Città

Ripensare la dimensione urbana

Voto medio di 17
| 7 contributi totali di cui 2 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Esponenti illustri di una pratica degli studi urbani che invoca il superamentodi rigide competenze disciplinari, gli autori di questo volume propongono unradicale ripensamento del fenomeno urbano nelle società contemporanee. Unripensamento che ...Continua
Annet
Ha scritto il 28/10/08

letto per motivi di studio quindi non troppo volentieri, in realtà molto interessante

Benedetta
Ha scritto il 07/07/08

Un libro assolutamente inutile, dalla prima riga all'ultima. Una voliera di banalità legate da paroloni senza alcun significato. Davvero a tutt'oggi non ho capito "che vuole dire"! Assurdo... carta straccia, a parer mio.

  • 1 mi piace
  • 3 commenti

n!
Ha scritto il Jun 15, 2010, 07:45
(Introduzione) In breve, l'approccio che ci proponiamo qui vuole essere vicino alla fenomenalità delle pratiche senza ricadere in un romanticismo del quotidiano e dell'azione fine a se stessa. Di conseguenza, riconosciamo che le pratiche urbane sono...Continua
Pag. 21
n!
Ha scritto il Jun 15, 2010, 07:38
(Introduzione) A sua volta, ciò significa che vogliamo concepire le città come entità virtuali. Vale a dire, intendiamo la traiettoria delle città non come se fosse prefigurata attraverso repliche del presente, ma come un insieme di potenzialità che,...Continua
Pag. 20
n!
Ha scritto il Jun 15, 2010, 07:35
(Introduzione) Perchè una città è una struttura spaziale? Steve Pile [1999] ha identificato tre aspetti che definiscono le città come spazi: la loro densità (nel senso di concentrazione di persone, cose, istituzioni e forme architettoniche); l'eterog...Continua
Pag. 18
n!
Ha scritto il Jun 14, 2010, 21:12
(Introduzione) Lo sviluppo diffuso delle città e l'urbanizzazione della vita sociale, dunque, non tolgono che la città siano strutture e scenari spaziali peculiari. La storia dell'identificazione dei luoghi gioca, in questo caso, un ruolo decisivo. I...Continua
Pag. 18
n!
Ha scritto il Jun 14, 2010, 18:30
(Introduzione) La città è dovunque e in ogni cosa. Ma se oggi il mondo urbanizzato è una catena di aree metropolitane collegate fra loro da luoghi/corridoi di comunicazione (aeroporti e vie aeree, stazioni e linee ferroviarie, aree di parcheggio e au...Continua
Pag. 17

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi