Come cani selvaggi

di | Editore: Longanesi
Voto medio di 19
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
«Le mani in tasca, Rebus si voltò verso Cafferty. Erano due uomini anziani, ormai, stessa corporatura, un passato molto simile. Seduti insieme in un pub, allo sguardo di uno spettatore casuale sarebbero potuti sembrare due amici che si conoscevano da ...Continua
Gio47
Ha scritto il 20/01/17

I libri di Rankin sono sempre delle buone letture anche se Rebus ormai è avviato sulla via del tramonto.

61PAT
Ha scritto il 29/07/16
Uno scrittore può decidere le sorti di un suo personaggio, può farlo invecchiare, farlo andare in pensione e anche farlo morire. A volte però le scelte sono discutibili come in questo caso. Far andare in pensione Rebus non è stata una grande idea, f...Continua
ombraluce
Ha scritto il 28/07/16
Uno sciagurato giorno Ian Rankin decise di mandare in pensione il suo ispettore Rebus, e di dare spazio a un nuovo detective. Dopo aver letto il primo libro della nuova serie, decisi che non ne valeva la pena e non ne lessi altri. Una delle cinque st...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi