Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Cinque storie ferraresi

Dentro le mura

By Giorgio Bassani

(212)

| Paperback | 9788806163907

Like Cinque storie ferraresi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Cinque storie. Quella di Lida Mantovani, ragazza madre che sposa un brav'uomo ma non riesce a dargli un figlio; quella del dottor Elia Corcos, solitario appassionato di scienza che mal sopporta la moglie; quella di Geo Josz, di ritorno dal lager; que Continue

Cinque storie. Quella di Lida Mantovani, ragazza madre che sposa un brav'uomo ma non riesce a dargli un figlio; quella del dottor Elia Corcos, solitario appassionato di scienza che mal sopporta la moglie; quella di Geo Josz, di ritorno dal lager; quella di Clelia Trotti, anziana militante socialista morta in carcere durante l'occupazione nazista; il farmacista Pino Barilari, paralitico, testimone nella notte del dicembre '43 della sanguinosa rappresaglia delle brigate nere contro gli antifascisti. L'edizione delle "Cinque storie ferraresi" (Premio Strega 1956) che qui pubblichiamo è quella proposta nella loro ultima versione, rivista e approvata dall'autore.

29 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ho iniziato questa raccolta di racconti con grandi aspettative dopo aver adorato "Il giardino dei Finzi Contini", "Gli occhiali d'oro" e "L'airone", ma purtroppo l'attesa non è stata ripagata appieno. Non sono riuscito a ritrovare in questi racconti ...(continue)

    Ho iniziato questa raccolta di racconti con grandi aspettative dopo aver adorato "Il giardino dei Finzi Contini", "Gli occhiali d'oro" e "L'airone", ma purtroppo l'attesa non è stata ripagata appieno. Non sono riuscito a ritrovare in questi racconti l'atmosfera, le emozioni e i semplici scorci di vita quotidiana sprigionati dai tre romanzi sopra citati, se non a sprazzi ne "Gli ultimi anni di Clelia Trotti" e "Una notte del '43". Bassani rimane comunque un grandissimo autore, meglio come romanziere che come scrittore di racconti. Tre stelline e mezzo.

    Is this helpful?

    SoulMeetsBody said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Comprato leggendone le critiche positive, ne sono rimasto deluso. Un paio delle 5 storie di cui è composto il libro sono anche ben scritte ed interessanti ma tutte mi hanno lasciato con un senso di vuoto, senza nessun grado di immedesimazione o capac ...(continue)

    Comprato leggendone le critiche positive, ne sono rimasto deluso. Un paio delle 5 storie di cui è composto il libro sono anche ben scritte ed interessanti ma tutte mi hanno lasciato con un senso di vuoto, senza nessun grado di immedesimazione o capacità di appassionarmi ai personaggi o alla storia. Sconsigliato

    Is this helpful?

    SpawnVD said on Mar 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Abita una voce meccanica, fredda, metallica, il pensiero di Bassani; una voce che ne rispecchia, ripetendoli in infinite eco, il rigore e l'incolore, burbera severità. E a me riesce difficile conciliare lo sprezzo che colgo nel suo tono, antipatico e ...(continue)

    Abita una voce meccanica, fredda, metallica, il pensiero di Bassani; una voce che ne rispecchia, ripetendoli in infinite eco, il rigore e l'incolore, burbera severità. E a me riesce difficile conciliare lo sprezzo che colgo nel suo tono, antipatico e schifiltoso, con l'umanità che, timidamente, fa capolino, di tanto in tanto, dai suoi personaggi. Ombra pettegola, il narratore si mostra per poi celarsi, getta il sasso e nasconde la mano, accettando la quiete (anche quella che cova l'orrore) pur di stare in pace.
    Anche se lontano dalla glaciale, leggera ed asettica atmosfera de Il giardino dei Finzi-Contini, Cinque storie ferraresi manca ugualmente di quel calore che, se autentico, riesce a convertire la comprensione in empatia.

    Is this helpful?

    alice said on Oct 19, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Che dire, le idee ci sono, signor Bassani, un bell’affresco della provincia italiana a ridosso del Fascismo e della Guerra. Quello che manca è uno stile che va un po’più in la del compitino scritto bene, che non infastidisce e rende la lettura scorre ...(continue)

    Che dire, le idee ci sono, signor Bassani, un bell’affresco della provincia italiana a ridosso del Fascismo e della Guerra. Quello che manca è uno stile che va un po’più in la del compitino scritto bene, che non infastidisce e rende la lettura scorrevole, ma che alla lunga annoia.
    Vino in abbinamento. Ebbene sì, esistono anche dei vini noiosi. Ma ve ne risparmio la trattazione, che diverrei anche io noioso (ammesso non lo sia già!). Per dare un po’ di brio alla lettura andrebbero benissimo delle bollicine, Champagne in primis, ma sarei scontato, banale e anche noioso. Quindi qualcosa di meno scontato, come un saettante Bramaterra, sapido e minerale.

    Is this helpful?

    Mario Bevione said on Jul 5, 2013 | 2 feedbacks

Book Details

  • Rating:
    (212)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 212 Pages
  • ISBN-10: 8806163906
  • ISBN-13: 9788806163907
  • Publisher: Einaudi (ET scrittori ; 1362)
  • Publish date: 2005-xx-xx
  • Also available as: Others
Improve_data of this book