Civiltà materiale, economia e capitalismo (secoli XV-XVIII)

Vol.1 - Le strutture del quotidiano

Voto medio di 44
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 11/06/12
Il titolo fa sembrare molto antipatico il libro che invece si legge bene. Ci sono una miriade di esempi concreti (spesso troppi !) quando l'autore vuole giustificare le sue affermazioni.
Ho letto solo le parti che mi interessavano, particolarme
...Continua
Ha scritto il 05/08/11
...una frase (che cito a braccio) "la patata giunse in inghilterra lo stesso anno della sconfitta della Invincibile Armata, il primo evento ebbe senz'altro conseguenze più importanti". Immenso braudel! dopo aver letto lui la storia studiata al liceo ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 21/11/10
pagina 438
Per la maggior parte dei contemporanei, se la moneta è "una cabala intesa da pochi", queste monete, monete senza esserlo, e questi giochi di denaro mescolati alla semplice scrittura e confusi con essa, appaiono non solo complicati, ma diabolici, font ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 09/02/09
Le risorsae, dal cibo alle altre, sono la storia dell'uomo. A me sembra (dirò certo una bestemmia) che con grande indipendenza culturale Braudel prenda dal marxismo la sua idea migliore, il materialismo storico, senza preoccuparsi molto delle etiche ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 28/11/08
bel testo, davvero un bel dipinto dell'evoluzione dell'economia e della vita quotidiana nel corso del rinascimento e secoli successivi.
Intrigante al punto giusto, peccato non aver avuto il tempo di finirlo in fretta.
Merita

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi