Cioccolata per due

di | Editore: Piemme
Voto medio di 483
| 75 contributi totali di cui 70 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sophie ha trentasei anni e in pochi mesi ha perso tutto: il marito, la felicità e il peso forma, cancellato da intere scatole di gelato ingurgitate nel cuore della notte. Quando poi si presenta in ufficio in accappatoio con ai piedi un paio di ...Continua
Ha scritto il 16/02/17
A volte la vita non segue i tuoi piani, e per quanto si cerchi di orientarla e costruirla a nostro piacimento, accade qualcosa che manda all’aria tutto.A volte, l’evento che ci scompiglia la vita, non accade per caso.Cioccolata per due è la ...Continua
Ha scritto il 25/08/14
Molto bello
Questo libro riesce a trattare con una sottile ironia e con tenerezza la tragedia della perdita di un marito e tutte le sue conseguenze tra cui la depressione, la perdita del lavoro ecc...verso metà libro però la rinascita della protagonista ...Continua
Ha scritto il 08/04/14
In libreria, lo trovi fra le letture leggere al femminile, nella realtà dei fatti questo libro non è una commedia rosa!Sì, si parla anche di amori ed il tono a volte prende la piega umoristica, ma è soprattutto la storia della rinascita di una ...Continua
Ha scritto il 04/12/13
Da http://labellaeilcavaliere.blogspot.it/search/label/Cioccolata%20per%20dueQuando ho iniziato a leggere Cioccolata per due temevo di trovarmi di fronte all’ennesimo romanzo rosa un po’ edulcorato, invece sono stata piacevolmente sorpresa. La ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/10/12
Un libro per chi non ce la fa. Per chi ha voglia di ricominciare.
Sarà per il brutto periodo che sto passando. Sarà il bisogno di cambiare vita, ma soprattutto il bisogno di sapere che a cambiare vita ce la posso fare, ma questo libro mi ha preso.L'inizio è un po' noioso, monotono, sembra andare tutto sempre ...Continua

Ha scritto il Jan 01, 2011, 18:38
Quando la vita ti dà i limoni, non ti resta che fare una limonata. Quando i ragazzi ti spezzano il cuore, meglio ricordarsi dei peli del naso. Non tutto il male vien per nuocere.
Pag. 313
Ha scritto il Jan 01, 2011, 18:37
«È falso che la gente soffra solo per un certo periodo di tempo, dopodichè basta […] La nostra cultura pretende che dopo un anno il dolore si esaurisca, quindi la gente va in crisi se a quel punto non è riuscita a superarlo.»
Pag. 267
Ha scritto il Jan 01, 2011, 18:31
Il bello di quando tocchi il fondo è che c'è ancora roba lì sotto. Tu pensi: "Eccoci, sto toccando il fondo. Può solo andare meglio!". E a quel punto scopri che la scala mobile scende e scende per portarti fino ai cassonetti della spazzatura.
Pag. 190
Ha scritto il Dec 12, 2010, 16:07
Stanno per cominciare le feste. Non è che potrei fermarmi qui fino a dopo Capodanno?
Pag. 27
Ha scritto il Dec 12, 2010, 16:05
Ora le cuticole richiamano la mia attenzione. "Toglici" implorano. "Strappaci. Non importa se fa male. Vai avanti." Ecco a cosa possono servirmi i Kleenex.
Pag. 18

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi