City of Ashes

By

Publisher: Walker Childrens Paperbacks

4.2
(3540)

Language: English | Number of Pages: 416 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian , Spanish , Portuguese , Catalan , French , German

Isbn-10: 1406307637 | Isbn-13: 9781406307634 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Others , Audio CD , eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like City of Ashes ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 4

    recensione a cura del sito REBECCAMAZZARELLA.IT

    Link alla recensione qui: http://www.rebeccamazzarella.it/recensioni-di-libri/item/154-shadowhunters-citt%C3%A0-di-cenere-di-cassandra-clare.html

    Vi avevo detto che questi primi due libri li avevo già ...continue

    Link alla recensione qui: http://www.rebeccamazzarella.it/recensioni-di-libri/item/154-shadowhunters-citt%C3%A0-di-cenere-di-cassandra-clare.html

    Vi avevo detto che questi primi due libri li avevo già letti appena la saga era uscita in Italia?
    La prima volta che li lessi non mi erano piaciuti. Ricordo inoltre che non mi ero neppure sprecata di scrivere una recensione da quanto li avevo schifati.
    Ed è proprio in questo particolare caso che ho capito che per ogni stagione, ogni momento della vita c'è bisogno del libro adatto.
    A distanza di anni, dopo aver letteralmente divorato il primo, ho deciso di proseguire la saga per 3 motivi:
    1) E' completa! Tutti i libri sono stati pubblicati anche in Italia.
    2) Hanno fatto i film e sto cercando di resistere alla tentazione di guardarli prima di averla conclusa!
    3) Il primo mi è piaciuto a tal punto che non potevo fare finta che non mi interessasse il seguito.
    La Clare ci aveva lasciato un po' col fiato sospeso: il triangolo amoroso, la rivelazione fatale (fatale intendo per me e chi ha letto il primo... capito a cosa mi riferisco?), Simon e questo Valentine che lascia una scia di mistero ovunque vada.
    Leggendo la saga ho avuto l'impressione che l'autrice se la sia goduta nel scrivere i libri, la storia si sviluppa e si dirama in modo complesso ma senza mai annoiare ed è incredibile l'originalità con cui è riuscita ad incantarmi dalla prima fino all'ultima pagina.
    Adoro l'alternanza fra dialoghi e descrizioni (a mio parere sono ricercate e accattivanti), ogni personaggio ha un suo sviluppo profondo ed è come se fossero persone che conosco da sempre.
    Nonostante nel precedente libro fossi in pensiero per Simon, in questo è diventato il mio personaggio preferito: matura e anche se non è completamente conscio di ciò che ha acquisito, riesce finalmente a stare (quasi) al passo con gli altri.
    A condire il tutto è il lato dark che avvolge la città di New york (ma non solo, vogliamo parlare della Corte di Seelie? o della Città di Ossa e dei Fratelli Silenti del precedente volume?) un fascino particolare e coinvolgente e nonostante sia catalogato come un libro per ragazzi vi assicuro che l'insieme è molto più cupo e brutale di quanto si possa pensare.
    Ve lo consiglio perché è una saga originale, diversa, completa di sentimenti, piccole frasi poetiche sparse qua e la e creature fantastiche di cui non ne vorrete più fare a meno.
    E soprattutto è credibile - caratteristica che non tutti riescono a trasmettere - ed è per questo che la adoro.
    Buona lettura
    Rebecca

    said on 

  • 3

    continua la saga degli Shadowhunters

    Mi è piaciuto più del primo anche se non sono un amante di questo genere. Sarà che mi sono appassionata ai personaggi che ho avuto modo di conoscere meglio, sarà perchè ci sono stati molti combattimen ...continue

    Mi è piaciuto più del primo anche se non sono un amante di questo genere. Sarà che mi sono appassionata ai personaggi che ho avuto modo di conoscere meglio, sarà perchè ci sono stati molti combattimenti e molti colpi si scena...ora sono curiosa di vedere come andrà a finire con il terzo libro....

    said on 

  • 1

    Niente non se ne scende....

    Il primo libro non so come sono riuscita a leggerlo e finirlo, questo sono arrivata a metà e lo voglio lanciare dalla finestra. La protagonista è insulsa e inutile, la storia sa tanto di già letto e n ...continue

    Il primo libro non so come sono riuscita a leggerlo e finirlo, questo sono arrivata a metà e lo voglio lanciare dalla finestra. La protagonista è insulsa e inutile, la storia sa tanto di già letto e non evolve... purtroppo lo abbandono, non mi va di perdere altro tempo prezioso per altre letture. Chissà forse un giorno lo riprendo giusto per vedere come finisce avendo già anche il terzo libro...

    said on 

  • 5

    Sorprendentemente, ho trovato la prima parte abbastanza noiosa, tanto che mi sono chiesta come mai la prima volta che l'ho letto mi fosse piaciuto tanto, e come mai gli avessi dato un voto di 5/5. Ma ...continue

    Sorprendentemente, ho trovato la prima parte abbastanza noiosa, tanto che mi sono chiesta come mai la prima volta che l'ho letto mi fosse piaciuto tanto, e come mai gli avessi dato un voto di 5/5. Ma questi pensieri sono durati solo fino alla metà del libro, perché poi l'azione è iniziata e allora è stato impossibile resistere al fascino degli Shadowhunters e, come si sarà capito dalla recensione di Città di Ossa, di Jace.
    Non c'è niente da fare, anche lunatico com'è continua a rimanere il mio personaggio preferito, complesso ma non banale, dinamico e profondo. Adoro le sue battute e il suo sarcasmo, un sarcasmo che però non nasce da una semplice antipatia nei confronti del mondo, ma che ha le sue sofferte ragioni.
    E Magnus Bane? Non ricordavo sinceramente che avesse così tanto fascino, nè che fosse un personaggio così importante e presente nell'intera storia, ma è stata una piacevole (ri)scoperta.

    Accanto al "cattivo" Valentine, che ha rubato la Spada dell'Angelo facendo strage dei Fratelli Silenti, in Città di Cenere compare un altro personaggio terribile, ossia quello di Imogen Herondale, l'Inquisitrice, mano del Conclave, che vede in Jace l'occasione di vendicarsi di tutta la sofferenza della sua famiglia di cui Valentine è stato la causa.
    Ma Jace si rivela imprevedibile, e anche Clary, che di per sè non è un personaggio molto incisivo, riserverà molte sorprese.
    Entrano in scena anche i Lightwood, i genitori di Alec e Isabel, con il piccolo Max. Anche il personaggio di Maryse mi è piaciuto, perché anche le sue azioni non sono scontate e soprattutto le vere ragioni dei suoi gesti si rivelano soltanto alla fine. E anche Simon, l'amico di Clary, farà la sua parte, assieme a personaggi vecchi e nuovi.
    Probabilmente vi chiederete perché mi sto dilungando tanto sui personaggi. La risposta è semplice: è impossibile non apprezzarli, non farsi coinvolgere, nel bene e nel male, perché riservano sempre delle sorprese.
    La trama di questo libro in sè non è tutta questa gran cosa, e anzi a conti fatti l'intera storia si svolge nel giro di pochi giorni, ma soprattutto la parte finale è molto incalzante, da leggere tutto d'un fiato in preda alla voglia matta di sapere come andrà a finire, o meglio, come finirà questo secondo episodio.
    Adesso sono in trepidante attesa di mettere le mani su Città di Vetro, perché so già che ci saranno una serie di rivelazioni da non perdere... ma devo contenermi, ho ancora uno scaffale pieno di libri che prendono polvere da mesi, poverini :(

    said on 

  • 5

    STUPEFACENTE!

    Da lui a tutta la serie, questo è uno dei migliori libri urban-fantasy che io abbia mai letto. Clary e Jace sono la migliore coppia di sempre, la trama è fantastica, ricca di colpi di scena e di suspe ...continue

    Da lui a tutta la serie, questo è uno dei migliori libri urban-fantasy che io abbia mai letto. Clary e Jace sono la migliore coppia di sempre, la trama è fantastica, ricca di colpi di scena e di suspense ... Leggetelo!

    said on 

  • 4

    Tra lupi mannari, vampiri, demoni, fate, stregoni e cacciatori

    Valentine non ha smesso di pensare di poter sconfiggere il conclave e detenere il potere sul mondo invisibile, così oltre alla Coppa Mortale che ha già ottenuto nel capitolo precedente adesso vuole an ...continue

    Valentine non ha smesso di pensare di poter sconfiggere il conclave e detenere il potere sul mondo invisibile, così oltre alla Coppa Mortale che ha già ottenuto nel capitolo precedente adesso vuole anche la Spada Mortale per poter controllare i demoni. Soltanto una grande alleanza tra i cacciatori, vampiri, lupi mannari, stregoni e fate potrà fermarlo. Un altro capitolo che segue il primo nei suoi pregi letterari, quindi, altamente consigliato quanto il primo.

    "Sai qual è la sensazione più brutta che puoi avere? Non fidarti della persona che ami più di qualsiasi altra cosa al mondo."

    said on 

  • 3

    Un passo avanti.

    Scritto decentemente e coerente con la trama, questo secondo capitolo è uguale al primo, per pregi e per difetti, tirandosi dietro il merito di aver migliorato le spiecevoli sgrammaticature dell'esord ...continue

    Scritto decentemente e coerente con la trama, questo secondo capitolo è uguale al primo, per pregi e per difetti, tirandosi dietro il merito di aver migliorato le spiecevoli sgrammaticature dell'esordio.
    L'evoluzione dei personaggi è notevole e la saga si rivela promettente.
    Se vi è piaciuto il primo, non lascitevi sfuggire questo.

    said on 

Sorting by