Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

City of Ashes

By Cassandra Clare

(34)

| Paperback | 9781406307634

Like City of Ashes ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

373 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Non all'altezza del primo!

    Si, bello, continuerò sicuramente la saga perché la storia è avvincente ed interessante. Tuttavia in questo secondo capitolo ho trovato delle parti poco scorrevoli ed un po' lente che hanno intralciato la mia lettura. L'ho adorato, ma un po' meno ris ...(continue)

    Si, bello, continuerò sicuramente la saga perché la storia è avvincente ed interessante. Tuttavia in questo secondo capitolo ho trovato delle parti poco scorrevoli ed un po' lente che hanno intralciato la mia lettura. L'ho adorato, ma un po' meno rispetto al primo.

    Is this helpful?

    Jared Johnny Marcas said on Sep 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    mah.. Simon (quasi) muore e torna in vita talmente tante volte che l'autrice sembra in preda ad una crisi bipolare. scorrevole e piacevole da leggere, sebbene un po' ripetitivo e quindi prevedibile.

    Is this helpful?

    Littlefire said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ... NON SOLO CALMA APPARENTE.

    Secondo libro della saga che non si fa mancare nulla: momenti di calma apparente, momenti di caos estremo, amore, friendzone, scene di azione e soprattutto un variegato uso di aggettivi che riesce sempre bene a rendere al lettore il luogo o il person ...(continue)

    Secondo libro della saga che non si fa mancare nulla: momenti di calma apparente, momenti di caos estremo, amore, friendzone, scene di azione e soprattutto un variegato uso di aggettivi che riesce sempre bene a rendere al lettore il luogo o il personaggio o il momento preso in causa.
    Alternando scene di calma e scene di azione il libro non risulta (quasi) mai noioso, dunque lo consiglio vivamente.

    Is this helpful?

    Juliet from the Moon said on Sep 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    BROTHERZONE.

    Sequel interessante: ci si inserisce a pieno ritmo nella saga, con un respiro più ampio. Forse troppo. Da fanfictioner, la Clare predilige le scene, e questo si nota dalla grandissima quantità di ambienti presentati, oltre al fatto che la trama non h ...(continue)

    Sequel interessante: ci si inserisce a pieno ritmo nella saga, con un respiro più ampio. Forse troppo. Da fanfictioner, la Clare predilige le scene, e questo si nota dalla grandissima quantità di ambienti presentati, oltre al fatto che la trama non ha un andamento costante, all'interno del romanzo. Ci sono alcuni momenti di bonaccia, e altri di vera e propria burrasca - tenetevi forte!
    In alcuni pezzi, il libro è magnetico, e mi sono trovata incapace di staccare gli occhi dalle pagine: ancora una... ancora una...
    Ci sono però alcuni difetti, come la protagonista, che deve ancora rivelarci di che pasta è fatta: adesso che Clary è membro fisso del club degli Shadowhunters, bisogna rivedere alcune caratteristiche del personaggio, e per amor di Dio, che smetta di essere così antifemminile in tutto. Comincia a essere snervante, soprattutto considerando il target a cui si rivolge l'opera.
    In alcuni risvolti mi ricorda molto "Angel Sanctuary", un manga che quasi sicuramente avrà inspirato la nostra "nerd inside" Cassandra Clare per l'idea della brotherzone; molto positivo è il rinnovamento operato all'allegra combriccola di giovani newyorkesi, che invece di vivere alla "gossip girl" decidono di fare un sacco di uscite avventurose e di spezzare un sacco di cuori, il che non è mai un male.

    Is this helpful?

    Reira said on Aug 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Del 2008.
    Quando si leggono 467 pagine in 2 giorni (con annesse attività turistiche non di gruppo con torpedone guidato da altri), vuol dire che il libro è buono, nel suo genere. Ma questa volta il nero ha preso il sopravvento sull'ironia e mi è disp ...(continue)

    Del 2008.
    Quando si leggono 467 pagine in 2 giorni (con annesse attività turistiche non di gruppo con torpedone guidato da altri), vuol dire che il libro è buono, nel suo genere. Ma questa volta il nero ha preso il sopravvento sull'ironia e mi è dispiaciuto (gli "elementi fantastici non originali" e i "buchi di trama" sono gli stessi del primo libro).

    Is this helpful?

    Cesare Gallotti said on Aug 27, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book