Una piccola azienda di software viene venduta alla Morgan Holding, enormecorporation. Il gruppo di amici che formano la Simpliciter - Ken, il capo,che assume solo disadattati creativi, Max il bello, Bella di Giorno la punk,Chiara la misteriosa, ...Continua
Ha scritto il 11/03/12
Mi sono sentita un po’ gabbata perché dentro il libro la città perfetta, riservata a ricchi e potenti, è sempre sullo sfondo, incombe maligna come la casetta di Psycho, ma non riesco mai a vedere come ci si sta. Invece seguo le vicende di un ...Continua
Ha scritto il 05/02/12
Gli ho concesso un lungo viaggio in treno...
...ma non mi ha convinto e quindi è finito nel mio personale cimitero dei libri abbandonati dopo solo 1 capitolo!E' che lo stile è pessimo...anzi non c'è stile...è piatto piattoE' la prova che non è il caso di accettare consigli di lettura da ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 26/10/11
Non ho tempo per commenti particolarmente articolati sul romanzo, solo un consiglio a chi passerà di qui: compralo, fattelo prestare, scaricalo, insomma leggilo, che ne vale la pena.
Ha scritto il 19/10/11
Proprio convincente!
Partiamo dai difetti: forse è un po' "ingenuo" nella trama, ma per il resto tanto di cappello! Ironico e divertente, avvincente e ben orchestrato. Difficile non riconoscersi nell'Italia che fa da sfondo, ma forse è la vera protagonista di questo ...Continua
Ha scritto il 05/10/11
affezionarsi ad un gruppo di nerds
Non c'è che dire, bello...nonostante il ritmo ad un certo punto cali si riprende nel finale. Ed ora che è finito mi manca un po' la "famigliola" della Simpliciter.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi