Colinas negras

By

Publisher: Plaza y Janés

4.0
(163)

Language: Español | Number of Pages: 509 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) English , Italian , Dutch , German , French

Isbn-10: 8401383676 | Isbn-13: 9788401383670 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Softcover and Stapled , Mass Market Paperback , Others

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Romance

Do you like Colinas negras ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Pasar un verano en el rancho de sus abuelos en Dakota del Sur no es lo que a Cooper Sullivan, de once años, le parecía el mejor plan. Pero las cosas cambiaron y se tornaron más llevaderas cuando conoció a su vecina, Lil Chance, y su jaula de bateo casera, e incluso un paseo a cabello no le pareció tan desagradable como Coop pensaba. Y así, cada año que pasaba, con cada visita veraniega de Coop, la amistad entre ambos se fue transformando, y de los inocentes juegos pasaron a los besos robados... hasta el momento en que tuvieron que compartir una terrible experiencia que los persiguió para siempre: el descubrimiento del cadáver de un excursionista.
Ahora, han pasado doce años. Años en los que Lil ha luchado por cumplir sus sueños de convertirse en bióloga y proteger su tierra, mientras que Coop ha lidiado con las demandas de su padre de ir a la Facultad de Derecho y unirse al despacho familiar. Y el destino ha vuelto a unirlos y traerlos a las Black Hills donde la gente y cosas que les son más cercanos, más los necesitan en estos momentos.
Como detective de Nueva York, Coop ha dejado recientemente su estresante vida para cuidar de sus ancianos abuelos y el rancho al que llegó a llamar hogar. Por su parte, Lil, con el recuerdo de las caricias de su antiguo amigo aún en mente, no ha cejado en su empeño de abrir un refugio de fauna salvaje, pero alguien... o algo... ha estado observándola muy de cerca. Y cuando pequeños travesuras pasan a actos vandálicos y terminan con la muerte del amado puma de Lil, los recuerdos de un asesinato sin resolver hacen que Coop empiece a tomar cartas en el asunto para mantener a salvo a Lil.
Tanto Lil como Coop conocen perfectamente los peligros que encierran las montañas de Black Hills, pero ahora deberán trabajar codo con codo para desenmascarar a un asesino con retorcidos instintos que los ha marcado como su siguiente presa.
Sorting by
  • 3

    Io l'adoro a prescindere "Zia Nora"!

    Ennesimo romance-crime della mia adorata Zia Nora. Eh sì, quando scrive questo genere di filone mi piace molto. Lil e Cooper si conoscono fin da bambini. Coop non ha ancora 12 anni e la sua vita è già ...continue

    Ennesimo romance-crime della mia adorata Zia Nora. Eh sì, quando scrive questo genere di filone mi piace molto. Lil e Cooper si conoscono fin da bambini. Coop non ha ancora 12 anni e la sua vita è già stravolta dagli adulti che dovrebbero essere i suoi genitori. Un’estate viene spedito dai nonni nel Sud Dakota, ai suoi occhi di cittadino newyorkese è una terra dimenticata da Dio. L’incontro con Lil cambierà la sua estate e anche il resto della sua vita. Lil dall’alto dei suoi 9 anni vive nel suo mondo, tra le sue montagne ed i suoi animali e la considera la sorte migliore che possa esserle mai capitata. Ha tutto! Le montagne, la natura, gli animali selvaggi e infine avrà anche Coop. I due cresceranno e si innamoreranno, ma Coop deciderà di mettere fine alla loro storia, per problemi tutti suoi. Il tempo passa e i due si ritroveranno nello stesso posto dove avevano visto sbocciare e morire il loro sogno adolescenziale. Nessuno dei due ha dimenticato l’altro, ma ognuno è rinchiuso in se stesso, in imbarazzo con l’altro. Coop non è diventato un avvocato a dispetto di quello che desiderava suo padre, ma un bravo poliziotto prima ed un investigatore privato poi. Lil invece ha coronato tutti i suoi sogni, compreso quello di aprire una riserva per animali selvaggi in difficoltà. A riavvicinarli sarà proprio la morte di alcuni animali selvaggi e delle manomissioni nel rifugio che faranno scattare l’istinto protettivo da parte di Coop nei confronti di Lil. Lil sa di non aver mai smesso di amare Coop, anche se ha provato. Ma lui dovrà recuperare 10 anni di fiori, balli, litigate e riappacificazioni mancate, oltre ad essere rassicurante e protettivo, dovrà essere forte e passionale. Troveranno il modo di scoprire chi è che sta minacciando Lil e il suo rifugio? Chi è quest’uomo che si presenta come il legittimo erede, in una sorta di delirio di onnipotenza, degli indiani abitanti della zona? E perché se la prende con innocui turisti e soprattutto cosa ha a che fare con Lil e con il rifugio degli animali? Belli i due protagonisti, forti entrambi, testarda e solare lei, orgoglioso e ombroso lui. Belli anche i personaggi di contorno come quelli di Tansy e Farley e la loro storia d’amore, o i genitori di Lil ed i nonni di Coop. Fanno tutti la loro parte egregiamente e si intersecano bene nel contesto della storia e con i due protagonisti. Malgrado la mole, 600 pagine, scorre veloce e si legge con estrema facilità. Voto: 6+

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Tre stelle e mezzo

    È il secondo libro della Roberts che leggo e, pur essendo una piacevole lettura, questo non mi ha entusiasmato più di tanto. L’ho trovato dispersivo, lento, ripetitivo, con un finale piuttosto affrett ...continue

    È il secondo libro della Roberts che leggo e, pur essendo una piacevole lettura, questo non mi ha entusiasmato più di tanto. L’ho trovato dispersivo, lento, ripetitivo, con un finale piuttosto affrettato (mancavano poche pagine alla fine e mi chiedevo, se per caso, alla mia copia mancassero delle parti :().
    I protagonisti non aiutano. Lil, onestamente, è un po’ odiosa: troppo perfettina, troppo sicura di sé, troppo “programmata” fin da piccolina.
    Coop è troppo distante, distaccato, i suoi sentimenti sono poco approfonditi e le spiegazioni di alcuni suoi comportamenti solo abbozzate; molto meglio il Coop bambino. In definitiva sono una coppia poco emozionante, in questo senso, molto meglio Tansy e Farley.
    La parte thriller è molto simile a quella di “Un’Ombra dal Passato” che, di per sé, non è un problema, però qui manca la struttura solida di personaggi ben costruiti.
    Il migliore è Baby, tenero cucciolotto ^^
    Il grosso limite di questo libro è che ci sono parti solo abbozzate che hanno lasciato un senso d’incompletezza e altre, troppo allungate, che hanno reso, a tratti, la lettura un po’ pesante.
    Troppi refusi >_<

    said on 

  • 5

    Molto bello mi è piaciuto l'alternarsi di passato e presente e la parte investigativa. La relazione tra i due personaggi si sviluppa in modo realistico e convincente belle anche le descrizioni dei pae ...continue

    Molto bello mi è piaciuto l'alternarsi di passato e presente e la parte investigativa. La relazione tra i due personaggi si sviluppa in modo realistico e convincente belle anche le descrizioni dei paesaggi e del lavoro di una naturalista stacanovista come la protagonista...

    said on 

  • 3

    Un libro piacevole, di veloce lettura. Non male le descrizioni dei paesaggi e degli animali...soprattutto di Baby. Carina la storia e la suspence creata...ma preferisco di più il genere pienamente rom ...continue

    Un libro piacevole, di veloce lettura. Non male le descrizioni dei paesaggi e degli animali...soprattutto di Baby. Carina la storia e la suspence creata...ma preferisco di più il genere pienamente romantico della Roberts, anche se il libro è leggibile.

    said on 

  • 5

    me ha gustado un monton y me lo he leido del tiron

    me gusta él, me gusta ella, me gustan los pumas, los tigres, sus amigos, los abuelos......... osea que me gusta todo todo todo jjejejje

    mi puntuacion ...continue

    me ha gustado un monton y me lo he leido del tiron

    me gusta él, me gusta ella, me gustan los pumas, los tigres, sus amigos, los abuelos......... osea que me gusta todo todo todo jjejejje

    mi puntuacion es un 9

    said on 

  • 4

    bella la storia dei due protagonisit, descritta negli anni e comunque forte e coinvolngete; commuovente l'amore di Lil per gli animali, e in particolare mi ha colpito tantissimo il rapporto con Baby, ...continue

    bella la storia dei due protagonisit, descritta negli anni e comunque forte e coinvolngete; commuovente l'amore di Lil per gli animali, e in particolare mi ha colpito tantissimo il rapporto con Baby, che poi avrà dei risvolti importanti. meno interessante il giallo, forse tirato un pò troppo per le lunghe, ma comunque godibile. un tranquillo romantic suspense degno di nota

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Romance + Natura: connubio perfetto!

    Coop ha 11 anni quando viene “parcheggiato” dai facoltosi genitori nella fattoria dei nonni materni nel Sud Dakota. Per un ragazzino abituato al caos di New York vivere in una fattoria è peggio dell’i ...continue

    Coop ha 11 anni quando viene “parcheggiato” dai facoltosi genitori nella fattoria dei nonni materni nel Sud Dakota. Per un ragazzino abituato al caos di New York vivere in una fattoria è peggio dell’inferno; troppi animali, troppi odori disgustosi e nessun amico con cui giocare per decine di kilometri, l’unica compagnia è quella di Lil una “stupida femmina” di appena un anno più piccola di lui, una abituata alla vita in campagna che ama parlare solo di animali.
    In questo nuovo mondo Coop avrà l’occasione di sperimentare la gioia di sentirsi amato, voluto, accettato, scoprirà la sua passione per i cavalli e otterrà il rispetto degli amati nonni, Lil gli farà conoscere le bellezze della natura e le offrirà la sua amicizia e , con il passare degli anni, il suo amore.
    Ma mentre Lil ha fin da bambina le idee chiare sul suo futuro, Coop invece non sa cosa aspettarsi da esso e la sua insicurezza metterà fine al rapporto tra i due ragazzi.
    Dieci anni dopo Coop tornerà a casa, nella fattoria, convinto di aver trovato la sua strada e deciso a riconquistare la fiducia e il cuore di Lil, e dovrà proteggerla da un misterioso serial killer…
    Primo libro che leggo della Roberts.
    Ottima lettura, ho amato la parte dedicata all’infanzia dei due protagonisti e il fatto che la storia ruoti tra rifugi per animali, fattorie, cavalli e ambiente in generale.
    La trama è ben strutturata e mi ha tenuta incollata alle pagine, c’è tutto: mistero, azione, romanticismo, ironia e bellezze naturali.
    Bel libro!

    said on 

  • 4

    Alla seconda rilettura è sembrato quasi meglio della prima, che già mi era piaciuta moltissimo.
    Non credevo che si potesse rileggere un thriller o un rosa-crime, come in questo caso, perchè la parte d ...continue

    Alla seconda rilettura è sembrato quasi meglio della prima, che già mi era piaciuta moltissimo.
    Non credevo che si potesse rileggere un thriller o un rosa-crime, come in questo caso, perchè la parte dell'intrigo risultava priva di tutto il mistero e la suspense, tuttavia in questo secondo approccio ho potuto apprezzare maggiormente l'introspezione dei personaggi e le loro storie, il loro passato e il loro modo di ragionare perchè uno dei più grandi pregi di quest'autrice è di saper creare figure a tutto tondo, con una vicenda personale completa, ricca, interessante, che avvince il lettore e lo tiene incollato alle pagine.
    Ottimo voto per la Roberts che si riconferma una vera maestra del genere rosa-crime e che spero venga presto pubblicata in maniera completa in Italia.

    said on 

  • 4

    Dopo un paio di libri non all’altezza della sua bravura (Un dono prezioso e soprattutto La croce di Morrigan, veramente orribile) ecco L’amore ritrovato, grazie al quale la Roberts ritorna sui suoi li ...continue

    Dopo un paio di libri non all’altezza della sua bravura (Un dono prezioso e soprattutto La croce di Morrigan, veramente orribile) ecco L’amore ritrovato, grazie al quale la Roberts ritorna sui suoi livelli. Un romantic suspence davvero piacevole, l’unico difetto è che le 576 pagine sono davvero troppe e 200 pagine in meno non avrebbero fatto male. VOTO 7-

    said on