Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Cicatrici

By Gianluca Morozzi

(36)

| Others | 9788850227785

Like Cicatrici ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

124 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Mah.
    Scritto benino, per carità. Però mai piaciute le storie di reincarnazioni e intrecci sovrannaturali. È già tanto bello&complesso questo, di mondo...

    Is this helpful?

    signorinafantasia said on Jul 31, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Prima di dare un giudizio fermati, respira e riflettici su. Assimilalo in ogni sua sfumatura, nelle sue parole, nei suoi pensieri. Rimani spettatore ma cerca di non farti coinvolgere dal corso delle cose! Impossibile! Morozzi ti trascina dentro anche ...(continue)

    Prima di dare un giudizio fermati, respira e riflettici su. Assimilalo in ogni sua sfumatura, nelle sue parole, nei suoi pensieri. Rimani spettatore ma cerca di non farti coinvolgere dal corso delle cose! Impossibile! Morozzi ti trascina dentro anche se tu non vuoi e con una capacità impressionante tutto quello che leggi ha un volto, un colore, una luce, una personalità, una nota, un profumo, una sensazione. Gradevole o sgradevole che sia ti ritrovi a fianco di quei personaggi a patteggiare per loro, a sostenerli, a incitarli, amarli, odiarli; impossibilie l'indifferenza. Morozzi ha una capacità straordinaria nel mostrare lati psicologici e anche psicanalitici molto profondi dei suoi personaggi. Li rende vivi, veri, che si possono toccare capire comprendere. Se inizi un suo libro sei dentro come a una spirale non puoi chiuderlo finchè non lo hai finito! Assolutamente da leggere ma con un pizzico di preparazione alla sfrenata fantasia dello scrittore!

    Is this helpful?

    Titti (con Mommy, Tosca e Joy) said on Jun 26, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    ... mah... le prime cinquanta pagine (circa) del libro mi avevano incuriosita, quest'uomo solo che si innamorara di una misteriosa ragazza che sale sul suo stesso autobus e che tra un sospiro e l'altro riesce a conoscere, ma...
    ... tra ossessioni, au ...(continue)

    ... mah... le prime cinquanta pagine (circa) del libro mi avevano incuriosita, quest'uomo solo che si innamorara di una misteriosa ragazza che sale sul suo stesso autobus e che tra un sospiro e l'altro riesce a conoscere, ma...
    ... tra ossessioni, autolesionismo, perversioni varie, vendetta, reincarnazioni, forse l'autore ha un po' ecceduto, secondo me.

    Is this helpful?

    Annissa said on Jun 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    faccio fatica a definirlo.
    è scritto bene, t'intriga e ti prende..
    l'idea è anche piuttosto originale e, malgrado il già sentito, riesce a proporre qualcosa di nuovo che apprezzi per come l'ha saputo gestire e l'ha saputo usare per sorprendere il ...(continue)

    faccio fatica a definirlo.
    è scritto bene, t'intriga e ti prende..
    l'idea è anche piuttosto originale e, malgrado il già sentito, riesce a proporre qualcosa di nuovo che apprezzi per come l'ha saputo gestire e l'ha saputo usare per sorprendere il lettore.
    ma:
    ma è praticamente diviso in due parti (e lo scopri verso la fine) e la seconda parte (che in verità l'autore spiega che avrebbe dovuto essere la prima), sa troppo di spiegone messo li per far capire e far chiudere il cerchio.. e io avrei preferito arrivarci da sola (è uguale che poi non ci sarei arrivata :3 era per dire.. )

    Is this helpful?

    Morphine71 said on Jun 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Cicatrici

    Perché un uomo normale, anche se introverso e senza vita sociale di nessun tipo, un giorno assalta un uomo e lo uccide con diverse coltellate?

    La sua storia la racconterà al medico che deve decidere la sua infermità mentale. Alla fine del racconto a ...(continue)

    Perché un uomo normale, anche se introverso e senza vita sociale di nessun tipo, un giorno assalta un uomo e lo uccide con diverse coltellate?

    La sua storia la racconterà al medico che deve decidere la sua infermità mentale. Alla fine del racconto anche noi crederemo che non poteva fare altrimenti? Che tutti gli attori di questa disgrazia fossero e saranno anche nel futuro, legati da un vincolo impossibile da rompere?

    Is this helpful?

    avatar-pr said on May 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un romanzuccio sulla vendetta che, nonostante qualche pruriginosità pseudo-erotica e un twist soprannaturale (entrambi isolati dal resto della storia), non dice veramente nulla di nuovo. Mediocre.

    Is this helpful?

    Baldurian said on Apr 3, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (36)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Others 238 Pages
  • ISBN-10: 8850227787
  • ISBN-13: 9788850227785
  • Publish date: 2012-03-01
  • Also available as: Paperback
Improve_data of this book