Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

City of Ashes

The Mortal Instruments, Book 2

By Cassandra Clare

(144)

| Hardcover | 9781416914297

Like City of Ashes ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Clary Fray just wishes that her life would go back to normal. But what's normal when you're a demon-slaying Shadowhunter, your mother is in a magically induced coma, and you can suddenly see Downworlders like werewolves, vampires, and faeries? If Cla Continue

Clary Fray just wishes that her life would go back to normal. But what's normal when you're a demon-slaying Shadowhunter, your mother is in a magically induced coma, and you can suddenly see Downworlders like werewolves, vampires, and faeries? If Clary left the world of the Shadowhunters behind, it would mean more time with her best friend, Simon, who's becoming more than a friend. But the Shadowhunting world isn't ready to let her go—especially her handsome, infuriating, newfound brother, Jace. And Clary's only chance to help her mother is to track down rogue Shadowhunter Valentine, who is probably insane, certainly evil—and also her father.

To complicate matters, someone in New York City is murdering Downworlder children. Is Valentine behind the killings—and if he is, what is he trying to do? When the second of the Mortal Instruments, the Soul-Sword, is stolen, the terrifying Inquisitor arrives to investigate and zooms right in on Jace. How can Clary stop Valentine if Jace is willing to betray everything he believes in to help their father?

In this breathtaking sequel to City of Bones, Cassandra Clare lures her readers back into the dark grip of New York City's Downworld, where love is never safe and power becomes the deadliest temptation.

364 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Che dire di questo libro...stupendo! La clare non smette di stupirmi e di rompere il mio cuoricino e di spargerne i pezzi come coriandoli (ti diverti ammettilo!)
    Ma in fondo questo libro mi ha affascinata molto soprattutto (SPOILER) la descrizione de ...(continue)

    Che dire di questo libro...stupendo! La clare non smette di stupirmi e di rompere il mio cuoricino e di spargerne i pezzi come coriandoli (ti diverti ammettilo!)
    Ma in fondo questo libro mi ha affascinata molto soprattutto (SPOILER) la descrizione delle fate , cosi belle e inquietanti al contempo. (FINE SPOILER)
    Questo mondo si fa sempre più interessante.

    Is this helpful?

    fuyumeakane said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sono rimasta fregata, mi sono appassionata alla saga.
    Tutta colpa di Jace! e di Alec e Magnus <3

    Tralasciando alcune parti di orripilante traduzione e il fatto che prenderei volentieri a pizze la protagonista due righe sì e una no, "Città di cen ...(continue)

    Sono rimasta fregata, mi sono appassionata alla saga.
    Tutta colpa di Jace! e di Alec e Magnus <3

    Tralasciando alcune parti di orripilante traduzione e il fatto che prenderei volentieri a pizze la protagonista due righe sì e una no, "Città di cenere" ci piace!
    Molto più fluido rispetto al primo volume, meno banale e più ricco di avvenimenti.

    Is this helpful?

    Claudia said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Rilettura.

    Il secondo libro della saga Shadowhunters è sicuramente migliore del primo. Sin dai primi capitoli la storia prende forma e si snoda nel intero libro, iniziando ad introdurci nel mondo dei ne e dei nascosti. In questo libro impariamo a co ...(continue)

    Rilettura.

    Il secondo libro della saga Shadowhunters è sicuramente migliore del primo. Sin dai primi capitoli la storia prende forma e si snoda nel intero libro, iniziando ad introdurci nel mondo dei ne e dei nascosti. In questo libro impariamo a conoscere meglio Clary e Jace,Luke e Simon; e in un certo modo anche Valentine, l'affascinante e oscuro cacciatore. La figura che forse ci regala più emozioni, oltre all’inquisitrice, è sicuramente Maryse Lightwood, che si trasforma dalla fredda, razionale ed impenetrabile cacciatrice a madre premurosa e protettiva.

    Un libro da leggere tutto d’un fiato, con un finale che ci lascia con il fiato sospeso….in attesa del successivo volume della saga.

    voto finale: 5 stelline piene

    Is this helpful?

    Melitta {Erethia} said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bueno, qué decir de este libro, para empezar no está siendo de mis sagas favoritas ¡pero! tiene detalles que me atraen mucho muchooo por lo que decidí seguir probando ya que sigo con esta (gran) racha en la cual no tengo ganas de libros serios y prof ...(continue)

    Bueno, qué decir de este libro, para empezar no está siendo de mis sagas favoritas ¡pero! tiene detalles que me atraen mucho muchooo por lo que decidí seguir probando ya que sigo con esta (gran) racha en la cual no tengo ganas de libros serios y profundos.

    Esta 2ª parte me parece mucho mas atractiva que la primera por la acción que tiene y probablemente porque ya he asumido detalles que me chocaron en el primer libro. El personaje de Jace no termina de gustarme y sin embargo Magnus Bane y Luke = geniales.

    De momento, he acordado conmigo misma que en cuanto me apetezca lanzarme con el tercero voy a seguir probando con esta autora, si el tercero me gusta igual que este, sigo con la serie, si no... y sintiéndolo tal vez mucho... adiós Cassandra Clare que hay muchos libros por leer y muy poco tiempo.

    Is this helpful?

    Raquel ♪ said on Jun 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il mio sangue nelle sue vene

    Appena finito di leggere il primo volume mi sono gettata nella lettura del secondo capitolo della saga di Cassandra Clare, “Città di cenere”, titolo che rispecchia perfettamente il mio cuore in cenere alla fine del libro.

    Clary Fray è una “shadowhun ...(continue)

    Appena finito di leggere il primo volume mi sono gettata nella lettura del secondo capitolo della saga di Cassandra Clare, “Città di cenere”, titolo che rispecchia perfettamente il mio cuore in cenere alla fine del libro.

    Clary Fray è una “shadowhunter”, e insieme al fratello, Jace, e ad altri amici quali Alec e Izzy, lotta per uccidere i demoni. Innamorata di un fratello che non sapeva di avere, Jace, tenta in tutti i modi di nascondere questo sentimento, malato e ricambiato, gettandosi tra le braccia del migliore amico Simon, da sempre innamorato di lei. Ma l'oscurità è alle porta e Valentine farà di tutto per distruggere il Conclave e per portare dalla sua parte i figli Jace e Clary, i quali si sostengono a vicenda nella lotta contro l'odiato padre appoggiati dal lupo mannaro e “zio” Luke.

    Anche questo libro mi è piaciuto molto, un po' troppi personaggi che a volte creano un po' di confusione e in sostanza mi veniva da urlare qualcosa tipo “Ma li volete lasciare soli?”, in effetti le scene tra Jace e Clary potevano essere un po' di più! Jace mi ha fatto molta tenerezza perché improvvisamente si è ritrovato solo, senza una famiglia, un po' quello che era accaduto a Clary nel volume precedente. L'amore per i due, di qualsiasi genere possa essere, salda un legame fortissimo, si proteggono a vicenda ed è fantastico. Vorrei che, invece di continuare ad ascoltare le assurde bugie di Valentine, andassero a fare un benedetto test del dna! Valentine, d'altro canto, è un antagonista perfetto, subdolo, crudele, non è veramente cattivo è solo … pazzo! Lui crede di essere dalla parte giusta e lo crederà sino alla morte e nonostante quello proverà sempre qualcosa per i figli, anche se non so se si possa definire amore paterno. La cosa che mi "disturba" è che mi sembra accadano troppe cose, a volte questo mette da parte i sentimenti dei protagonisti che, secondo me, dovrebbero essere in primo piano.

    Il libro mi è piaciuto molto, ma non riesce a convincermi ancora perciò ancora tre stelline, che per me più che "così e così" significano "bellino".

    Is this helpful?

    Elle Dupre said on Jun 8, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book