Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Citizen Berlusconi

Vita e imprese

Di

Editore: Garzanti Libri

4.1
(51)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 449 | Formato: Altri

Isbn-10: 881174041X | Isbn-13: 9788811740414 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Fabio Paracchini

Genere: Business & Economics , History , Political

Ti piace Citizen Berlusconi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La parabola politica di Silvio Berlusconi è uno degli eventi politici emediatici più interessanti degli ultimi anni. Per alcuni si tratta di unfenomeno tipicamente italiano, che prospera grazie alle arretratezze e aglisquilibri del paese. Per altri è invece un prodotto della modernità(o della postmodernità), proprio dell'intreccio di potere economico, mediaticoe politico. Alexander Stille traccia una analisi del berlusconismo, con le sueforze e i suoi punti deboli, e i vizi le virtù dei suoi governi.
Ordina per
  • 4

    Un punto di vista esterno.

    Un bel libro,scritto con il distacco che i nostri scrittori per ora non riescono ad avere. Con molte informazioni, spiegazioni puntuali. Assolutamente da leggere. Datato ma non sorpassato.

    ha scritto il 

  • 4

    Una bellissima inchiesta.. Stille, ve lo assicuro, scrive molto bene.. la lettura è scorrevole e avvincente.. davvero mai noiosa.. Il pregio più grande è che può essere letto da tutti.. da chi è ...continua

    Una bellissima inchiesta.. Stille, ve lo assicuro, scrive molto bene.. la lettura è scorrevole e avvincente.. davvero mai noiosa.. Il pregio più grande è che può essere letto da tutti.. da chi è già informato e da chi non lo è.. Bellissima l'introduzione su ciò che era una volta l'Italia, mi ha mostrato un paese che non ho potuto conoscere.. Proponetelo ai vostri familiari.. parlatene con chi credete non conosca le origini e gli sviluppi della fortuna di Berlusconi, la storia delle sue televisioni, i motivi che lo spinsero ad entrare in politica.. con chi non sa chi sono Previti e Dell'Utri..

    ha scritto il 

  • 4

    Un modo per guardarci con gli occhi di chi ci vede oltre confine, e per capire quanto incredibile sia la situazione del nostro paese se è vero, come è vero, che al governo continua ad andarci uno ...continua

    Un modo per guardarci con gli occhi di chi ci vede oltre confine, e per capire quanto incredibile sia la situazione del nostro paese se è vero, come è vero, che al governo continua ad andarci uno come Berlusconi.

    ha scritto il 

  • 4

    miglior libro su berlusconi. oltre la storia sua, (soprattutto ascesa e origine), c'è un ritratto antropologico dell'uomo. per rispondere all'eterna domanda: chi è l'uomo che da quasi 30 anni ...continua

    miglior libro su berlusconi. oltre la storia sua, (soprattutto ascesa e origine), c'è un ritratto antropologico dell'uomo. per rispondere all'eterna domanda: chi è l'uomo che da quasi 30 anni impera in italia?

    ha scritto il 

  • 5

    Il personaggio Berlusconi visto dagli USa, da un grande giornalista italo-americano che è grande conoscitore dei fatti italiani. "Ciò che B stava facendo, a differenza dagli altri uomini d'affari ...continua

    Il personaggio Berlusconi visto dagli USa, da un grande giornalista italo-americano che è grande conoscitore dei fatti italiani. "Ciò che B stava facendo, a differenza dagli altri uomini d'affari italiani,era creare un'immagine di sè nella coscienza nazionale. In questo B era già un imprenditore postmoderno e postindustriale, intenzionato a investire pesantemente in un patrimonio intangibile che alla fine avrebbe pagato enormi dividendi: la propria immagine" (pag 134)

    ha scritto il 

  • 5

    letto poco prima delle elezioni del 2006, in un momento storico nel quale berlusconi, già da me poco amato, mi aveva ampiamente stracciato le palle.
    è una analisi della società italiana fatta da un ...continua

    letto poco prima delle elezioni del 2006, in un momento storico nel quale berlusconi, già da me poco amato, mi aveva ampiamente stracciato le palle.
    è una analisi della società italiana fatta da un acuto osservatore anglosassone, implacabile nel centrare il bersaglio; non solo come documento dell'epoca, ma anche come inquietante "figura nuova" che può trovare consimili in altre democrazie.

    ha scritto il 

  • 3

    di berlusconi hanno detto peste e corna tutti ma il libro è interessante soprattutto quando parla degli anni prima della politica e quando ci racconta di un italia molto diversa molto perbenista, ...continua

    di berlusconi hanno detto peste e corna tutti ma il libro è interessante soprattutto quando parla degli anni prima della politica e quando ci racconta di un italia molto diversa molto perbenista, manierista e bigotta

    ha scritto il