Come godersi la vita e lavorare meglio

Di

Editore: Bompiani (Tascabili)

3.6
(53)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 191 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8845248941 | Isbn-13: 9788845248948 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida

Genere: Educazione & Insegnamento , Scienze Sociali , Manuale

Ti piace Come godersi la vita e lavorare meglio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Fate un rapido conto delle ore che passate ogni giorno sul posto di lavoro e a queste sommate le ore che vi occorrono per spostarvi verso l'ufficio e per tornare a casa.
Abbastanza sconfortante, vero?
La maggior parte delle nostre giornate se ne va lavorando ed è quindi logico che il modo di affrontare il lavoro condizioni in toto la nostra vita, regalandoci soddisfazioni o frustrazioni.

E' questa la tesi di Dale Carnegie che nel suo libro "Come godersi la vita e lavorare meglio" cerca di raccontare un sistema per aiutarci a ricavare soddisfazione da ciò che facciamo e dall'approccio che riserviamo al lavoro.
Ordina per
  • 0

    “Come godersi la vita e lavorare meglio”: una piccola guida per ritrovare la serenità.

    http://www.chronicalibri.it/2012/11/come-godersi-la-vita-e-lavorare-meglio-una-piccola-guida-per-ritrovare-la-serenita/

    ha scritto il 

  • 4

    E' un bel libro, composto da piccoli capitoli veloci nella lettura. In realtà sono capitoli selezionati di altri libri di Carnegie. Il libro è diviso in due parti: la prima, più breve tratta di come v ...continua

    E' un bel libro, composto da piccoli capitoli veloci nella lettura. In realtà sono capitoli selezionati di altri libri di Carnegie. Il libro è diviso in due parti: la prima, più breve tratta di come vivere meglio, quali sono i problemi più comuni e come risolverli. La seconda parla di come trattare con la gente.
    Lo consiglio per riflettere sul nostro porci nel mondo e con la gente. A me ha dato l'impressione talvolta di manipolare la gente, in realtà, a pensarci meglio, è l'unico modo per convincere gli altri. Da leggere

    ha scritto il 

  • 1

    Il voto non va ai contenuti del libro, di ottimo livello come il materiale scritto da Carnegie che ho potuto leggere, ma all'operazione commerciale di fare copia-incolla di capitoli estratti da libri ...continua

    Il voto non va ai contenuti del libro, di ottimo livello come il materiale scritto da Carnegie che ho potuto leggere, ma all'operazione commerciale di fare copia-incolla di capitoli estratti da libri dello stesso autore dandogli un titolo accattivante per vendere di più.
    Un collage inutile, peccato che acquistando libri online non ci fosse modo di capirlo e quindi ho riletto (e ripagato) un libro che già possedevo.

    ha scritto il 

  • 4

    Liberarsi dallo stress cambiando stile di vita!

    Un ottimo manuale di "istruzioni" per trovare la soluzione ad ogni tipo di problema, basta applicare dei semplici principi morali e coscienziosi descritti in modo esaustivo ed esauriente dall'autore ...continua

    Un ottimo manuale di "istruzioni" per trovare la soluzione ad ogni tipo di problema, basta applicare dei semplici principi morali e coscienziosi descritti in modo esaustivo ed esauriente dall'autore.
    Vivere senza stress può essere davvero reale, basta controllarsi, restare calmi ed agire!

    ha scritto il 

  • 5

    Dello stesso autore "Come trattare gli altri e farseli amici".
    Quando ci fa comodo "ci affidiamo al --destino" senza assumerci la gioia e la responsabilità di essere artefici della nostra Vita. ...continua

    Dello stesso autore "Come trattare gli altri e farseli amici".<br />Quando ci fa comodo "ci affidiamo al --destino" senza assumerci la gioia e la responsabilità di essere artefici della nostra Vita.<br />Noi siamo quello che pensiamo di essere, ma lo siamo "grazie", "nonostante" e comunque insieme<br />agli altri (amici,nemici...persone).<br />Una lettura importante e ... irrinunciabile.

    ha scritto il