Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Col cavolo

Di

Editore: Mondadori

3.5
(1576)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 167 | Formato: Altri

Isbn-10: 8804562048 | Isbn-13: 9788804562047 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida , Paperback

Genere: Family, Sex & Relationships , Humor , Non-fiction

Ti piace Col cavolo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"Care elise di rivombrose, aprite quelle orecchie da cavolfiore: bisognafarsene una ragione, la crisi della coppia segue curve inesorabili. I primimesi si alza il desiderio e calano le mutande. Poi, col tempo, i movimenti siinvertono: il desiderio cala e le mutande risalgono fin quasi alle ascelle.Mentre le dichiarazioni d'amore cedono il passo alle dichiarazioni deiredditi. Finisce che a letto lei grida "Basta! Basta!" solo quando lui leschiaccia il nervo sciatico..." E, ancora: "stare insieme a te è statorilassante come togliere i semi di limone dalla macedonia..."
Ordina per
  • 4

    ..come l'altro simpatico da leggere e mi è pure piaciuto di più!! :D ..lettura poco impegnativa ma davvero piacevole..capitoletti sempre corti e molto simpatici :) ..la Liti è sempre la solita Liti :D ..la adoro! :D

    ha scritto il 

  • 2

    Littizzetto, Littizzetto. Sei tanto divertente, brava, tutto ciò che vuoi, in tv, ma i libri... No. Se uno la segue in televisione, non ha senso che compri i libri. Si ripetono battute, si ripetono gag, si ripete tutto.

    ha scritto il 

  • 3

    Mentre leggi il libro ti fa ridere, non è impegnativo. Puoi leggere il suo libro, e cominciare un'altro, e non ci sarà il fastidio di due libri. Littizzetto è una grande. Ma preferisco sentirla a voce :)

    ha scritto il 

  • 3

    Libro leggero, scorrevole e abbastanza divertente. Se dovessi scegliere però fra la Litizzetto della televisione e la Litizzetto in veste di scrittrice, sceglierei sicuramente la prima.

    ha scritto il