Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

City of Ashes

By

Publisher: Walker Childrens Paperbacks

4.2
(3403)

Language:English | Number of Pages: 416 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian , Spanish , Portuguese , Catalan , French , German

Isbn-10: 1406307637 | Isbn-13: 9781406307634 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Others , Audio CD , eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like City of Ashes ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    Un passo avanti.

    Scritto decentemente e coerente con la trama, questo secondo capitolo è uguale al primo, per pregi e per difetti, tirandosi dietro il merito di aver migliorato le spiecevoli sgrammaticature dell'esord ...continue

    Scritto decentemente e coerente con la trama, questo secondo capitolo è uguale al primo, per pregi e per difetti, tirandosi dietro il merito di aver migliorato le spiecevoli sgrammaticature dell'esordio.
    L'evoluzione dei personaggi è notevole e la saga si rivela promettente.
    Se vi è piaciuto il primo, non lascitevi sfuggire questo.

    said on 

  • 5

    molto bello

    questo secondo volume mi è piaciuto veramente tanto , ricco di colpi di scena anche se nella parte centrale è leggermente lento. Il personaggio di Simon è quello che mi convince meno , anche se non ci ...continue

    questo secondo volume mi è piaciuto veramente tanto , ricco di colpi di scena anche se nella parte centrale è leggermente lento. Il personaggio di Simon è quello che mi convince meno , anche se non ci fosse non cambierebbe assolutamente nulla ; gli si è voluto dare per forza un ruolo .. bellissimo comunque .. aspetto con ansia di leggere il finale

    said on 

  • 3

    parenti serpenti al cubo...

    secondo capitolo di questa saga young - fantasy, non poi cosi tanto young dopotutto.... alla luce della scoperta dell'esser fratelli clary e jace si trovano a dover gestire gli scomodi sentimenti che ...continue

    secondo capitolo di questa saga young - fantasy, non poi cosi tanto young dopotutto.... alla luce della scoperta dell'esser fratelli clary e jace si trovano a dover gestire gli scomodi sentimenti che provano l'uno per l'altra . ognuno dei due lo fa a proprio modo la prima col famoso chiodo scaccia chiodo buttandosi sull'amico di sempre simon a cui non è indifferente e l'altro erigendo l'ennesima corazza di gelo e pungente ironia. in più tanto per complicarsi ancora un po' la vita ci sono tutte le implicazioni dell'essser figlio del tremendo valantine , figura paterna negativa , cacciatore rinnegato e uomo con fissazioni di sopraffazione con un visione del giusto a dir poco particolare .
    jace si troverà a dimostrare di non esser complice di questo personaggio abominevole davanti a quasi tutti i suoi cari nonchè di fronte al conclave nella figura dell'inquisitrice.
    Fino alla fine nessuno gli crederà e avrà appoggio da persone inconsuete al di fuori dalla sua cerchia abituale.
    il libro si conclude con l'ennesima battaglia epocale fra valantine e i figli , da cui usciranno vincitori loro sebbene il perfido padre riuscirà a sfuggirgli in possesso di potenti armi.
    aleggia un velo di mistero in questo secondo atto, che da appigli per un prossimo libro, lasciando sul chi vive il lettore , vedremo come andrà nel prossimo romanzo.

    said on 

  • 4

    Quando vale la pena dare seconde possibilità

    Ho iniziato il libro un po' titubante, il primo non mi era piaciuto e in precedenza avevo deciso di lasciar pedere l'intera serie. Ho invece trovato città di cenere molto più coinvolgente e sicurament ...continue

    Ho iniziato il libro un po' titubante, il primo non mi era piaciuto e in precedenza avevo deciso di lasciar pedere l'intera serie. Ho invece trovato città di cenere molto più coinvolgente e sicuramente leggerò il terzo libro!!!

    said on 

  • 5

    il rapporto Clary-Jace-Simon diventa sempre più complicato e più intenso. Nuovi personaggi si affacciano nell'harem della Clare, e ciascuno di loro stupisce e lascia il segno. Molte questioni rimangon ...continue

    il rapporto Clary-Jace-Simon diventa sempre più complicato e più intenso. Nuovi personaggi si affacciano nell'harem della Clare, e ciascuno di loro stupisce e lascia il segno. Molte questioni rimangono aperte, ma piano a piano alcuni fili cominciano a intrecciarsi e chiudersi, e le vicende diventano via via meno sfumate. Humor, azione e colpi di scena non mancano mai! E' questo che rende questa saga così meravigliosa. Personalmente mi viene difficile staccarmi dal libro una volta che comincio a leggerlo, e pagina dopo pagina mi immedesimo sempre di più nei personaggi. Questo secondo capitolo della saga, mi ha stregata, come il primo e non vedo l'ora di arrivare alla fine!

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Secondo libro della saga. Come sempre accade, non riesce a reggere il confronto con il primo. La storia è a tratti noiosa, banale, scontata, con una trama molto semplice, forse un po' troppo.

    La cosa ...continue

    Secondo libro della saga. Come sempre accade, non riesce a reggere il confronto con il primo. La storia è a tratti noiosa, banale, scontata, con una trama molto semplice, forse un po' troppo.

    La cosa che però delude maggiormente è il vedere che le caratteristiche dei personaggi, alcuni dei quali immensamente apprezati nel primo libro, siano state mutate. L'autrice non è riuscita a mantenersi coerente e, soprattutto, a mantenere coerenti i suoi personaggi. Jace, per esempio, nel primo libro era perfetto. Era qualcosa di completamente nuovo, non il solito clichè che si ritrova nei libri e di cui, un esempio, potrebbe essere Clary. Era misterioso, imperturbabile, impassibile, che non lasciava trasparire le sue emozioni, ma che sotto sotto aveva un animo sensibile. Ma la sua caratteristica principale era il sarcasmo. Il suo essere arrogante, l'avere sempre una risposta geniale pronta, e il riuscire a divertirmi con qualsiasi cosa dicesse, magari anche in situazioni non proprio consone.
    In questo libro è sparito. Puff, si è vaporizzato. Non è quasi mai riuscito a farmi ridere, le sue risposte non erano poi così sarcastiche, nè così arroganti. Non era più Jace.
    E poi cosa siamo stati costretti a vedere!! Jace che aiuta e prende le difese di Simon più di una volta?!!! Ma dico siamo impazziti??!! Leggerlo, per me, è stata una cosa orripilante, un vero e proprio tradimento alla sua persona...

    Jace è stato l'esempio più eclatante, ma allo stesso modo credo che anche gli altri personaggi abbiano smarrito un po' la loro identità, ed è stato proprio un peccato. Era un libro che aveva davvero buone potenzialità...

    Per concludere, vorrei esporre una critica anche per quanto riguarda Valentine.
    E basta!! Non se ne può più di vederlo organizzare piani ''supermalvagi'' e arrivare alla fine del libro vedendolo fallire miseramente! Procedendo di questo passo lo si rende davvero patetico, altro che malvagio o, tantomeno, inquietante.
    E poi vogliamo parlare della storia d'amore tra Clary e Simon?? Bruttissima. Sembra tanto tirata e messa lì solo per placare gli animi delle lettrice team Simon. E noi team Jace cosa dovremo fare??! Già abbiamo letto il primo libro ricevendo un colpo di grazia pazzesco con la storia dell'essere fratelli, mettiamoci pure che adesso ce ne dobbiamo leggere un altro con Clary e Simon che si sbaciucchiano ogni due per tre!
    Anche la fine del libro devo dire che non mi è piaciuta... Per una volta che Clary si decide, Jace rovina tutto?? Anche questo comportamento non è proprio da lui. Lui non avrebbe mai detto a Clary di comportarsi come fratello e sorella e ignorare i propri sentimenti. Non Jace.

    Vabbè sarà meglio che mi fermi, sennò gli dò anche meno di 3 stelle...

    said on 

  • 3

    You can translate this review on: http://labibliotecadidrusie.blogspot.it/
    Voro: 6/10
    Ok, so che alcuni fan dela saga inorridiranno per questo voto non proprio eccelso, ma non me la sono sentita di da ...continue

    You can translate this review on: http://labibliotecadidrusie.blogspot.it/
    Voro: 6/10
    Ok, so che alcuni fan dela saga inorridiranno per questo voto non proprio eccelso, ma non me la sono sentita di dare di più.
    Seconda puntata nel mondo creato dalla Clare, piuttosto illegibile se preso da solo. Lo dico per esperienza personale: quando ho deciso di iniziare, ho clamorosamente sbagliato e sono partita da questo, non capendoci niente. O meglio, qualcosa si capisce, ma i riferimenti al primo libro erano talmente tanti che dopo 50 pagine ho dedotto dovesse esserci un pregresso.
    Quindi se volete leggerla, partite dal primo, perché questo capitolo prosegue una storia già iniziata e ha un episodio successivo.
    Sì, vi accade qualcosa, c'è una picola parte che si conclude, una bella battaglia finale (ok, 'bella' è forse eccessivo, ma è comunque meglio di tante altre che ho letto) e una piccola sottotrama completa, ma buona parte dei fili rimangono scoperti e interrotti.
    L'ambientazione e il mondo creati dall'autrice sono fantastici. Tutta la struttura su cui si basa l'esistenza degli shadowshunters è consistente e ben costruita. La storia ha una sua logica, fornisce le spiegazioni giuste e lascia quelle rimandabili a momenti più opportuni.
    L'impressione che ne ho avuto è che l'autrice scrivesse sapendo ciò che stava scrivendo. Ho percepito che nella sua testa la storia fosse chiara e questo le ha permesso di fare, in generale, un buon lavoro.
    Il suo mondo, pur essendo di fantasia, è ben integrato con quello reale e questo lo rende credibile e fa sentire il lettore presente e coinvolto. Non ho avuto nessuna difficoltà ad immaginare luoghi e scene.
    Perché un voto così basso?
    principalmente per due motivi.
    Il primo è quasi banale: il libro contiene uno spoiler enorme su un fatto che si scoprirà in futuro (lo so perché è, appunto, spoilerato) e io non l'ho gradito. Avrei preferito rimanere lì con l'ansia e la curiosità. Invece niente.
    Il secondo è, per me, quello più grosso, e non sono stata disposta a passarci sopra: i personaggi.
    Non mi piacciono. I secondari mi sono indifferenti, i principali mi suscitano antipatia.
    Simon è quello che sopporto di meno, mi sembra patetico e insignificante, messo lì solo per fare triangolino. E' seguito da Clary e Jace che, diciamocelo, sono due lagne. E ho capito i drammi familiari e l'adolescenza, ma fanno venire voglia di sparargli e risolvere il problema alla radice. Non lo si fa perché non si sa a chi tirare per primo.
    Isabel e Alex? Un filino capricciosi e ancora non del tutto definiti.
    Si parla tanto di Magnus Bane (a cui l'autrice ha dedicato 10 racconti a parte), ma in due libri non mi ha particolarmente entusiasmata. Spero nei successivi.
    Sì, ho intenzione di proseguire con questa saga, perché la storia generale mi piace e l'ambientazione m'intriga e magari migliorano pure i personaggi. O il mio giudizio su di loro.
    Lo stile della Clare è scorrevole e piacevole da leggere; le descrizioni sono buone, inquadrano bene scene e immagini senza caricarle troppo e coinvolgono il lettore senza spezzare l'azione. Sui dialoghi ho avuto momenti alterni, alcuni mi sono sembrati banalotti, mentre altri hanno tirato fuori il mio lato emotivo (molto belli quelli nel regno delle fate e quello di Clary e Valentine).

    said on 

  • 5

    Fantastico!

    Okay, non so perché ma non riesco a fare una recensione completa di questo libro xD
    Riesco a dire solo che l'ho adorato! L'ho trovato davvero entusiasmante, gli avvenimenti si susseguono rapidamente e ...continue

    Okay, non so perché ma non riesco a fare una recensione completa di questo libro xD
    Riesco a dire solo che l'ho adorato! L'ho trovato davvero entusiasmante, gli avvenimenti si susseguono rapidamente e mi hanno tenuta incollata al libro :D
    Il finale lascia molti dubbi, essendo questo solo il secondo libro della saga, quindi non vedo l'ora di iniziare città di vetro :)

    said on 

Sorting by