Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Codename Sailor V vol. 1

Deluxe edition

Di

Editore: GP Publishing

3.6
(76)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 284 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8864681493 | Isbn-13: 9788864681498 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace Codename Sailor V vol. 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La tredicenne Minako è una comune alunna delle medie, ama l’attività sportiva e odia studiare, è estroversa e sognatrice. La sua routine quotidiana cambia radicalmente dopo l’incontro con Artemis, uno strano gatto parlante! Grazie a un portacipria a forma di mezzaluna e a una penna magica donatale da Artemis, Minako si trasforma in Sailor V, la paladina della giustizia che veste alla marinaretta. Agli ordini di una misteriosa voce, Sailor V e il suo simpatico gatto combattono contro i malvagi della Dark Agency.
Ordina per
  • 4

    Sailor Moon: La Genesi

    Siamo arrivati dunque al primo volume del manga che può essere considerato la "Genesi" di ciò che poi sarebbe stato il manga di Pretty Guardian Sailor Moon.


    Questo primo volume ci introduce per la prima volta Minako e la sua "storia", di come Artemis l'ha trovata e di come l'ha addestrata ...continua

    Siamo arrivati dunque al primo volume del manga che può essere considerato la "Genesi" di ciò che poi sarebbe stato il manga di Pretty Guardian Sailor Moon.

    Questo primo volume ci introduce per la prima volta Minako e la sua "storia", di come Artemis l'ha trovata e di come l'ha addestrata a diventare Sailor V. Ci son personaggi che troviamo familiari (la ben notabile somiglianza tra Amano e Umino o tra Hikaru e Ami) e personaggi che conosciamo già (Usagi, Naru e Rei) ma che cronologicamente non ci hanno ancora introdotto.

    La storia la reputo più frivola, rispetto al manga di Sailor Moon, e su questo spero di ricredermi nel prossimo volume, poiché in questo volume si guarda il mondo con gli occhi di Minako, che lascia spazio solo alla sua passione per le star e i bei ragazzi.

    Una bella lettura nonostante tutto, l'unica pecca ripeto è quella lieve frivolezza che accennavo in precedenza e che non è valsa, a mio avviso, il voto pieno.

    ha scritto il 

  • 3

    Il voto più basso dato finora alla Takeuchi.

    Dov'è finito il brio e l'allegria di Mina? In Sailor Moon faceva sbellicare dalle risate...ed è un vero peccato che questo volume di Sailor V, che non avendo mai letto ero curiosissima, non mi sia piaciuto molto.
    Le uniche parti davvero emozionanti sono quando si intravedono prima Usagi e ...continua

    Dov'è finito il brio e l'allegria di Mina? In Sailor Moon faceva sbellicare dalle risate...ed è un vero peccato che questo volume di Sailor V, che non avendo mai letto ero curiosissima, non mi sia piaciuto molto. Le uniche parti davvero emozionanti sono quando si intravedono prima Usagi e poi Hino...che mi mancano! :'( Ma poi com'è disegnato male Artemis...bleah!!!

    Speriamo che il secondo volume sia migliore!

    NOTA COPERTINA: mi piace un sacco!

    ha scritto il 

  • 5

    "Adescare grazie all'aspetto attraente degli uomini innocenti per farne degli schiavi non è un comportamento che si addice a una signora!Non posso perdonarlo!"


    Questa entra a pieno diritto nella top ten delle frasi mitiche dell'intera serie! xD


    Davvero carino questo prequel!Non so ...continua

    "Adescare grazie all'aspetto attraente degli uomini innocenti per farne degli schiavi non è un comportamento che si addice a una signora!Non posso perdonarlo!"

    Questa entra a pieno diritto nella top ten delle frasi mitiche dell'intera serie! xD

    Davvero carino questo prequel!Non so perchè me lo aspettavo abbastanza scadente (al punto che avevo pensato di non prenderlo), e invece si è rivelato migliore di molti volumi della serie regolare. Sebbene nella struttura ad episodi ci siano situazioni un po' ripetitive, è pieno di gag simpaticissime e quanto a simpatia Minako-Sailor V batte Usagi-Sailor Moon 10 a 0.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    TUM TUM, TUM TUM <3

    Primo volume delle avventure di Sailor V, finalmente :D
    Devo dire che, per quanto la storia sia piena d’ingenuità, mi sono divertita un mondo!!
    E’ vero: Minako è molto simile a Usagi e per qualcuno questo potrebbe sembrare già visto e sentito ma in realtà le due ragazze hanno sempre avuto ...continua

    Primo volume delle avventure di Sailor V, finalmente :D Devo dire che, per quanto la storia sia piena d’ingenuità, mi sono divertita un mondo!! E’ vero: Minako è molto simile a Usagi e per qualcuno questo potrebbe sembrare già visto e sentito ma in realtà le due ragazze hanno sempre avuto queste affinità –tanto che io le chiamo sempre le gemelline :P Però Usagi non è per niente atletica, al contrario della leader delle senshi che, per evitare di arrivare di nuovo in ritardo, salta muretti e cancelli stile Olio Cuore col risultato disastroso di ridurre a straccio la divisa scolastica xD Si vede che Naoko ha un occhio particolare per Sailor V, la carica di una forte sensualità, le disegna pure i capezzoli ad un certo punto (cioè capito? Le ragazze hanno i capezzoli :O) Come dicevo, la storia è molto ingenua ma i momenti divertenti sono efficaci, il duo Mina/Artemis funziona alla grande ;) Vediamo già qualche “prototipo” per i futuri personaggi (che in realtà Naoko non aveva ancora in testa) come ad esempio l’amica di Mina che potrebbe essere fisicamente Ami, o Amano che altri non è che Umino ma un po’ meno fastidioso. Ma quanto mi sono divertita col maniaco dei videogame xD xD xD Comunque… la situazione è: Mina deve combattere la fantomatica Dark Agency –che vuole conquistare il Giappone, no, perché limitarsi? Il mondo!!) e per farlo si allena col videogame di Sailor V ( c’è Motoki!!) e prende ordini oltre che dal gatto parlante travestito (:P) anche dal Boss, di cui ancora è celata l’identità ma qualcosa mi dice che potrebbe essere una vecchia conoscenza. Ma non le è stato detto nulla di preciso sulla sua missione, dettagli a data da stabilire ;) E poi… TUM TUM, TUM TUM! Odango atama <3 <3 <3 Reichan <3 <3 <3 Ho fatto un triplo salto mortale con avvitamento quando ho visto le ragazze *_* Chissà se nel prossimo numero ci saranno anche le altre Inner!!!

    ha scritto il 

  • 4

    Ma sapete che secondo me é molto meno caotico di Sailor Moon?
    Ok,la struttura ad episodi lo rende ripetitivo alla lunga e le gag sono sempre le stesse, ma alla fine di ogni episodio la storia si conclude e in generale la loro struttura é regolare (non fanno grossi salti in avanti come in Sailor M ...continua

    Ma sapete che secondo me é molto meno caotico di Sailor Moon? Ok,la struttura ad episodi lo rende ripetitivo alla lunga e le gag sono sempre le stesse, ma alla fine di ogni episodio la storia si conclude e in generale la loro struttura é regolare (non fanno grossi salti in avanti come in Sailor Moon,specialmente nei primi volumi) Oltre a questo,ha anche il grosso pregio di concludersi in due volumi,quindi tanto pegggio di cosí non puó diventare... Ah,ma quanto é petulante Artemis? XD É proprio il degno compagno di Luna...

    ha scritto il