'ultima cinquantina di pagine, sono stata più volte tentata di lascir perdere la lettura, cosa piuttosto rara per me, che comunque tendo a finire i libri (ma ogni tanto capita anche a me). La storia era nogliosetta, non succedeva nulla se non questa ragazzina che si strusciava con tre ragazzi diversi ogni cinque minuti; e in più ogni 5 parole c'era la parola figo, e suoi derivati, cosa carina e simpatica all'inizio, ma che a pagina 10 ha iniziato ad urtarmi i nervi. Fortunatamente, come dicevo, nelle ultime 50 pagine la storia si fa un po' più interessante e avvincente, se non altro perchè succede veramente qualcosa, anche se il modo in cui è scritto il libro non mi ha convinta comunque (da qualche parte- forse in una recensione su Anobii- ho letto una cosa giustissima "Il solito stile <finto giovane> parecchio irritante"). I personaggi sono solo fighi e fighissimi, belli e strabelli, ma niente più; sono poco approfonditi, poco attivi e poco simpatici. Anche la protagonista, Zoey, è senza un vero spessore, un po' insipida. Inoltre la sua unica preoccupazione per tutte e 300 le pagine è "Mi sa che sto diventando un po' zoccola"...no tesoro, togli il mi sa, lo sei in pieno!
    Il personaggio più interessante è invece Afrodite, che guarda caso è l'unico che, nel corso della storia, compie un vero percorso, dal male al bene.
    La storia non sarebbe male ma è pochissimo sviluppata. Se si tolgono un po' di descrizioni, alcune un po' lente, stereotipi, e strusciamenti vari...bhè il libro potrebbe essere tranquillamente ridotto a 100 pagine, a fronte delle oltre 300. Il contorno alla storia centrale (Stevie Rae, Nefert, non morti morti, ecc.) è un po' banale, quasi da soap opera.
    Unico momento divertente, in cui ho veramente riso, alla fine...ohi davanti alla frase "La chiamiamo Miss Puzzetta" come si fa a resistere??
    Ero inizialmente intenzionata a dare solo due gufetti (uno no, dai, lo do solo a libri che non finisco!), ma le ultime 50 pagine, unite al fatto che oggi sono allegra e su di morale (grazie al sole e ad una generosa dose di ciambella al cioccolato della mamma), me ne fanno dare tre...voglio continuare a leggere la saga, primo per dare una nuova possibilità di riscatto (l'ho data, invano, a Fabio Volo, perchè non alle Cast), secondo perchè voglio vedere come continua la storia, ben conscia che uscirà fuori l'ennesimo "figaccione"!!

    said on 

  • 3

    Finito anche il terzo, il linguaggio migliora, la storia migliora, ci sono dei colpi di scena e un po' di azione... ma zy per quanto non voglia definirsi zoccola lo è!
    provo a leggere anche il quarto, volume staremo a vedere....

    said on 

  • 4

    più cupo dei precedenti

    Libro tutto sommato bello, ma poco in linea con i precedenti che seguono il modello "e vissero tutti felici e contenti"... leggerò di certo i seguiti!

    http://ilghirigorodidiagonalley.blogspot.com/

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    La vita di Zoey si sta sempre piú ingarbugliando. A parte la breve e inutile storia con Loren, che mi é puzzata dall'inizio, e alla brutta fine di Afrodite, mi chiedo: ma come é possibile che Neferet sia ancora al potere? La grande dea Nyx non dovrebbe spazzarla via? Mah.......

    said on 

  • 3

    Mi chiamo Zoey Redbird, ho una mezzaluna blu tatuata sulla fronte - il Marchio che contraddistingue i vampiri - e oggi compio diciassette anni. Ma non sono proprio in vena di festeggiare. Essendo una novizia della Casa della Notte, so benissimo che il corpo può rifiutare la Trasformazione e che q ...continue

    Mi chiamo Zoey Redbird, ho una mezzaluna blu tatuata sulla fronte - il Marchio che contraddistingue i vampiri - e oggi compio diciassette anni. Ma non sono proprio in vena di festeggiare. Essendo una novizia della Casa della Notte, so benissimo che il corpo può rifiutare la Trasformazione e che quindi tutti noi rischiamo di morire da un momento all'altro. Però non riesco ad accettare che questo destino sia toccato alla mia migliore amica, Stevie Rae. Senza contare, poi, che non è morta davvero. E diventata una creatura strana, costretta a vivere nel sottosuolo insieme con altre... "cose" simili a lei. Nessuno mi toglie dalla testa che Stevie Rae possa essere salvata. Il problema è come. Infatti, a ridurla così, è stata nientemeno che la Somma Sacerdotessa, la mia adorata mentore, e questo è un bel guaio, soprattutto perché quella donna legge nel pensiero: se mi confidassi con un insegnante o coi miei amici, lo scoprirebbe subito e di certo farebbe loro del male. A quanto pare, le uniche immuni al suo potere siamo io e Afrodite, la mia peggior nemica, la ragazza più spregevole ed egoista della scuola. Non sopporto l'idea di chiederle aiuto, ma non posso liberare Stevie Rae da sola: quella strega insopportabile è la mia unica speranza...

    said on 

  • 5

    Atrapada en unas hojas de papel

    Posiblemente sea mi libro favorito por la trama amorosa que lo encuaderna, porque, ¿quién no ha estado en una situación similar? de tener que elegir entre: a) Heath, amigo y novio de toda la vida b) Erik, novio perfecto que no te presiona y te trata como a una reina y c) Loren, el típico chico ma ...continue

    Posiblemente sea mi libro favorito por la trama amorosa que lo encuaderna, porque, ¿quién no ha estado en una situación similar? de tener que elegir entre: a) Heath, amigo y novio de toda la vida b) Erik, novio perfecto que no te presiona y te trata como a una reina y c) Loren, el típico chico mayor que te engatusa hasta conseguir lo que va buscando sin tú darte ni cuenta...

    Para más información o seguir leyendo haz click en el siguiente enlace:http://atrapadaenunashojasdepapel.blogspot.com/2012/01/elegida.html

    said on