Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cinema: Evasione

strategie di fuga nel più invasivo dei media

Di

Editore: Tilapia

4.7
(3)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 152 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8889744030 | Isbn-13: 9788889744031 | Data di pubblicazione: 

Ti piace Cinema: Evasione?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
“Cosa si intende esattamente per film o genere “di evasione”? Chi dovrebbe evadere da cosa (o da dove)? Perchè nel cinema ricorrono le rappresentazioni del regime carcerario, delle sbarre, delle fughe, dei guardiani? Partendo da tali semplici domande questo saggio si propone di mostrare come il concetto di evasione e l’idea di cinema siano intimamente connessi, a partire dalla loro radice comune, che è legata al senso di movimento, di progressione, e soprattutto di trasgressione rispetto ai luoghi, alle gabbie testuali e ai codici di rappresentazione. Il cinema, imprimendo su pellicola film come Io sono un evaso, La grande fuga, Papillon, Fuga da Alcatraz, riscrive continuamente le proprie modalità di narrazione approntando, praticando e, infine, demolendo le sue forme in base all’andamento dei consumi e al gusto dei pubblici. Così facendo, inoltre, esso tradisce in parte la sua natura di dispositivo originariamente utilizzato dagli apparti dominanti al fine di regolare il tempo libero delle masse.”
Ordina per
  • 5

    Cinema: Evasione, il primo libro di Vincenzo Bernabei

    Cinema Evasione è il primo libro scritto da Vincenzo Bernabei, Sales & Acquisitions manager di Queimada e autore di Brand Care Blog.

    È possibile leggere integralmente la prefazione di Sergio Brancato “Il cinema dal divertimento all’evasione“:
    http://www.queimada-agency.com/brand_care ...continua

    Cinema Evasione è il primo libro scritto da Vincenzo Bernabei, Sales & Acquisitions manager di Queimada e autore di Brand Care Blog.

    È possibile leggere integralmente la prefazione di Sergio Brancato “Il cinema dal divertimento all’evasione“:
    http://www.queimada-agency.com/brand_care_blog/wp-content/uploads/2007/03/cinema_evasione_prefazione_sergio_brancato.pdf

    ha scritto il 

  • 5

    Cinema: Evasione, il libro di Vincenzo Bernabei

    "Il mezzo filmico è immediatamente invasivo e invadente, è presenza in altri spazi per definizione, e la sua anima spettacolare e mirabolante è legata esattamente a questa sua prorompenza innata".


    (da Cinema: Evasione. Strategie di fuga nel più invasivo dei media)


    È possibile legge ...continua

    "Il mezzo filmico è immediatamente invasivo e invadente, è presenza in altri spazi per definizione, e la sua anima spettacolare e mirabolante è legata esattamente a questa sua prorompenza innata".

    (da Cinema: Evasione. Strategie di fuga nel più invasivo dei media)

    È possibile leggere integralmente “Il cinema dal divertimento all’evasione“, la prefazione di Sergio Brancato al libro a questo indirizzo: http://www.queimada-agency.com/brand_care_blog/wp-content/uploads/2007/03/cinema_evasione_prefazione_sergio_brancato.pdf

    e vedere qui il video della presentazione del libro a Napoli: http://www.youtube.com/watch?v=xL181Tt1zPM

    Vincenzo Bernabei nasce a Latina il 15 Luglio 1979, studia Scienze della Comunicazione presso la Sapienza di Roma e si laurea con una tesi sul cinema, di cui questo saggio rappresenta il naturale approfondimento.

    Nel 2005, sempre a Roma, costituisce Queimada, una società di marketing e comunicazione specializzata nella cura del brand, che tuttora dirige insieme alla socia Alessandra Colucci.

    Da marzo 2007 amministra e scrive per
    Brand Care Blog, il Blog di Queimada sulla comunicazione: http://www.queimada-agency.com/brand_care_blog/

    ha scritto il