Cincuenta sombras liberadas

Trilogía Cincuenta sombras 3

By

Publisher: Grijalbo

3.1
(4346)

Language: Español | Number of Pages: 656 | Format: eBook | In other languages: (other languages) English , Italian , Dutch , Catalan , German , Portuguese , Russian , Polish , French , Chi traditional , Danish , Swedish

Isbn-10: 8425349249 | Isbn-13: 9788425349249 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Paperback , Others , Softcover and Stapled , Hardcover

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Do you like Cincuenta sombras liberadas ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Cuando la inexperta estudiante Anastasia Steele conoció al joven, seductor y exitoso empresario Christian Grey, nació entre ellos una sensual relación que cambió sus vidas para siempre.
Sorting by
  • 5

    Inizia a rilento ma poi si riprende

    La prima parte mi è sembrata un po' ua ripetizione degli altri due libri, niente a che fare con la seconda dove il ritmo diventa più incalzante e ci sono delle novità in arrivo. Rispetto ai primi due, ...continue

    La prima parte mi è sembrata un po' ua ripetizione degli altri due libri, niente a che fare con la seconda dove il ritmo diventa più incalzante e ci sono delle novità in arrivo. Rispetto ai primi due, Ana qui mi è piaciuta di meno, soprattutto in certe situazioni; d'altra parte ho invece continuato ad apprezzare il personaggio di Christian, soprattutto per il fatto che di pagina in pagina si apre sempre di più mostrando scorci della sua anima.

    said on 

  • 2

    Sigue siendo mala

    Al final no me acabo de ser una gran novela como la anunciaban, es simple la histora que habría acabo en un solo libro y con muy poca aventura, romanticismo y de lado del sexo hay muchas pero nada nov ...continue

    Al final no me acabo de ser una gran novela como la anunciaban, es simple la histora que habría acabo en un solo libro y con muy poca aventura, romanticismo y de lado del sexo hay muchas pero nada novedoso o sin sabor en las letras para describirlo.

    said on 

  • 1

    Non mi è piaciuto proprio, dopo aver letto gli altri due mi ero proprio stancato. E' vero che si riesce a leggere bene, ma sembra di una stupidità incredibile, a tratti addirittura insopportabile la l ...continue

    Non mi è piaciuto proprio, dopo aver letto gli altri due mi ero proprio stancato. E' vero che si riesce a leggere bene, ma sembra di una stupidità incredibile, a tratti addirittura insopportabile la lettura.

    said on 

  • 3

    Mi sono affezionata (in un certo senso) ai due protagonisti. E' stato bello scoprire che una semplice donna può cambiare totalmente un uomo pieno di "tenebra". La cosa che ammiro di più di questa giov ...continue

    Mi sono affezionata (in un certo senso) ai due protagonisti. E' stato bello scoprire che una semplice donna può cambiare totalmente un uomo pieno di "tenebra". La cosa che ammiro di più di questa giovane donna è l'amore incondizionato che prova per il suo uomo nonostante continui a cercare di proteggerla in tutti i modi e in un modo estremamente opprimente. E non lo ama solo perché è bello e la fa stare bene, lo ama soprattutto per quello che è stato, per i problemi che ha avuto e per quello che tutt'ora è. E diciamolo, non è proprio un esempio da seguire! Sì, ok. La storia non è da lasciare a bocca aperta, però è una lettura piacevole e leggera. Sono felice che Elena si sia tolta finalmente dai piedi, ed è stato bello leggere i pensieri di Christian nei capitoli finali. Alcune cose mi sono sembrate surreali, come il fatto che lei entra in banca a prelevare cinque milioni di dollari con una pistola nascosta nella cintura dei jeans. E i metal detector, E. L. James? C'è da dire anche che Christian Grey mi sembra un po' un "Avengers", dove c'è pericolo lui arriva tipo supereroe, e questo rende la trama della storia surreale. Nessuno può essere ovunque, nemmeno Christian Gray. Mi è piaciuto lo sforzo che ha fatto la James nel cercare di creare un po' di suspance, ma a mio parere, se voleva ottenerla
    davvero, doveva eliminare la maggior parte delle scene d'amore (tanto l'abbiamo capito come lo fanno 'sti due) e concentrarsi di più sulla suspance. Avrebbe potuto aggiungere un sacco di altre cose e risparmiarsi tutte le critiche che le sono state fatte, ed inoltre poteva sfruttare di più la storia del passato di Christian ed evitare tutte quelle litigate. Nonostante ciò non mi sento di criticarla, la trilogia non è un capolavoro ma si fa leggere.

    said on 

  • 2

    Noioso e banale

    Il più noioso dei tre... e pesante. Le scene di sesso sempre uguali, se avessi potuto le avrei saltate. Avrei sperato in un po' più di azione... le storie degli psicopatici ci stavano ma avrebbe potut ...continue

    Il più noioso dei tre... e pesante. Le scene di sesso sempre uguali, se avessi potuto le avrei saltate. Avrei sperato in un po' più di azione... le storie degli psicopatici ci stavano ma avrebbe potuto incentrarsi un po' di più su quel tipo di pseudodrammaticità. BAH.

    said on 

  • 1

    Nessuna novità...tutto prevedibile...l'unica parte che mi è piaciuta è stata la parte del rapimento..per il resto,solo una studiata tecnica per attirare pubblico facile.

    said on 

  • 3

    FInale della serie

    Ed eccoci arrivati all'ultimo capito della saga più chiacchierata del momento.

    Il libro inizia che Ana e Christian sono già marito e moglie e sono in luna di miele.
    Ogni tanto dai ricordi di Anastasi ...continue

    Ed eccoci arrivati all'ultimo capito della saga più chiacchierata del momento.

    Il libro inizia che Ana e Christian sono già marito e moglie e sono in luna di miele.
    Ogni tanto dai ricordi di Anastasia si intravedono alcuni scorci del matrimonio, ma l'evento non viene descritto nei dettagli, quindi abbiamo fatto un passo avanti nella storia.

    Come è stato per il fidanzamento, anche la vita matrimoniale non è affatto facile per la coppia, visto soprattutto il carattere dei due, ma il temperamento di Ana viene a galla del tutto e si dimostra una donna molto forte, ed anche molto innamorata.

    Dopo alcuni inseguimenti mozzafiato, l'attentatore viene preso. Ma se la cattura avviene nella prima parte del libro, state pure certi che non sarà cosa archiviata anzi, fino alla fine non si capisce il motivo dei suoi gesti, e come atto finale darà di nuovo del filo da torcere.

    Tornano a fare una breve comparsa anche la ex di Christian che avevamo incontrato nel libro precedente, ma sopracuto, finalmente si concluderà la storia con Elena, anche se pure questo non lascerà i due indifferenti.

    Tanto per non annoiarsi ci saranno altri colpi di scena mozzafiato, fino troppi perché fino alla fine si rimane con il fiato sospeso e non si ha un attimo di tregua.

    Ovviamente la storia si conclude come avevo immaginato, anche se nel capitolo conclusivo viene ben descritto e lascia spazio alle più rosee prospettive.

    Apprezzate anche le note finali, dove si accenna all'incontro tra Ana e Christian visto dagli occhi di lui, ma è solo un accenno, perché come sappiamo è stato pubblicato un libro apposito sull'argomento.

    Lasciamo da parte la trama, e posso finalmente dire che, dopo un inizio non proprio allettante, come avevo intravisto nei libri successivi l'autrice si è un po' ripresa ed ha deciso di studiare una trama ed una storia intorno alla vita privata dei protagonisti.
    Certo, ha aggiunto talmente tanti colpi di scena da farne avere abbastanza, anche qualcuno in meno ma con la storia più dettagliata sarebbe andato bene ugualmente, ma almeno ora ha sviluppato una trama.

    Il libro più chiacchierato del periodo è diventato una trilogia interessante, ed a questo punto, ve la consiglio, ma vi avverto di partire con il primo libro munendovi di tanta larghezza di vedute e di cercare la trama, in quelli successivi sarete ricompensati.

    Ora sono alla ricerca del libro dove tutti i fatti sono narrati dal punto di vista di Christian, ma prima di leggerlo mi prendo una pausa per assimilare bene i contenuti, o sarei troppo di parte.

    Non mi resta che augurare a tutti una Buona Lettura !

    said on 

Sorting by