Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Cime tempestose

By Emily Brontë

(130)

| Paperback | 9788884905710

Like Cime tempestose ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Nell'inquietante, selvaggia brughiera dello Yorkshire una passione distruttivatravolge la vita di due esistenze in conflitto: Heathcliff, misteriosotrovatello, non si rassegna a perdere la sua Catherine, la cercherà e l'ameràsempre. A un primo livell Continue

Nell'inquietante, selvaggia brughiera dello Yorkshire una passione distruttivatravolge la vita di due esistenze in conflitto: Heathcliff, misteriosotrovatello, non si rassegna a perdere la sua Catherine, la cercherà e l'ameràsempre. A un primo livello di lettura, il romanzo disintegra il mitovittoriano della famiglia. Nonostante il lieto fine, infatti, Emily Bronterappresenta la storia di un nucleo famigliare diviso da odio profondo,contrasti e rotture insanabili. Elaborato attingendo al repertoriotradizionale del romanzo gotico, il romanzo presenta, tuttavia, alcunielementi di novità a livello strutturale, anticipando soluzioni che sarannoproprie del Novecento.

1748 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    « Il mio amore per Linton è come il fogliame nei boschi: il tempo lo cambierà, ne sono consapevole, come l'inverno cambia gli alberi. Il mio amore per Heathcliff somiglia alle rocce eterne che stanno sotto quegli alberi: una fonte di piacere ben poco ...(continue)

    « Il mio amore per Linton è come il fogliame nei boschi: il tempo lo cambierà, ne sono consapevole, come l'inverno cambia gli alberi. Il mio amore per Heathcliff somiglia alle rocce eterne che stanno sotto quegli alberi: una fonte di piacere ben poco visibile, ma necessaria. Nelly, io sono Heathcliff! »

    "Ora mi degraderebbe sposare Heathcliff, così non saprà mai quanto io lo ami: e non perché sia bello, Nelly, ma perché lui è più me stessa di quanto non lo sia io. Di qualsiasi cosa siano fatte le nostre anime, la mia e la sua sono la medesima cosa; e quella di Linton è diversa quanto un raggio di luna da un lampo, o il gelo dal fuoco."

    Is this helpful?

    Labea said on Jul 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Per questo mio carattere assurdo mi sono guadagnato la fama d' essere senza cuore, e solo io so quanto sia immeritata."

    Lo giuro, ho cominciato quest'opera con le migliori intenzioni, c'è chi paragona l'autrice alla Austen, c'è chi inneggia al "capolavoro" e chi parla di una grande storia d'amore... mi permetto di dissentire!
    Cominciamo da Heathcliff, se talvolta la ...(continue)

    Lo giuro, ho cominciato quest'opera con le migliori intenzioni, c'è chi paragona l'autrice alla Austen, c'è chi inneggia al "capolavoro" e chi parla di una grande storia d'amore... mi permetto di dissentire!
    Cominciamo da Heathcliff, se talvolta la sua crudeltà verso l'odioso figlio mi ha strappato qualche sorriso posso dire che come personaggio è insopportabile! Taccagno, "tagliente come la lama di una sega e duro come una roccia", maleducato, insensibile, calcolatore, vendicativo, orgoglioso, permaloso e ci aggiungerei pazzo! La sua amata Cathy non è da meno: maleducata, insopportabile, manesca, altezzosa, arrogante, dal carattere doppio, orgogliosa, capricciosa, violenta ma che si definisce un angelo.
    Questo romanzo è tutt'altro che romantico, è la storia della stupida vendetta di Heathcliff (che si sarebbe potuto degnare di sentire tutto l'egoistico discorso di Catherine) narrato a singhiozzi da personaggi fastidiosi e impiccioni, credete a me, dai protagonisti ai domestici non c'è un personaggio positivo, l'unico forse che si salva è Hareton.
    Nota positiva: La Bronte ci ha graziato non scrivendo altre opere.

    Is this helpful?

    La lettrice sognatrice (libri & manga) said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "A che scopo esisterei, se fossi tutta contenuta in me stessa? I miei grandi dolori, in questo mondo, sono stati i dolori di Heathcliff, io li ho tutti indovinati e sentiti fin dal principio. Il mio gran pensiero, nella vita, è lui. Se tutto il re ...(continue)

    "A che scopo esisterei, se fossi tutta contenuta in me stessa? I miei grandi dolori, in questo mondo, sono stati i dolori di Heathcliff, io li ho tutti indovinati e sentiti fin dal principio. Il mio gran pensiero, nella vita, è lui. Se tutto il resto perisse e lui restasse, io potrei continuare ad esistere; ma se tutto il resto durasse e lui fosse annientato, il mondo diverrebbe, per me, qualche cosa di immensamente estraneo: avrei l'impressione di non farne più parte. Il mio amore per Linton è come il fogliame dei boschi: il tempo lo trasformerà, ne sono sicura, come l'inverno trasforma le piante. Ma il mio amore per Heathcliff somiglia alle rocce nascoste ed immutabili; dà poca gioia apparente ma è necessario. Nelly: io sono Heathcliff! Egli è stato sempre, sempre nel mio spirito: non come un piacere, allo stesso modo ch'io non sono sempre un piacere per me stessa, ma come il mio proprio essere."

    Is this helpful?

    Phaedra said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    all'inizio non mi piaceva

    Avevo letto Jane Eyre, della sorella di Charlotte, e mi pareva quasi che dovesse essere simile, poi ho provato con un approccio diverso. Devo dire che non mi è dispiaciuto, anzi, con l'andar del tempo più ci penso e più mi piace. Al di là della stori ...(continue)

    Avevo letto Jane Eyre, della sorella di Charlotte, e mi pareva quasi che dovesse essere simile, poi ho provato con un approccio diverso. Devo dire che non mi è dispiaciuto, anzi, con l'andar del tempo più ci penso e più mi piace. Al di là della storia, della rabbia leggittima per l'egoismo dei protagonisti questi personaggi sono splendidi,cattivi. E' bellissima questa descrizione della cattiveria, del rancore, dei sentimenti negativi che possono nascere nel cuore umano.

    Is this helpful?

    Miriamglserrano said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Grande l'intenzione di fare un romanzo gotico, in cui la luce filtra solo nelle ultime pagine, dove ogni personaggio ha un lato così oscuro da lasciare attoniti.
    La Brönte una donna emancipata? Possibile. Di certo ha avuto il coraggio di far tirar fu ...(continue)

    Grande l'intenzione di fare un romanzo gotico, in cui la luce filtra solo nelle ultime pagine, dove ogni personaggio ha un lato così oscuro da lasciare attoniti.
    La Brönte una donna emancipata? Possibile. Di certo ha avuto il coraggio di far tirar fuori il peggio ad ogni suo personaggio, quando le moine erano all'ordine del giorno dell'epoca.
    La storia comunque non mi piace, perché sempre di ricerca di redenzione si tratta.
    A volte mi son reso conto di ascoltare solo per poter vedere dove si potesse arrivare nel sadismo e nella cattiveria.

    Grande l'interpretazione e la lettura della Bedino. Subito attaccato un altro Giunti letto da lei.

    Is this helpful?

    Melinda said on Jul 20, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book