Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Clima estremo

Un'introduzione al tempo che ci aspetta

Di

Editore: Boroli Editore

3.3
(3)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 208 | Formato: Copertina morbida e spillati

Isbn-10: 8874930763 | Isbn-13: 9788874930760 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Science & Nature

Ti piace Clima estremo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Guido Visconti, docente di Fisica dell'Atmosfera e Fisica del sistema Terra presso l'Università degli Studi a L'Aquila, direttore del Centro di eccellenza Cetemps, collabora con la NASA, con il National Center for Athmospheric Research e con la Harvard University. In questo volume racconta come il clima del pianeta stia cambiando a seguito del progressivo riscaldamento atmosferico. Ne chiarisce i sintomi, andando alle radici del problema, analizzando passo per passo le concatenazioni degli eventi. Perché se il clima planetario è da sempre in evoluzione, è pur vero che nell'età moderna e contemporanea alcune attività umane hanno influito direttamente sul riscaldamento accelerato della Terra.
Ordina per
  • 0

    Un libro interessante che fa riflettere molto, ma un pò ostico e difficile da comprendere per i concetti esposti anche se il linguaggio è abbastanza comprensibile.

    ha scritto il 

  • 3

    Limpido

    Un libro divulgativo come ce ne sono pochi. Spiegazioni chiare, grafici esplicativi, linguaggio tecnico ma comprensibile.
    Devo aggiungere a onore del vero che la materia è vasta e complessa, il lettore alle prime armi quindi avrà difficoaltà a comprendere a prima lettura alcuni concetti che ...continua

    Un libro divulgativo come ce ne sono pochi. Spiegazioni chiare, grafici esplicativi, linguaggio tecnico ma comprensibile.
    Devo aggiungere a onore del vero che la materia è vasta e complessa, il lettore alle prime armi quindi avrà difficoaltà a comprendere a prima lettura alcuni concetti che sono esposti bene ma a volte in maniera un po' sbrigativa.
    Il testo ha il pregio di spiegarci obiettivamente come vengono costruiti i modelli climatici, dove sbagliano concettualmente, quali sono i reali pericoli per la Terra e quali sono le cose che, molto semplicemente, nessuno può prevedere con un minimo grado di affidabilità. Non mancano critiche ragionate l modo di procedere di alcuni scienziati e organismi come l'IPCC che negli ultimi anni hanno dominato la scena sul clima, molte spesso senza ragione.
    Si tratta senza dubbio di un libro da leggere e rileggere, su cui riflettere molto.
    L'edizione è economica con una carta non sbiancata e una copertina in cartoncino leggero. La grafica di copertina è conforme alla linea editoriale della collana "Boroli Scienza", si poteva però curare di più la fattura del volume, visto anche il prezzo non proprio da discount.

    ha scritto il