Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

City of Fallen Angels

(The Mortal Instruments, Book 4)

By

4.0
(1702)

Language:English | Number of Pages: 448 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Spanish , Catalan , Italian , German , Portuguese , French

Isbn-10: 1406328677 | Isbn-13: 9781406328677 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Hardcover , eBook , Audio CD , Others

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like City of Fallen Angels ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
City of Fallen Angels takes place two months after the events of City of Glass. In it, a mysterious someone’s killing the Shadowhunters who used to be in Valentine’s Circle and displaying their bodies around New York City in a manner designed to provoke hostility between Downworlders and Shadowhunters, leaving tensions running high in the city and disrupting Clary’s plan to lead as normal a life as she can — training to be a Shadowhunter, and pursuing her relationship with Jace. As Jace and Clary delve into the issue of the murdered Shadowhunters, they discover a mystery that has deeply personal consequences for them — consequences that may strengthen their relationship, or rip it apart forever.

Meanwhile, internecine warfare among vampires is tearing the Downworld community apart, and only Simon — the Daylighter who everyone wants on their side — can decide the outcome; too bad he wants nothing to do with Downworld politics. Love, blood, betrayal and revenge: the stakes are higher than ever in City of Fallen Angels.
Sorting by
  • 3

    Preambolo...

    Devo dire che un po' mi ha deluso. Rispetto alla prima trilogia, in questo libro non è successo praticamente nulla. Si potevano riassumere tranquillamente in 50 pagine la maggior parte degli eventi, dato che il clou succede negli ultimi due capitoli. Ho dato tre stelle unicamente per il fatto che ...continue

    Devo dire che un po' mi ha deluso. Rispetto alla prima trilogia, in questo libro non è successo praticamente nulla. Si potevano riassumere tranquillamente in 50 pagine la maggior parte degli eventi, dato che il clou succede negli ultimi due capitoli. Ho dato tre stelle unicamente per il fatto che comunque sia è riuscito a coinvolgermi come gli altri, anche se la storia non è stato un granché.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Gni. Questo libro sa da poco e da tanto, è esagerato in certi momenti e scarno in altri. Ho preferito le scene concesse ad Alec e Magnus con approfondimenti sulla loro relazioni che i continui "ti amo", "ti amerò per sempre", "non ti lascerò mai" di Jace e Clary. Sono felice del ruolo concesso a ...continue

    Gni. Questo libro sa da poco e da tanto, è esagerato in certi momenti e scarno in altri. Ho preferito le scene concesse ad Alec e Magnus con approfondimenti sulla loro relazioni che i continui "ti amo", "ti amerò per sempre", "non ti lascerò mai" di Jace e Clary. Sono felice del ruolo concesso a Simon, un personaggio secondario che si è evoluto alla grande; ha ancora dei momenti di incertezza, ma strada facendo sta prendendo coscienza di quello che è e di quello che è in grado di fare per i suoi amici.
    Anche Isabelle sta crescendo a suo modo, è pronta ad essere più seria sia nel suo "ruolo" di cacciatrice e quello di possibile ragazza si Simon. Sono leggermente delusa da Lilith, essendo la regina dei demoni pensavo che fosse leggermente più "invincibile", invece viene distrutta in appena trenta pagine da un comune vampiro, che non sa ancora allacciarsi le scarpe.
    Sono felice della svolta finale, ovvero questo strano legame tra Jace e Sebastian. Almeno un cattivo che vale ce l'abbiamo, e quindi non vedo l'ora di leggere il prossimo libro.
    3/5 stelle

    said on 

  • 3

    Libro appena finito...
    Ho avuto sensazioni contrastanti riguardo questo libro, sia durante la lettura che ora.
    Ho letteralmente odiato le prime cento pagine.
    Sono state pesanti, c'era poca azione e, secondo i miei gusti, è stato tutto troppo incentrato su Simon.
    Quindi, me ...continue

    Libro appena finito...
    Ho avuto sensazioni contrastanti riguardo questo libro, sia durante la lettura che ora.
    Ho letteralmente odiato le prime cento pagine.
    Sono state pesanti, c'era poca azione e, secondo i miei gusti, è stato tutto troppo incentrato su Simon.
    Quindi, meno una stella per la narrazione lenta.
    Una cosa che non ho sopportato, oltre alla prima parte, sono state le continue lamentele di Jace.
    Anche se ho amato Jace come personaggio nei primi tre libri, in questo l'ho giusto sopportato. Meno un'altra stella per i suoi piagnistei!
    In linea di massima il libro è stato carino, non eccezionale.
    Nonostante tutto la Clare ha un modo di scrivere che mi appassiona e la trama resta accattivante!
    Il finale poi...devo leggere ancora!

    said on 

  • 3

    Mah.. senza infamia e senza lode!!!
    Direi che Cassanda Clare è sempre molto scorrevole ed accattivante nel suo modo di scrivere.. ma ste storia tormentata tra Jace e Clary bhe inizia a stufarmi e non poco!!!
    Ora, vero è che se non mi piacessero non li leggerei, però a volte questi due ...continue

    Mah.. senza infamia e senza lode!!!
    Direi che Cassanda Clare è sempre molto scorrevole ed accattivante nel suo modo di scrivere.. ma ste storia tormentata tra Jace e Clary bhe inizia a stufarmi e non poco!!!
    Ora, vero è che se non mi piacessero non li leggerei, però a volte questi due ragazzuoli mi salgono su per le caviglie!! Fortunatamente a questo giro, iniziano a vedersi un po' di più anche gli altri protagonisti con le rispettive storie e paure. Se così non fosse stato sarebbe stata la solita lagna!! Mi auguro il prossimo risulti più accattivante!!!

    said on 

  • 3

    Del 2011.
    Una ripartenza per la seconda trilogia degli shadowhunters. Certe parti decisamente noiose, altre improbabili, altre ancora piacevoli. Andrebbe letto in vacanza, così da perdonare più facilmente i difetti.

    said on 

  • 3

    Premesso...

    ...che amo Shadowhunters e tutta la saga, questo non è il capolavoro di Cassandra Clare, ma è comunque scritto bene. Il libro si concentra di più sulle vicende dei protagonisti dopo lo scontro con Valentine. Clary sembra quasi lasciata in disparte rispetto a Simon e ad altri personaggi che prima ...continue

    ...che amo Shadowhunters e tutta la saga, questo non è il capolavoro di Cassandra Clare, ma è comunque scritto bene. Il libro si concentra di più sulle vicende dei protagonisti dopo lo scontro con Valentine. Clary sembra quasi lasciata in disparte rispetto a Simon e ad altri personaggi che prima erano secondari, solo nell'ultima parte torna insieme a Jace. Quello che non mi è esattamente piaciuto è il fatto che la Clare abbia lasciato molto in disparte il rapporto tra i fratelli Lightwood e quello tra Clary e Simon, ma capisco che abbia voluto separare questi rapporti indissolubili per un po'. Mi aspetto molto dal prossimo libro e non vedo l'ora di leggerlo!

    said on 

  • 2

    Ho letto la trilogia degli shadowhunters alcuni anni fa e mi era piaciuta moltissimo, con un finale degno dell'intera serie. Poi col tempo ho scoperto che la Clare aveva continuato a scrivere di Clary e compagnia bella ma qualcosa mi fermava sempre dal riprendere in mano i nuovi volumi. Con l'usc ...continue

    Ho letto la trilogia degli shadowhunters alcuni anni fa e mi era piaciuta moltissimo, con un finale degno dell'intera serie. Poi col tempo ho scoperto che la Clare aveva continuato a scrivere di Clary e compagnia bella ma qualcosa mi fermava sempre dal riprendere in mano i nuovi volumi. Con l'uscita del film e i tanti commenti positivi che ho visto sugli ultimi libri, mi sono decisa.
    Mi sono in po' pentita, sinceramente. La prima trilogia mi era piaciuta così tanto che mi aspettavo molto da questo libro, invece niente. Fino alle ultime 100 pagine è come leggere una storia che non si capisce dove voglia andare a parare, dove i personaggi si muovono senza uno scopo ben preciso. Per tutto il libro ho avuto una sensazione di inutilità, di una non storia.
    Le ultime pagine lo hanno risollevato un po' ma mi è rimasto comunque l'amaro in bocca. Ora spero che i prossimi due volumi siano belli come ho visto dai commenti.

    said on 

  • 3

    *** 1/2

    Carino, ma decisamente inferiore alla prima trilogia e anche a quella degli Infernal Devices (quella ambientata nella Londra vittoriana per intendersi)
    Fondamentalmente ci sono troppi patemi sentimentali che si sarebbero potuti risolvere con una bella conversazione tra i due protagonisti pr ...continue

    Carino, ma decisamente inferiore alla prima trilogia e anche a quella degli Infernal Devices (quella ambientata nella Londra vittoriana per intendersi)
    Fondamentalmente ci sono troppi patemi sentimentali che si sarebbero potuti risolvere con una bella conversazione tra i due protagonisti principali. I comprimari invece mi sono piaciuti di più, sarà che reagiscono alle situazioni in modo più consono alla loro età.
    Spero che i volumi conclusivi della saga si risollevino un po', perchè mi dispiacerebbe che l'impressione positivissima dei primi tre libri si sciupasse.

    said on 

  • 4

    Discreto

    Quarto libro della saga
    Rispetto ai precedenti è leggermente sotto tono ma è scritto molto bene ed è piacevolmente scorrevole.
    Più incentrato sui protagonisti e le loro storie con nuovi ed interessanti personaggi.
    Si legge volentieri

    said on 

Sorting by