Circolo chiuso

Voto medio di 3110
| 359 contributi totali di cui 314 recensioni , 43 citazioni , 2 immagini , 0 note , 0 video
Alle soglie del capodanno del 2000 Claire Newman, reduce da un matrimoniofallito e da un lungo soggiorno in Italia, decide di tornare in Inghilterra,nella sua vecchia città di Birmingham. Pensa sia venuto il momento, dopo piùdi vent'ann ...Continua
Willie the Coyote
Ha scritto il 18/10/17
Un libro che va a sprazzi, con un ritmo saltellante, a volte noioso e piutosto prevedibile nello svolgimento della trama. Una pacata critica al neoliberismo blairiano ma anche una disincantata presa di coscienza dell'adeguamento al modello criticato...Continua
Paolo F.
Ha scritto il 04/05/17
SEGUITO DELLA BANDA DEI BROCCHI
Ma in realtà costituiscono un unico grande romanzo. Resta un "buco" cronologico, riempito con accenni alle vicende dei personaggi intercorse fra i due libri. Mi è piaciuto più del primo, forse per essere anagraficamente più vicino alla versione adult...Continua
GeraldineBC
Ha scritto il 15/01/17

conclusione della banda dei brocchi... bello!

Pierlues
Ha scritto il 07/11/16
Mestierante
Non me ne vorrà Jonathan ma "La banda dei brocchi" era proprio un'altra cosa e questo romanzo, etichettato come indispensabile seguito (ma, a mio modesto avviso, si può leggere tranquillamente "isolato") ha ben poco di quella freschezza, spontaneità...Continua
  • 5 mi piace
  • 2 commenti
SirJo
Ha scritto il 06/11/16
Una avvertenza

Bellissimo, quando arrivi alla fine capisci tutta la costruzione della storia. Una avvertenza importante, questo libro va letto dopo "la banda dei brocchi". solo così capisci la costruzione narrativa, e capisci che questo Coe è un genio


Mari (QUESTO...
Ha scritto il Sep 20, 2016, 11:19
"È questo il fatto, capisci? Alla fine tutti noi abbiamo ottenuto quello che volevamo, ciascuno a modo suo. Tu, io, Doug, Emily. Prova a pensarci. E vivemmo tutti felici e contenti."
Pag. 351
Mari (QUESTO...
Ha scritto il Sep 20, 2016, 10:27
"Sai, tutto quello che voglio dire è che quel giorno a Norfolk mi ha fatto capire che esistono degli schemi. Devi cercarli attentamente, ma quando riesci a scorgerli puoi farti strada nel groviglio del caos, della casualità e delle coincidenze, e ris...Continua
Pag. 343
Mari (QUESTO...
Ha scritto il Sep 20, 2016, 09:04
Per Doug la situazione era emblematica di tutto ciò che lui voleva dire della Gran Bretagna del 2002: rappresentava alla perfezione l'oscena inconsistenza della sua vita culturale, il grottesco trionfo dell'apparenza sulla sostanza, tutti i cliché ch...Continua
Pag. 303
Mari (QUESTO...
Ha scritto il Sep 19, 2016, 13:25
Il che dimostra come può essere pericolosa la rievocazione nostalgica, che offusca i contorni netti dei fatti trasformandoli in qualcosa di più accettabile, più sfumato...
Pag. 226
Mari (QUESTO...
Ha scritto il Sep 11, 2016, 06:38
Come è facile, dopotutto, leggere la storia di una vita in un unico momento privo di controlli. Si tratta solo di guardare nella direzione giusta, nel posto giusto, al momento giusto.
Pag. 38

MaryG
Ha scritto il Apr 01, 2015, 13:57
jcoe2
jcoe2
MaryG
Ha scritto il Apr 01, 2015, 13:56
jcoe1
jcoe1

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi