Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Codice Altman

Di ,

Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

3.6
(89)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 560 | Formato: Altri

Isbn-10: 8817018740 | Isbn-13: 9788817018746 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Codice Altman?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'agente speciale di Covert-One John Smith, sotto copertura a Taiwan, è incaricato di far luce sul carico di una nave, la Dowager Empress, prima che questa arrivi in porto. Una corsa contro il tempo e una narrazione incalzante, che collega il viaggio di un bastimento che si sospetta trasporti armi di distruzione di massa con informazioni a dir poco incandescenti sul Presidente degli Stati Uniti e su una misteriosa società multinazionale, intenzionata a scatenare una devastante guerra planetaria.
Ordina per
  • 4

    Intrigante

    Romanzo sempre pieno di colpi di scena e scene di azione tipiche di Ludlum e dei suoi thriller fantapolitici scritti per diventare una classica sceneggiatura da film. Molto piacevole da leggere come sempre

    ha scritto il 

  • 3

    Il classico, inverosimile, romanzo d'azione

    Il classico romanzo d'azione in stile Ludlum; ho letto soltanto "laboratorio mortale" e devo dire che mi è stato più che sufficiente.
    A livello di trama il menù è sempre il solito. Ossia due superpotenze sul punto di dichiararsi guerra totale, tanto da portare il mondo ad una terza guerra mondial ...continua

    Il classico romanzo d'azione in stile Ludlum; ho letto soltanto "laboratorio mortale" e devo dire che mi è stato più che sufficiente. A livello di trama il menù è sempre il solito. Ossia due superpotenze sul punto di dichiararsi guerra totale, tanto da portare il mondo ad una terza guerra mondiale o peggio ancora al paventato inverno nucleare. Insomma, the usual, with flying nukes then, thanks. Questa volta la superpotenza in questione, Stati Uniti a parte, è la Cina. Chiaramente nell'ombra agiscono dei potenti che mescolano affari, chiaramente sfrontati e del tutto incoscienti, e politica, ai vertici dei due paesi. L'espediente delle armi chimiche per l'Iraq è anacronistico. I due protagonisti sono i due particolarissimi Jon Smith (un medico) e Randi Russel (la superspia). Il primo appartenente all'organismo segretissimo Covert-One, la seconda alla CIA. Senza temere il jet lag, il loro campo di gioco è l'intero pianeta entro il quale si spostano senza problemi. Non mancano le sparatorie dalle quali (come in tutti romanzi d'azione che si rispettino) i protagonisti ne escono illesi. E' un romanzo d'azione vero e proprio, da intrattenimento. I personaggi sono quello che sono: i cattivi che perseguono i loro interessi, e i buoni cercano di fermarli. I dialoghi e il modo di agire di ciascun personaggio lascia molto a desiderare; come le conversazioni tra il presidente U.S.A. e il suo staff nella Situation Room, che sembra una conversazione tra amici che si ritrovano al bar, oppure le battute pietose tra Randi e Jon i quali, al solito, si ritrovano al centro dell'azione e devono scambiarsi le classiche battute da film d'azione hollywoodiano, a prescindere dall'apocalisse in atto attorno a loro.

    Nel complesso appena sufficiente, a mio avviso, proprio per il fatto che in fin dei conti si tratta di un romanzo che malgrado le dimensioni, non si prefigge un risultato impegnativo. Non fa riflettere, non dà da pensare, non lascia il segno: è soltanto un romanzo d'intrattenimento da leggere poco prima di addormentarsi.

    ha scritto il 

  • 4

    Altro bel romanzo di Ludlum (chissà se è ancora suo) sull'agenzia segreta Covert-One. Interessante mix tra azione e fantapolitica con il possibile scontro tra Usa e Cina con il presidente americano da una parte e un membro del Politburo dall'altra. Oltre a loro ovvi protagonisti gli agenti segre ...continua

    Altro bel romanzo di Ludlum (chissà se è ancora suo) sull'agenzia segreta Covert-One. Interessante mix tra azione e fantapolitica con il possibile scontro tra Usa e Cina con il presidente americano da una parte e un membro del Politburo dall'altra. Oltre a loro ovvi protagonisti gli agenti segreti che lavorano sul campo cercando la nota di carico della nave che rischia di causare un nuovo conflitto mondiali. Ben descritti anche i cattivi, il libro è interessante e avvincente.

    ha scritto il 

  • 4

    i thriller di Ludlum sono da leggere senza sosta...
    leggerne uno è come leggerne tre di altri giallisti trhilleristi... storie che si intersecano con ritmo e senza annoiare mai!!! un Grandissimo!

    ha scritto il