Circus of the Damned

Voto medio di 1837
| 165 contributi totali di cui 154 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
When a rogue master vampire named Alejandro hits town and claims Anita Blake, an expert on undead creatures of the night, as his human servant, a war of the undead breaks out between the interloper and Jean-Claude, the city's Master Vampire ...
Romanticamente...
Ha scritto il 04/02/18
Eccoci di nuovo a parlare della Hamilton e in particolare del terzo capitolo della saga di Anita Blake… in assoluto la mia preferita. In questo romanzo Anita dovrò risolvere uno strano caso che pare opera di un gruppo di vampiri… molto particolare. S...Continua
Biblioteca Paola...
Ha scritto il 01/04/17

Lorenzo (12): Questo libro, secondo me, è molto pauroso, interessante, ma allo stesso tempo è una storia d’amore.
Si può dire che è un romanzo avvincente.

Izachan
Ha scritto il 02/11/15
SPOILER ALERT
allora vediamo, bello anche questo l'azione e intrighi c'è ne sono tantisimi, momenti di sospensea non finire, ma il Richard??? Ma non scherziamo insomma un novellino come lui a posto di San Claude, scusamo utrice mai hai fatto un errre troppo gande...Continua
Diana
Ha scritto il 30/09/15
Che dire...
Ormai ogni volta che finisco un episodio della saga non vedo l'ora di iniziare quello successivo. Questa volta devo dire che la vicenda mi stava facendo perdere l'attenzione fino ai momenti finali pieni d'azione. Devo anche dire che durante la lettur...Continua
vale82
Ha scritto il 21/04/15

La saga di Anita non delude. Letto tutto d'un fiato è molto scorrevole.


Asahi88
Ha scritto il May 18, 2012, 04:07
«Cos'altro avrebbe potuto fare? Ha bevuto il mio sangue, cazzo!» D'improvviso, Richard si concentrò sulla strada, senza più guardarmi. «Avrebbe potuto stuprarti...» «Sanguinavo dagli occhi e dal naso... Lo hai detto tu. Non mi sembra molto roman...Continua
Pag. 322
Serena Titti Bassi
Ha scritto il Apr 05, 2012, 12:41
Per un attimo fu talmente bello da farmi dolere il petto. Ma non fu la bellezza a farmi desiderare di toccarlo. Rammentai una tigre del Bengala che avevo visto in uno zoo: era grande come un pony, con la pelliccia color oro, crema e bianco, striata d...Continua
Pag. 89
†Abigail †...
Ha scritto il Jan 08, 2011, 19:15
« Forse, Anita, sto cominciando a rendermi conto che l'unica cosa che vuoi è anche l'unica che non posso darti... » « E che cosa vorrei, secondo te? » « Che io fossi umano », mormorò Jean-Claude.
Pag. 84
Asahi88
Ha scritto il Sep 17, 2010, 20:08
Fissai Jean-Claude, ancora accucciato all'angolo del letto. Era adorabile. Se avessi avuto una pistola gli avrei sparato a bruciapelo senza esitare. Sentivo la paura come un grumo duro e freddo nello stomaco. Voleva rendermi sua serva, che mi piace...Continua
Pag. 320
Asahi88
Ha scritto il Sep 17, 2010, 20:08
«Hai rischiato di annegare...» E mi sfiorò una mano. Sorseggiando il caffè scostai la mano, ma continuai a sentire il suo tocco, come un profumo persistente. «Però non sono annegata.» «Non è questo il punto!» «Sì, invece. Se vuoi frequentarmi, de...Continua
Pag. 312

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi