Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Codice al-Qaeda

Di

Editore: Newton & Compton

3.5
(15)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 320 | Formato: Altri

Isbn-10: 8854108405 | Isbn-13: 9788854108400 | Data di pubblicazione: 

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Codice al-Qaeda?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un agente della CIA è riuscito a infiltrarsi in al-Qaeda: ha vissuto a fiancocon i terroristi per anni, e ora, anche per lui, è pronta una missione. Dovràtornare in America e sottostare agli ordini di uno spietato jihadista.Nonostante la CIA non si fidi più di lui, l'agente dovrà impedire un altroattentato di proporzioni simili a quello delle Torri gemelle.
Ordina per
  • 5

    John Wells è un agente della C.I.A. che è riuscito ad infiltrarsi tra le file dei talebani. Il suo travestimento è talmente ben riuscito che nessuno più lo riconosce, non lo riconoscono più gli ...continua

    John Wells è un agente della C.I.A. che è riuscito ad infiltrarsi tra le file dei talebani. Il suo travestimento è talmente ben riuscito che nessuno più lo riconosce, non lo riconoscono più gli agenti della C.I.A. e non si riconosce più neanche lui dopo tanti anni passati sul fronte talebano, gli americani non hanno più fiducia in lui e i talebani non si fidano di lui ancora completamente. John Wells è da solo e solo su se stesso può contare per sventare un altro terribile attentato.

    "-Cercare uno di questi ordigni a New York è come cercare un ago in un pagliaio, ma in un pagliaio fatto di aghi.-

    Wells rimise la glock nella fondinae tirò fuori lamarakov che aveva comprato a un'esposizione di armi a Chamblee due settimane prima. La pistola era identica a quella che aveva dovuto lasciare nella capanna il giorno prima che aveva conosciuto Khadri.

    Quasi non riusciva a credere di aver lasciato il Pakistan solo 6 mesi prima.Di solito non pensava molto a quel posto, nè allo sceicco Gul, al suo amico Naji e agli altri uomini che aveva conosciuto. Per terminare l'opera aveva acquistato un fucile a canna liscia calibro 12....Quando era necessario non fare rumore preferiva le armi bianche.A Chamblee aveva comprato anche un paio di coltelli, insieme a bombe fumogene, spray urticante e perfino una pistola elettrica...un cappuccio nero e un paio di guanti di pelle nera.

    Si stava preparando, d'accordo.Ma gli sarebbe piaciuto sapere per cosa.

    Wells non sperava diriuscire a dormire quella notte.Invece dormì un sonno senza sogni, e appena sentì il rumore della sveglia divenne lucido all'istante...Poi si legò lo stiletto al polpaccio, "...quello che lo aspettava era il giorno delle risposte e lui era pronto, bellissimo, da leggere tutto d'un fiato.

    ha scritto il