Città in fiamme

Voto medio di 135
| 51 contributi totali di cui 42 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
New York, 1977. Il Bronx è in fiamme e Central Park è il terreno di caccia di rapinatori ed eroinomani, il punk sta nascendo e l'Aids è alle porte, gli artisti ancora affittano le soffitte a Manhattan. La notte di Capodanno corre sul filo del rasoio. ...Continua
Alright
Ha scritto il 10/01/18

la vita è troppo breve per sprecarla con certi libri....

Rumble_Fish
Ha scritto il 20/11/17
Molto avvicente e di grande compagnia per le 300 pagine iniziali nelle quali si scoprono i personaggi. Da p.300 a 500 viene introdotto un nuovo personaggio e non succede nient'altro, sembra che quello che doveva succedere sia già successo e avviluppa...Continua
Alfmos
Ha scritto il 20/08/17
Un libro molto ambizioso, anche bello, che però non esplode mai, forse per colpa di una prosa eccessivamente ricercata e a tratti barocca che addormenta le emozioni e ti tiene sempre un po' a distanza. Però, se Hallberg imparasse ad essere un po' più...Continua
AlessandraE
Ha scritto il 06/07/17
Ho fortemente voluto leggere questo libro dopo aver sentito il racconto che il suo autore ha fatto del percorso che lo ha portato alla pubblicazione della sua prima fatica. Mille morbide pagine (in senso tattile) che ho scarrozzato ovunque, riducendo...Continua
Gabriele Mariani
Ha scritto il 22/06/17
INSOPPORTABILE
Ho scritto decine di recensioni e non posso ricordarmele tutte, ma credo di non aver mai detto di aver "odiato" un libro. Lo faccio ora, con questo insopportabile, intollerabile, incomprensibile, pessimo romanzo di oltre mille pagine, che per cinque...Continua

Luigi Basso
Ha scritto il Jun 04, 2017, 20:05
Che la libertà fosse tirannica e la tirannide liberatoria?
Pag. 582
Davide Scafidi
Ha scritto il Dec 23, 2016, 15:56
Il sistema teneva tutte le minacce nei propri confronti in compartimenti stagni. Nascondi la possibilità di agire, e potrai essere colpevole senza essere stato responsabile, o responsabile senza essere stato libero, o libero solo nel senso di non ren...Continua
Davide Scafidi
Ha scritto il Dec 23, 2016, 15:55
Per un attimo ebbi proprio la nitida sensazione di stare invecchiando, di essere diretto verso il momento in cui mi sarebbe rimasta solo metà della vita, poi meno di metà, poi più niente.
Davide Scafidi
Ha scritto il Dec 23, 2016, 15:53
Nel futuro avranno tutta questa tecnologia e nessuno si renderà conto di essere solo, perché nessuno avrà conosciuto niente di diverso. Soltanto una persona conoscerà il segreto. L'Uomo più Solitario del Mondo ha posto nel suo cuore una sola persona...Continua
Davide Scafidi
Ha scritto il Dec 23, 2016, 15:53
Possibile che l'unità fondamentale del pensiero umano non sia la proposizione, bensì la domanda? Qual'è il contenuto logico d'una domanda?

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi