Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Come funziona la memoria

Meccanismi molecolari e cognitivi

Di ,

Editore: Zanichelli

3.9
(8)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 368 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8808063372 | Isbn-13: 9788808063373 | Data di pubblicazione: 

Genere: Science & Nature

Ti piace Come funziona la memoria?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Cogito ergo sum, penso dunque sono. Questa frase, scritta nel 1637 dal filosofo francese René Descartes, è ancora oggi una delle asserzioni più citate nella filosofia occidentale. Una delle grandi lezioni che ci ha dato la biologia del ventesimo secolo è che l’affermazione è errata per due ragioni. In primo luogo, Descartes è ricorso a questa frase per sottolineare la separazione che secondo lui esisteva tra la mente e il corpo: oggi, invece, i biologi ritengono che le attività della mente nascano da una parte specializzata del nostro corpo: il cervello. Sarebbe pertanto più corretto riformulare la frase invertendola: «Io sono, dunque penso». La seconda ragione, più importante, è che noi non siamo ciò che siamo semplicemente perché pensiamo, ma perché abbiamo la capacità di ricordare ciò che abbiamo pensato. Ogni nostro pensiero, ogni parola pronunciata e ogni azione intrapresa in definitiva il senso del proprio io e il senso del legame con gli altri li dobbiamo alla nostra memoria, alla capacità del cervello di ricordare e di immagazzinare le esperienze. La memoria è il collante che consolida la nostra vita mentale, l’impalcatura che sorregge la nostra storia personale e ci permette di crescere e di cambiare nel corso della vita. Negli ultimi trent’anni vi è stata una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda le conoscenze sulla memoria e sui processi che si svolgono nel cervello quando apprendiamo e ricordiamo. In questo libro si ripercorrono le emozionanti origini di questa rivoluzione e si raccontano le scoperte relative alle attività mnemoniche e quelle relative alle cellule nervose e ai sistemi cerebrali.
Ordina per
  • 4

    Lettura tanto interessante quanto pesante...

    Gli autori riescono solo in parte a centrare il difficile obiettivo di realizzare un libro facilmente fruibile anche da parte dei "non addetti ai lavori".

    L'argomento è affascinante, le immagini e ...continua

    Gli autori riescono solo in parte a centrare il difficile obiettivo di realizzare un libro facilmente fruibile anche da parte dei "non addetti ai lavori".

    L'argomento è affascinante, le immagini e gli schemi facilitano la comprensione, i bellissimi quadri all'inizio di ogni capitolo costituiscono un piacevole interludio... ma nonostante questo il libro si perde in una descrizione fin troppo dettagliata di un gran numero di esperimenti relativi alle funzioni mnemoniche. Superati i primi tre/quattro capitoli ci si rende conto di aver di fronte un testo praticamente "scolastico", appesantito da un gran numero di riferimenti e descrizioni molto specifici.

    Nonostante questo, resto dell'idea che gli autori abbiano comunque centrato appieno tutti gli altri obiettivi che si erano posti: presentare tutti i più importanti risultati della ricerca scientifica relativa sulla memoria in un quadro unitario, capace di integrare gli aspetti cognitivi e quelli molecolari e fisiologici.

    Un libro un pò pesante insomma, ma decisamente consigliabile a chi è interessato a comprendere il "ponte tra le molecole e la mente".

    ha scritto il 

  • 4

    Testo molto interessante, alcune tecniche oltre ad aiutare nella memorizzazione di informazioni risultano utilissime per la concentrazione; utile, pragmatico e diretto.

    ha scritto il