Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Cien años de soledad

By Gabriel García Márquez

(104)

| Mass Market Paperback | 9780307350428

Like Cien años de soledad ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Publicada en 1967, Cien años de soledad relata el origen, la evolución y la ruina de Macondo, una aldea imaginaria que había hecho su aparición en las tres novelas cortas que su autor había publicado con anterioridad. Estructurada como una sag Continue

Publicada en 1967, Cien años de soledad relata el origen, la evolución y la ruina de Macondo, una aldea imaginaria que había hecho su aparición en las tres novelas cortas que su autor había publicado con anterioridad. Estructurada como una saga familiar, la historia de la estirpe de los Buendía se extiende por más de cien años, y cuenta con seis generaciones para hacerlo.

La crónica de los Buendía, que acumula una gran cantidad de episodios fantásticos, divertidos y violentos, y la de Macondo, desde su fundación hasta su fin, representan el ciclo completo de una cultura y un mundo. El clima de violencia en el que se desarrollan sus personajes es el que marca la soledad que los caracteriza, provocada más por las condiciones de vida que por las angustias existenciales del individuo.

El realismo mágico (también llamado lo real maravilloso) hace posible que la objetividad de la vida material se vea matizada por la subjetividad de la fantasía. Lo insólito (situaciones parecidas a los cuentos de hadas, levitaciones, premoniciones, la extrasensorialidad presente) da lugar a una atmósfera mágica que atenúa la miseria social y humana, de forma que lo mágico subraya la dureza y desajuste de la realidad, la violencia que domina la vida cotidiana.

2426 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il cerchio si chiude

    E' la storia di una famiglia che continua a girare come un turbine su se stessa. Questo testo mi è piaciuto molto per il modo diretto con cui Marquez descrive le vicende, senza infiocchettarle in alcun modo, mantenendosi vicino alla realtà nonostante ...(continue)

    E' la storia di una famiglia che continua a girare come un turbine su se stessa. Questo testo mi è piaciuto molto per il modo diretto con cui Marquez descrive le vicende, senza infiocchettarle in alcun modo, mantenendosi vicino alla realtà nonostante l'inserimento di avvenimenti paranormali.
    Anche se lascia l'amaro in bocca, ne consiglio la lettura a tutti.

    Is this helpful?

    Annesi Fabiola said on Oct 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' la storia centenaria della famiglia Buendia e della città di Macondo. In un intreccio di vicende favolose, secondo il disegno premonitorio tracciato nelle pergamene di un indovino, Melquiades, si compie il destino della città dal momento della sua ...(continue)

    E' la storia centenaria della famiglia Buendia e della città di Macondo. In un intreccio di vicende favolose, secondo il disegno premonitorio tracciato nelle pergamene di un indovino, Melquiades, si compie il destino della città dal momento della sua fondazione alla sua momentanea e disordinata fortuna, quando i nordamericani vi impiantarono una piantagione di banane, fino alla sua rovina e definitiva decadenza. La parabola della famiglia segue la parabola di solitudine e di sconfitta che sta scritta nel destino di Macondo, facendo perno sulle 23 guerre civili promosse e tutte perdute dal colonnello Aureliano, padre di 17 figli illeggittimi e descrivendo in una successione paradossale le vicende e le morti dei vari Buendia.

    Is this helpful?

    Lupo Mangialibri said on Oct 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Figlio mio, a me basterebbe essere sicuro che tu e io esistiamo in questo momento".
    A un certo punto ha iniziato a mettermi ansia.
    Ma in spagnolo esistono altri nomi maschili oltre a Josè, Arcadio e Aureliano con tutte le loro possibili combinazioni ...(continue)

    "Figlio mio, a me basterebbe essere sicuro che tu e io esistiamo in questo momento".
    A un certo punto ha iniziato a mettermi ansia.
    Ma in spagnolo esistono altri nomi maschili oltre a Josè, Arcadio e Aureliano con tutte le loro possibili combinazioni?

    Is this helpful?

    Sirycyae said on Oct 22, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non è il punto finale che determina questa storia

    Tipico romanzo sudamericano, sinceramente non mi ha entusiasmato.
    Molto leggero, un romanzo di compagnia, a volte anche travolgente.
    Ho letto furiosamente le pagine finali per sapere come sarebbe finita la storia ma sono rimasta un po' così, a bocca ...(continue)

    Tipico romanzo sudamericano, sinceramente non mi ha entusiasmato.
    Molto leggero, un romanzo di compagnia, a volte anche travolgente.
    Ho letto furiosamente le pagine finali per sapere come sarebbe finita la storia ma sono rimasta un po' così, a bocca asciutta.
    Non è il punto finale che determina questa storia, come si evince dalle vicissitudini della famiglia Buendia,
    Inoltre devo ammettere che non ho mai perso il filo del racconto, sebbene i nomi dei personaggi maschili si somigliassero tutti (Aureliano-Arcadio).

    Is this helpful?

    Eugeniafarte said on Oct 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Aburrido

    Quizás sea por que cuando lo leí era muy jovencita, pero este libro no me gustó nada. Se me hizo tedioso y muy pesado. No le encontraba ningún sentido a la historia, ni una trama argumental fija con suficiente "chicha" como para engancharme.

    Is this helpful?

    Reah 29 said on Oct 16, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book