Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Cleopatra

By Colleen McCullough

(151)

| Hardcover | 9788817017695

Like Cleopatra ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Con "Le Idi di Marzo", Colleen McCullough aveva condotto i lettori fino all'assassinio di Cesare e all'ascesa dell'erede designato, il nipote Ottaviano. Questo nuovo romanzo racconta le turbinose vicende che portano alla nascita dell'Impero Continue

Con "Le Idi di Marzo", Colleen McCullough aveva condotto i lettori fino all'assassinio di Cesare e all'ascesa dell'erede designato, il nipote Ottaviano. Questo nuovo romanzo racconta le turbinose vicende che portano alla nascita dell'Impero: la rivalità tra i fedelissimi di Cesare, le ambizioni di Marco Antonio, la sua alleanza con Cleopatra, le mire della regina d'Egitto, che sogna per Cesarione, il figlio che ha avuto con Cesare, un'impossibile gloria politica e militare.

30 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Con "Le Idi di Marzo", Colleen McCullough aveva condotto i lettori fino all'assassinio di Cesare e all'ascesa dell'erede designato, il nipote Ottaviano. Questo nuovo romanzo racconta le turbinose vicende che portano alla nascita dell'Impero: la rival ...(continue)

    Con "Le Idi di Marzo", Colleen McCullough aveva condotto i lettori fino all'assassinio di Cesare e all'ascesa dell'erede designato, il nipote Ottaviano. Questo nuovo romanzo racconta le turbinose vicende che portano alla nascita dell'Impero: la rivalità tra i fedelissimi di Cesare, le ambizioni di Marco Antonio, la sua alleanza con Cleopatra, le mire della regina d'Egitto, che sogna per Cesarione, il figlio che ha avuto con Cesare, un'impossibile gloria politica e militare. Una delle vicende più appassionanti della Roma antica si trasforma in un romanzo denso di intrighi ed eroismi, in cui disperazione e coraggio si stagliano sullo sfondo di un'era mitica e crudele.

    Is this helpful?

    Gianni Abate said on Oct 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Due-tre stellette

    Vedo ottime recensioni anobiane, che non condivido. Ho iniziato a leggerlo con sospetto, dopo aver scoperto che l'autrice é la stessa di OSEI ROVENTI/uccelli di rovo, che pure ho letto e dimenticato molti anni fa.
    Manca sicuramente un albero genealog ...(continue)

    Vedo ottime recensioni anobiane, che non condivido. Ho iniziato a leggerlo con sospetto, dopo aver scoperto che l'autrice é la stessa di OSEI ROVENTI/uccelli di rovo, che pure ho letto e dimenticato molti anni fa.
    Manca sicuramente un albero genealogico e soprattutto una cartina. Detto questo, non mi ha convinto affatto. Traduzione pessima, che in alcuni punti mi ha reso oscuro il significato

    Is this helpful?

    maroufle said on Nov 16, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo nuovo romanzo racconta le turbinose vicende che portano alla nascita dell'Impero: la rivalità tra i fedelissimi di Cesare, le ambizioni di Marco Antonio, la sua alleanza con Cleopatra, le mire della regina d'Egitto, che sogna per Cesarione, il ...(continue)

    Questo nuovo romanzo racconta le turbinose vicende che portano alla nascita dell'Impero: la rivalità tra i fedelissimi di Cesare, le ambizioni di Marco Antonio, la sua alleanza con Cleopatra, le mire della regina d'Egitto, che sogna per Cesarione, il figlio che ha avuto con Cesare, un'impossibile gloria politica e militare. Una delle vicende più appassionanti della Roma antica si trasforma in un romanzo denso di intrighi ed eroismi, in cui disperazione e coraggio si stagliano sullo sfondo di un'era mitica e crudele.

    Is this helpful?

    3bisonda said on Nov 6, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Fine ingloriosa della saga della McCullough dedicata agli ultimi anni della Repubblica romana.

    Is this helpful?

    Andycarb said on Jun 24, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Fatta eccezione per qualche piccola imprecisione questo romanzo è fantastico come tutti gli altri prodotti da questa autrice. Una capacità innata di creare dei personaggi più che storici... umani e soprattutto una notevole attenzione rivolta ai detta ...(continue)

    Fatta eccezione per qualche piccola imprecisione questo romanzo è fantastico come tutti gli altri prodotti da questa autrice. Una capacità innata di creare dei personaggi più che storici... umani e soprattutto una notevole attenzione rivolta ai dettagli.

    Is this helpful?

    Morosofi said on May 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ultimo capitolo

    Si,purtroppo,ultimo capitolo di una serie (i signori di Roma) scritta magistralmente,letta nell'arco di qualche mese con intenso piacere e ammirazione verso un'autrice così eclettica.

    Questo "Cleopatra" è però un po' diverso rispetto agli altri 6 vo ...(continue)

    Si,purtroppo,ultimo capitolo di una serie (i signori di Roma) scritta magistralmente,letta nell'arco di qualche mese con intenso piacere e ammirazione verso un'autrice così eclettica.

    Questo "Cleopatra" è però un po' diverso rispetto agli altri 6 volumi,densi di azioni che si susseguono a ritmo frenetico e incessante.Fatti di rilievo non è che ce ne siano poi così tanti tra la morte di Cesare e la battaglia di Azio, ma nonostante questo l'autrice è riuscita a scrivere un libro di oltre 800 pagine.
    A SCRIVERE, non a dilungarsi per oltre 800 pagine.

    Solito il rigore nella ricostruzione dei fatti e solita la precisione nel tratteggiare usi e costumi, con un qualcosa in più:la psicologia.
    Un romanzo più di riflessione che di azione, di ricerca delle motivazioni, di analisi delle mentalità.
    Per me è stato un viaggio affascinante all'interno delle intenzioni dei singoli: Ottaviano con la sua freddezza e lungimiranza, Livia già intrigante e maneggiatrice, Antonio così forte nel fisico ma fragile negli intenti, e Cleopatra, ambiziosa, potente,orientale e per questo così inevitabilmente distante dal modo di pensare di un romano.
    Ed è da questo intreccio di personalità che ha avuto inizio l'era imperiale...

    Si,ultimo capitolo,purtroppo,ma spero all'autrice venga la voglia di buttar giù altre 800 pagine o giù di lì....

    Is this helpful?

    Ely642 said on Jul 11, 2011 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book