Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Coltrane

Di

3.7
(74)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 128 | Formato: Altri

Isbn-10: 8887827869 | Isbn-13: 9788887827866 | Data di pubblicazione: 

Genere: Biography , Comics & Graphic Novels , Musica

Ti piace Coltrane?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 2

    Scrivere di musica non dev'essere semplice ma non può ridursi a citare date. Il fatto che sia disegnato poi non aggiunge assolutamente nulla, anzi sottrae al punto di far assomigliare la storia ad una riduzione per bambini.

    ha scritto il 

  • 4

    ancora di colt

    sì il jazz o lo si ama oppure non se ne parla neppure, con coltrane e gli atri giganti della musica viene voglia di chiedere ancora e ancora, di vivere la passione da jazzofili nei modi più disparati

    ha scritto il 

  • 2

    Aggiungere una stellina se lo si legge contemporaneamente a qualche biografia ufficiale di Coltrane, come interessante illustrazione di alcuni momenti salienti.

    ha scritto il 

  • 2

    Insapore

    Il disegno è apprezzabile, ed anche il tentativo di raccontare la vita di Coltrane, alcuni aspetti sono coinvolgenti e piacevoli.
    Alla fine rimane un senso di frammentarietà nel racconto, alcuni elementi non si incastrano a sufficienza con gli altri; non è una biografia e neanche un romanzo ...continua

    Il disegno è apprezzabile, ed anche il tentativo di raccontare la vita di Coltrane, alcuni aspetti sono coinvolgenti e piacevoli.
    Alla fine rimane un senso di frammentarietà nel racconto, alcuni elementi non si incastrano a sufficienza con gli altri; non è una biografia e neanche un romanzo biografico, forse il limite è proprio questo.

    ha scritto il 

  • 5

    Uno sguardo obiettivo sul mondo del Jazz degli anni '50 e in particolare sulla commovente vicenda umana di Trane, intrecciata con quelle dei suoi contemporanei (Davis, Monk...). Disegni essenziali ma meravigliosamente espressivi.

    ha scritto il 

  • 4

    " in principio era il suono. il suono nasce, cresce, si propaga nella natura del mondo, nella natura delle cose. tutto è suono. tutto è silenzio e contemplazione. tutto nasce, muore, si rigenera. "

    ha scritto il 

  • 4

    La copertina, quella della mia edizione, è meravigliosa e mi ha ingannato. Infatti il primo piano invasivo di un Coltrane "scimmiesco" e selvaggio in black & blue adula e provoca. In realtà non troverete nulla di animalesco, è tutto misurato e convenzionale.
    Coltrane è stato un innovatore, ...continua

    La copertina, quella della mia edizione, è meravigliosa e mi ha ingannato. Infatti il primo piano invasivo di un Coltrane "scimmiesco" e selvaggio in black & blue adula e provoca. In realtà non troverete nulla di animalesco, è tutto misurato e convenzionale.
    Coltrane è stato un innovatore, Parisi mica tanto.

    Si divide in quattro parti come il disco più famoso di Coltrane, A Love Supreme:
    1. Acknowledgement
    2. Resolution
    3. Pursuance
    4. Psalm
    E non a caso dato che i titoli allora servirono per raccontare un percorso di redenzione.

    I continui flashback stancano e rallentano la lettura invogliando il lettore a ribellarsi e ad indovinare per intuizione.

    ha scritto il 

  • 3

    a love supreme

    Lineare, essenziale nei disegni, musicale (come è giusto che sia) nella narrazione.
    Difetto: scorre via troppo velocemente, lasciando alla fine un senso come di evanescenza, di poca sostanza.
    Bell'esperimento, a mio modesto avviso, poteva essere un po' più "corposo".

    ha scritto il